Modà: “Testa o croce Tour 2019/2020″

Modà live_foto di Davide Di Lorenzo
Modà live_foto di Davide Di Lorenzo

Dopo l’uscita del nuovo album “Testa o croce” (prodotto da Friends & Partners – licenza Believe), i fan dei MODÀ attendono con entusiasmo il momento in cui la band campione d’incassi tornerà live in tutta Italia, dopo due anni di pausa, con il nuovo tour che partirà ufficialmente il 2 dicembre da Bologna!

Si aggiungono due nuove date a marzo al “TESTA O CROCE TOUR 2019/2020”, che sta raggiungendo il tutto esaurito in molti palasport d’Italia ed ha già registrato sold out nella prima data al Mediolanum Forum di Assago: il 17 marzo a Reggio Calabria e il 24 marzo a Genova.

Annunciata anche una data speciale nella splendida cornice dell’Arena di Verona il 2 maggio! Un luogo importante per la band che, questa estate, proprio all’Arena, durante i Seat Music Awards, ha annunciato il ritorno sulla scena musicale.

I live saranno caratterizzati da una scenografia pensata ad hoc e una scaletta che unisce i grandi successi, agli ultimi brani dei Modà, che sono già entrati nel cuore del pubblico.

Di seguito il calendario aggiornato:
26 novembre al Palainvent di Jesolo (VE) – data zero
2 dicembre all’Unipol Arena di Bologna
4 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (MI) – Sold Out
7 dicembre al Brixia Forum di Brescia
8 dicembre al Pala Alpitour di Torino
11 dicembre al Mandela Forum di Firenze
14 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma
6 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)
7 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)
10 marzo al PalaSele di Eboli (SA)
13 marzo al PalaFlorio di Bari
14 marzo al PalaFlorio di Bari
17 marzo al Palasport di Reggio Calabria– nuova data
20 marzo al Palazzo dello Sport di Roma
24 marzo all’RDS Stadium di Genova – nuova data
28 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI)
29 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI)
2 maggio all’Arena di Verona – nuova data

I biglietti in prevendita per le nuove date saranno disponibili in esclusiva per il fanclub da oggi, 21 novembre (alle ore 16.00), fino a domani (alle ore 15.00).
Le prevendite saranno disponibili su Ticketone.it da domani, 22 novembre (alle ore 16.00), e nei punti vendita abituali dal 29 novembre (alle ore 11.00).

Alitalia: voli garantiti su Reggio Calabria

alitalia
alitalia

A seguito dell’impegno assunto dal governo e dalle istituzioni locali ad adottare soluzioni che rendano sostenibili le rotte, Alitalia ha deciso di garantire – a partire dal 30 marzo – i collegamenti da Roma e Milano Linate per Reggio Calabria. Inizialmente con un volo giornaliero da e per entrambe le città nel mese di aprile.

Alitalia è disponibile, già dalla prossima settimana, a partecipare al tavolo di lavoro con i soggetti istituzionali coinvolti, affinché si possa procedere all’adozione delle misure proposte nel più breve tempo possibile.

La Compagnia italiana, infine, accoglie con favore la disponibilità del Prefetto ad aprire un tavolo per la gestione delle problematiche relative al personale in servizio nelle attività di handling presso l’aeroporto di Reggio Calabria.

AAIITO 2016 – Congresso Nazionale

banner-congresso-2016
banner-congresso-2016

Sino a domani 22 ottobre, a Reggio Calabria, oltre 500 specialisti per il Congresso Nazionale AAIITO, Associazione degli Allergologi e Immunologi Territoriali e Ospedalieri Italiani.

GRAVIDANZA E FARMACI ANTIALLERGICI – “Una donna su cinque fa uso di farmaci da banco o con prescrizione – dichiara il Dr. Antonino Musarra, Presidente eletto dell’AAIITO – durante la gravidanza. Quelli maggiormente usati sono i decongestionanti e gli antistaminici. Sempre più spesso le donne incinta acquistano farmaci di propria sponte, senza consultare il medico curante, anche quando si tratta di prodotti antiasmatici, seppure in Italia si presti maggiore attenzione rispetto ad altri Paesi. Spesso la scarsa conoscenza sulla sicurezza dei farmaci e quindi lo scarso utilizzo anche di quelli più sicuri, porta al ricorso ad espedienti poco efficaci che rischiano di esacerbare i sintomi ed a causare danni al feto”.

IL CONGRESSO – Se ne parla durante il Congresso Nazionale dell’AAIITO, Associazione degli Allergologi e Immunologi Territoriali e Ospedalieri Italiani, sino al 22 ottobre, presso il Palazzo del Consiglio Regionale di Reggio Calabria.

