«Londra 2012», Podestà ha premiato gli atleti olimpici e paralimpici del Milanese

Podestà premia Riccardo Maestri

Milano, 23 ottobre 2012 – Il presidente della Provincia, Guido Podestà, insieme all’assessore allo Sport, Cristina Stancari, ha premiato, questa mattina, a Palazzo Isimbardi, alla presenza del presidente del Comitato paralimpico italiano, Pierangelo Santelli, e del presidente del Coni provinciale, Filippo Grassia, alcuni degli atleti del Milanese e di Milano protagonisti a «Londra 2012». Tra gli “olimpici”, sono stati insigniti del riconoscimento Francesca Schiavone (tennis, presenti i genitori), Alberto Busnari (ginnastica), Eleonora Anna Giorgi (atletica), Flavio Cannone (ginnastica), Riccardo Maestri (nuoto) e Giulia Rambaldi Guidasci (pallanuoto, presente la madre); tra i “paralimpici”, Florinda Trombetta (canottaggio), Mahila Di Battista (canottaggio) e Fabrizio Sottile (nuoto). Sono state, inoltre, assegnate le «Stelle al merito» ai dirigenti sportivi con almeno 12 anni di attività e le medaglie agli atleti che si sono distinti in vittorie prestigiose sia a livello nazionale che internazionale.

«Gli atleti del territorio, alle recenti competizioni di Londra, hanno tenuto alta la bandiera del nostro Paese – ha dichiarato Podestà -. Il loro impegno, impreziosito dai risultati ottenuti, dimostra la vivacità e la capacità agonistica delle nostre società sportive. Purtroppo, alcune discipline patiscono, ancora oggi, la carenza di impianti idonei. Da ex nuotatore e pallanuotista, mi spiace, per esempio, la mancanza, nel Milanese, di uno stadio adeguato alle esigenze di chi pratica tali attività. Una struttura che mi auguro possa essere realizzata nei prossimi anni».

«Oggi premiamo gli atleti di Milano e provincia che non solo si sono distinti alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra 2012 – ha aggiunto l’assessore Stancari – ma anche tutti i ragazzi e le ragazze che, con costanza e passione per lo sport, hanno raggiunto traguardi importanti».

Londra 2012, Podestà: «Un sincero in bocca al lupo ai 15 atleti espressione della provincia di Milano»

Milano, 26 luglio 2012 – In vista della cerimonia inaugurale della trentesima edizione dei Giochi olimpici che si disputeranno a Londra, il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, insieme all’assessore allo Sport, Cristina Stancari, hanno voluto porgere il proprio augurio alla delegazione degli sportivi azzurri e, soprattutto Milanesi, che parteciperanno all’avventura londinese.
«Le Olimpiadi rappresentano da sempre il momento più alto e significativo per lo sport mondiale – ha dichiarato il presidente Podestà -. Il cui linguaggio universale permette a tutti di comunicare e comprendere i valori positivi che esso trasmette. Alla vigilia dei Giochi, dunque, desidero esprimere alle atlete e agli atleti, figli del nostro territorio, un sentito e scaramantico “in bocca al lupo” nella speranza che questa occasione unica possa essere coronata da strepitosi quanto emozionanti successi. Dal profondo del cuore, e a nome degli oltre tre milioni di abitanti della nostra provincia, tengo a dirvi che siamo con voi»
«Auguro a tutti gli italiani, e in particolare ai 15 atleti di Milano e provincia, un grande in bocca al lupo per queste Olimpiadi 2012 – ha proseguito l’assessore Stancari -. Avere ben 15 atleti che rappresentano la nostra Provincia è davvero un onore. I nostri giovani, tra ragazzi e ragazze che con impegno, determinazione, sacrificio e coraggio hanno conquistato questa importantissima qualificazione sono un esempio per tutti. Un augurio particolare lo vorrei fare alle sette atlete che con la loro tenacia sono arrivate a questo importante traguardo. Sono certa che sapranno distinguersi nelle varie discipline».
Di seguito i nomi e le discipline dei «nostri atleti qualificati per le Olimpiadi di Londra 2012:
Anna Maria Mazzetti (triathlon), Marco De Nicolo (tiro a segno), Matteo Morandi (anelli), Alberto Busnari (ginnastica artistica), Riccardo Maestri (nuoto), Nathalie Moellhausen (scherma), Elena Maria Bonfanti (corsa), Luca Paolini (ciclismo), Valentina Truppa (equitazione), Eleonora Anna Giorgi (marcia), Giulia Rambaldi Guidasci (pallanuoto), Matteo Rivolta (nuoto), Francesca Schiavone (tennis), Roberto Cammarelle (pugilato), Simone Collio (atletica).

