Una Ghirlanda di Libri

Organizzatrici Una Ghirlanda di Libri (1)
Organizzatrici Una Ghirlanda di Libri (1)

Una Ghirlanda di Libri

Fiera dell’Editoria Indipendente

Il 26 e il 27 settembre la prima edizione presso Villa Casati Stampa a Cinisello Balsamo

Sabato 26 settembre, alle ore 9, verrà inaugurata, alla presenza del Sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi e gli assessori Daniela Maggi e Gabriella Fumagalli, la prima edizione di “Una Ghirlanda di Libri”, fiera dell’editoria indipendente che partirà quel giorno e continuerà domenica 27 settembre, dalle ore 10 alle ore 20, presso le sale di Villa Casati Stampa a Cinisello Balsamo (piazza Soncino, 5 – ingresso gratuito su prenotazione www.unaghirlandadilibri.com) ospitando 40 case editrici e autori provenienti da tutta Italia con eventi a latere come conferenze, presentazioni e incontri con gli autori.

Cinisello Balsamo verrà trasformata in un piccolo polo culturale con un’immersione nel mondo della lettura e della letteratura con la partecipazione di scrittori, editori, medici ed esperti. Tra gli altri ci saranno ospiti scrittori del calibro di Daniel Lumera, Carla Maria Russo, Paolo Cortaz, Andrea Vitali e Massimo Iondini che presenteranno i loro lavori più recenti e personaggi dello spettacolo come Cristiano Malgioglio e Vince Tempera.

Inoltre, ci sarà la premiazione dei migliori lavori che hanno partecipato alla prima edizione del Premio Qulture ti pubblica @ Una Ghirlanda di libri promosso dall’Associazione Qulture in partnership con la manifestazione cinisellese. Numerosi gli autori che si sono iscritti al concorso letterario per un totale di sessantatré partecipanti provenienti da tutta Italia con novantacinque opere suddivise in quarantacinque poesie, trenta romanzi e venti racconti brevi. Tredici le regioni di provenienza tra cui hanno spiccato Lombardia e Toscana con ben 21 partecipanti ciascuno seguiti da Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio, Campania, Sicilia e Sardegna.

“Una Ghirlanda di Libri”, attraverso la promozione di un bando, ha assegnato il primo premio assoluto a Letizia Ventura dell’Istituto Tecnico Industriale Renato Cartesio, del Centro Scolastico del Parco Nord, per aver creato il logo che contrassegnerà tutta la comunicazione afferente alla manifestazione.

Letizia Ventura sarà premiata domenica 27 settembre, dalle ore 11, nella sala conferenze di Villa Casati Stampa (Piazza Soncino, 5) e contestualmente verrà assegnato anche il Premio Stefano Minucciani al miglior studente dell’Itis Cartesio che si è contraddistinto in ambito informatico. Inoltre, verrà assegnata la targa dedicata a Federico Castellin, proprietario del Bar Zen di Cinisello Balsamo, venuto a mancare durante la pandemia.

L’evento è stato ideato e organizzato da una squadra tutta al femminile: Lucia Esposito (nota libraia cinisellese), Manuela Barbara Lattuada (sales manager), Stefania Gaia Paltrinieri (designer e project manager), Rebecca Brollo (architetto e proprietaria di WoodHouse Hotel) e infine Elena Ricci (titolare della storica Autoscuola Ricci).

Grazie al supporto di Maria Gabriella Fumagalli, assessore all’Istruzione, e Daniela Maggi, assessore alla Cultura, allo Sport e agli Eventi, l’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cinisello Balsamo e, grazie alla fiera dell’editoria indipendente, quest’ultimo ha ottenuto l’importante qualifica di “Città che Legge 2020/2021”, riconoscimento che viene conferito alle amministrazioni comunali che s’impegnano a svolgere politiche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Gli sponsor di questa prima edizione sono: UniAbita, Geico Taikisha, GreenSharp, Acqua Minerale San Benedetto, McDonald, Psicologionline.net, esseBì Italia, Miar, DeFenza Immobiliare, Farmacia Sofi, Corti OtticaBoutique, Bene-Fit Centro Fitness e Wellness, La Radice Erboristeria, Barbecue Paradise Milano, Linea Verde, Neiade Tour & Events, Novocart s.r.l., Uncle’s Ben e Cowboys’ Guest Ranch.