L’appuntamento è presieduto da Beatrice Bilò, Presidente AAIITO, e Antonino Musarra, Presidente eletto AAIITO: “Più di 500 gli specialisti accreditati, provenienti da tutta Italia e dall’Estero. Saranno presenti per l’occasione anche i principali esponenti di numerose società scientifiche italiane ed europee.

Gli argomenti che saranno trattati sono molteplici: da un lato procederemo sull’aggiornamento scientifico, con l’obiettivo di creare formazione e consapevolezza, dall’altro punteremo alla sensibilizzazione, nei confronti delle istituzioni e delle strutture di competenza,per una maggiore valorizzazione della figura dell’allergologo”.

LA DIETA DELLA MADRE NON INFLUENZA LE FUTURE ALLERGIE DEL FIGLIO – “Inizialmente – aggiunge Giuseppe Pingitore, specialista in Pediatria e Allergologia – si sconsigliavano alle madri che allattavano proteine allergizzanti come quelle dell’uovo o del latte, ma ad oggi si è notato che, sia durante la gravidanza che dopo, la madre può tenere una dieta libera, senza influire così sulle future allergie del figlio.

Nei casi in cui il bambino non possa fruire del latte materno, ci sono dei dati, a cui sono ispirate le Linee Guida internazionali, che suggeriscono di dare un latte speciale ipoallergenico.

Tuttavia, i risultati non sono univoci: alcuni studi dicono che nell’arco di qualche anno si riducono le allergie, soprattutto quelle alimentari e la dermatite atopica, ma non i rischi di diventare asmatici e di essere colpiti da rinite allergica.

Altri sostengono che questa misura preventiva del latte ipoallergenico non dia alcun giovamento. Il dibattito resta aperto, con una prevalenza delle Linee Guida suddette, ma con una crescita della corrente di pensiero opposta”.

 LE INTOLLERANZE AL LATTOSIO E AL GLUTINE –  Le allergie alimentari interessano l’8% dei bambini, di cui un terzo ha reazioni gravi, e il 4% degli adulti.

“Gli studi sul microbiota intestinale – spiega la Dr.ssa Paola Minale – stanno aprendo nuovi scenari che aiutano a comprendere i meccanismi della intolleranza e anche delle future terapie.
Anche per l’intolleranza al lattosio, che interessa più della metà degli italiani, iter diagnostici più precisi e l’uso di probiotici sembrano aprire nuovi approcci non solo di restrizione dietetica.
Il controverso quadro della sensibilità al glutine non celiaca sembra invece interessare, quando la diagnosi é corretta, solo un numero limitatissimo di casi.
La diagnosi differenziale tra celiachia allergia al grano e NCGS e l’eventuale test in doppio cieco sono un interessante campo d’azione per l’allergologo”.

Festa dei Musei 2016: Monasterace e Locri

Festa dei Musei - 2 - 3 luglio 2016 - Logo MiBACT
Festa dei Musei – 2 – 3 luglio 2016 – Logo MiBACT

Monasterace e Locri, due antichissimi centri della provincia di Reggio Calabria, celebreranno la Festa dei Musei, che si terrà nell’intero territorio nazionale sabato 2 e domenica 3 luglio 2016.

Si svolgeranno, infatti, nel Museo archeologico antica Kaulon e nel Museo e Parco archeologico di Locri interessanti iniziative, di seguito elencate, disposte dalla dottoressa Rossella Agostino, direttore di entrambi gli istituti.

Museo archeologico antica Kaulon
Sabato 2 luglio 2016  –  Ore: 20,00 – 23,00 – Apertura straordinaria Museo
domenica 3 luglio 2016 – Ore17,30 –  Presentazione del progetto “Restaurando memorie” – Ricerca, didattica e valorizzazione per Kaulon.

Museo e Parco archeologico di Locri
Sabato 2 luglio 2016 – Ore 20,00-23,00
Apertura straordinaria Museo e Parco archeologico nazionale di Locri
Domenica 3 luglio 2016 – Orari apertura: 9,00-13,00; 15,30-19,30

Al Parco archeologico di Locri, guidati  dagli studenti Liceo Classico “Ivo Oliveti”di Locri, verrà presentato il Progetto Alternanza Scuola-Lavoro.
Domenica 3 luglio 2016 – Ore 20,00
Incontro al Complesso museale Casino Macrì: Novità di scavo in località Petrara – Conversazione con Diego Elia e Valeria Meirano, Università di Torino.

Il Museo archeologico antica Kaulon e il Museo e Parco archeologico di Locri ricadono nel Polo Museale della Calabria, diretto dalla dottoressa Angela Tecce.

Festa dei Musei 2016
Monasterace (Reggio Calabria) Museo archeologico antica Kaulon
Locri (Reggio Calabria) Museo e Parco archeologico di Locri

Sabato 2 e domenica 3 luglio 2016

Polo Museale della Calabria

Direttore: Angela Tecce