Don Ampelio Crema, della Società San Paolo e Presidente nazionale del CCSP Onlus, ha dato supporto e preziosa consulenza per tutte le dinamiche relative all’utilizzo delle sale di Villa Casati Stampa.

DURANTE “UNA GHIRLANDA DI LIBRI” VERRANNO RISPETTATE LE SEGUENTI MISURE DI SICUREZZA:

• Sarà garantita un’adeguata informazione e sensibilizzazione degli utenti sulle misure igieniche e comportamentali utili a contenere la trasmissione del SARS-CoV-2, anche facendo appello al senso di responsabilità individuale. I messaggi saranno comprensibili ad eventuali utenti di altra nazionalità e potranno essere veicolati attraverso apposita segnaletica e cartellonistica, invio di informative agli iscritti, promozione e rinforzo del rispetto delle misure igieniche da parte del personale addetto.

• Sono stati riorganizzati gli spazi, i percorsi e il programma di attività in modo da assicurare il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro. Sono fatte salve le eccezioni previste dalle normative vigenti, la cui applicazione afferisce alla responsabilità dei singoli.

• Sono state privilegiate, laddove possibile, lo svolgimento di attività all’aria aperta, garantendo comunque il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.

• L’utilizzo di mascherine a protezione delle vie respiratorie è obbligatorio in tutti i locali chiusi accessibili al pubblico e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale, fatte salve le eccezioni previste dalle disposizioni vigenti (bambini di età inferiore a 6 anni, soggetti con disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e soggetti che interagiscono con i predetti).

• Saranno messi a disposizione degli utenti e degli addetti distributori di soluzioni disinfettanti per le mani da dislocare in più punti, in particolare vicino agli ingressi delle stanze.

• Sarà rilevata la temperatura corporea all’ingresso, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.

• Ci sarà un registro delle presenze giornaliere da conservare per una durata di 14 giorni, garantendo il rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

• La disposizione dei posti a sedere garantirà il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro, sia frontalmente che lateralmente.

• Sarà garantita la frequente pulizia di tutti gli ambienti e con regolare disinfezione delle superfici toccate con maggiore frequenza (es. banchi, tavoli, piani d’appoggio, corrimano, interruttori della luce, pulsanti, maniglie di porte e finestre, attrezzature, giochi, servizi igienici, docce, spogliatoi ecc.).

• Sarà favorito il ricambio d’aria negli ambienti interni.

https://www.unaghirlandadilibri.com/;

 

Una Ghirlanda di libri

Organizzatrici Una Ghirlanda di Libri
Organizzatrici Una Ghirlanda di Libri

Una Ghirlanda di libri

Fiera dell’Editoria Indipendente

Il 26 e il 27 settembre la prima edizione presso Villa Casati Stampa a Cinisello Balsamo

Sabato 26 e domenica 27 settembre, dalle ore 10 alle ore 20, presso le sale di Villa Casati Stampa a Cinisello Balsamo (piazza Soncino, 3 – ingresso gratuito) si terrà la prima edizione di “Una Ghirlanda di libri”, fiera dell’editoria indipendente che ospiterà 40 case editrici e autori provenienti da tutta Italia con eventi a latere come conferenze, presentazioni e incontri con gli autori.

Cinisello Balsamo verrà trasformata in un piccolo polo culturale con un’immersione nel mondo della lettura e della letteratura con la partecipazione di scrittori, editori, medici ed esperti.

“Una Ghirlanda di libri” si svolgerà nel cuore di Balsamo e proporrà un parterre con case editrici indipendenti con cataloghi che spaziano tra narrativa, saggistica e proposte per i bambini. A latere, ci saranno diversi interventi tra cui quello della Dr.ssa Gabriella Mauri e il Dr. Emiddio Pompeo Fornaro, del reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Niguarda che terranno una conferenza sui temi dell’ADHD e della dislessia; Daniel Lumera, docente, scrittore e formatore internazionale e ideatore del Metodo My Life Design® che presenterà il suo ultimo lavoro “Biologia della gentilezza”; Carla Maria Russo, importante scrittrice italiana le cui opere sono spesso dedicate alle figure femminili storiche; Andrea Vitali, che presenterà il suo ultimo lavoro “Un uomo in mutande” e Stefano Spagocci, autore cinisellese che presenterà la sua ultima fatica. Inoltre, ci saranno numerosi appuntamenti per adulti e bambini: laboratori creativi, laboratori per bambini, appuntamenti musicali e sportivi, conferenze e approfondimenti.

L’Associazione Qulture di Carrara ha invitato “Una Ghirlanda di libri” a diventare partner del Concorso Letterario Qulture Ti Pubblica e questa prima edizione del concorso ha visto l’entusiastica partecipazione di numerosi “nuovi autori”, registrando quasi 80 iscrizioni che si sono chiuse il 10 di giugno.

I migliori lavori saranno selezionati da tre giurie e saranno premiati durante una cerimonia speciale che si terrà sabato 26 settembre e alla premiazione dei vincitori delle rispettive categorie, si aggiungeranno anche due premi speciali: il Premio Speciale della Giuria, destinato al romanzo o la raccolta di racconti che, pur non vincitore nelle altre sezioni, sarà premiato con la pubblicazione in formato elettronico e inserito nei siti www.associazionequlture.it e www.unaghirlandadilibri.com, e il Premio Ghirlanda’s Choice promosso dalla fiera “Una Ghirlanda di libri” che vedrà vincitore un autore o un’autrice residente nel nostro territorio.

L’Istituto Tecnico Industriale Renato Cartesio, del Centro Scolastico del Parco Nord, ha risposto al bando promosso da “Una Ghirlanda di libri” e con il sostegno della Professoressa Valentina Leonelli, gli studenti dell’indirizzo Grafica e Comunicazione, suddivisi in gruppi, hanno partecipato con i loro progetti al concorso finalizzato alla realizzazione di un marchio logotipo e di una locandina dell’evento che contrassegnerà tutta la comunicazione afferente alla manifestazione.

L’evento è stato ideato e organizzato da una squadra tutta al femminile: Lucia Esposito (nota libraia cinisellese), Manuela Barbara Lattuada (sales manager), Stefania Gaia Paltrinieri (designer e project manager), Rebecca Brollo (architetto e proprietaria di WoodHouse Hotel) e infine Elena Ricci (titolare della storica Autoscuola Ricci).

Grazie al supporto di Maria Gabriella Fumagalli, assessore all’Istruzione, e Daniela Maggi, assessore alla Cultura, allo Sport e agli Eventi, l’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cinisello Balsamo e quest’ultimo ha ottenuto l’importante qualifica di “Città che Legge 2020/2021”, riconoscimento che viene conferito alle amministrazioni comunali che s’impegnano a svolgere politiche di promozione della lettura sul proprio territorio.

Gli sponsor di questa prima edizione sono: UniAbita, Geico Taikisha, GreenSharp, Acqua Minerale San Benedetto, McDonald, Psicologionline.net, esseBì Italia, Miar, DeFenza Immobiliare, Farmacia Sofi, Corti OtticaBoutique, Bene-Fit Centro Fitness e Wellness, La Radice Erboristeria, Barbecue Paradise Milano, Linea Verde, Neiade Tour & Events, Novocart s.r.l. e Cowboys’ Guest Ranch.

https://www.unaghirlandadilibri.com/;