Le Radio alle Olimpiadi

Radio Deejay

RADIO DEEJAY ALLE OLIMPIADI CON GUIDO BAGATTA

Dal 27 luglio al 10 agosto Guido Bagatta torna ai microfoni di Radio Deejay per raccontare e commentare le Olimpiadi 2012 il grande evento sportivo in diretta da Londra.

Ogni giorno, alle 18.00 Guido Bagatta sarà in collegamento telefonico con il  programma condotto da Frank e Sara Jane per raccontare le Olimpiadi: appuntamenti, gare, record e tanto altro.

RADIO CAPITAL ALLE OLIMPIADI CON VITTORIO ZUCCONI

Radio Capital segue le Olimpiadi con due nuovi appuntamenti del palinsesto dedicati alle gare di Londra.

Da venerdì 27 luglio a venerdì 10 agosto, da lunedì a venerdì, sono previsti collegamenti con gli inviati a Londra – tra cui il  Direttore Editoriale, Vittorio Zucconi. La striscia del mattino andrà in onda dalle 9.30 alle 10.00 e sarà condotta da Benny e Mario de Santis. In serata l’appuntamento sarà invece dalle 19.30 alle 20.00 con Emilio Marrese, dalla redazione sportiva di Repubblica, insieme a Silvia Scotti, della redazione di Radio Capital.

ECCO LE CLASSIFICHE MONDIALI DI OGNI SINGOLA SPECIALITA’

Scherma

VERSO LONDRA2012 – Mancano solo diciotto giorni dalla cerimonia d’inaugurazione dei Giochi Olimpici Londra2012. Il 27 Luglio, infatti, la torcia col “sacro fuoco di Olimpia” andrà ad accendere il braciere olimpico nello stadio di Londra che accoglierà le delegazioni di tutti i Paesi partecipanti.

Dal 28 luglio inizieranno poi le prove di scherma, che si concluderanno il 5 agosto e che si svolgeranno all’ExCel, situato nell’area di Docklands.

Ogni gara olimpica vedrà un tabellone stilato in base al ranking mondiale di singola specialità, che la Federazione Internazionale di Scherma (F.I.E.) ha diramato in via ufficiale.

L’Italia è ai vertici nel fioretto maschile e femminile a squadre, così come a livello individuale dove, in campo femminile, la numero 1 del ranking è Valentina Vezzali, seguita dalla coreana Nam, e da Elisa Di Francisca ed Arianna Errigo, rispettivamente al terzo e quarto posto, mentre Ilaria Salvatori occupa l’ottava posizione. Nel fioretto maschile, Andrea Cassarà è leader della classifica mondiale, seguito da Valerio Aspromonte al secondo posto e da Giorgio Avola al terzo. L’altro azzurro, Andrea Baldini, è quattordicesimo.

Nella spada, Paolo Pizzo è terzo nella classifica individuale maschile, mentre al femminile Rossella Fiamingo è al settimo posto, Mara Navarria al nono e Bianca Del Carretto al diciannovesimo. Il ranking di spada femminile a squadre, vede le azzurre occupare la quarta posizione.

Nella sciabola maschile, invece, Aldo Montano è quarto nella classifica mondiale, mentre Diego Occhiuzzi è quattordicesimo, seguito da Gigi Tarantino al quindicesimo posto. A squadre, l’Italia di sciabola maschile è settima. In ambito femminile, le due azzurre qualificatesi per Londra, Irene Vecchi e Gioia Marzocca sono rispettivamente in sesta e dodicesima posizione nel ranking individuale.

Al termine delle prove olimpiche, saranno definite le nuove classifiche mondiali che assegneranno anche la Coppa del Mondo di ogni singola specialità, per la stagione 2011/2012.

 

FIORETTO MASCHILE

1. Andrea Cassarà (ITA) pt. 257

2. Valerio Aspromonte (ITA) pt. 166

3. Giorgio Avola (ITA) pt. 163

4. Jianfei Ma (Chn) pt. 147

5. Race Imboden (Usa) pt. 145

6. Byungchul Choi (Kor) pt. 144

7. Alexey Cheremisinov (Rus) pt. 143

8. Alaaeldin Abouelkassem (Egy) pt. 128

9. Sheng Lei (Chn) pt. 123

10. Victor Sintes (Fra) pt. 117

 

14. Andrea Baldini (ITA) pt. 107

23. Alessio Foconi (ITA) pt. 64

42. Martino Minuto (ITA) pt. 42

47. Edoardo Luperi (ITA) pt. 38

FIORETTO FEMMINILE

1. Valentina Vezzali (ITA) pt. 248

2. Hyun Hee Nam (Kor) pt. 225

3. Elisa Di Francisca (ITA) pt. 206

4. Arianna Errigo (ITA) pt. 170

5. Lee Kiefer (Usa) pt. 158

6. Corinne Maitrejean (Fra) pt. 144

7. Astrid Guyart (Fra) pt. 142

8. Ilaria Salvatori (ITA) pt. 126

9. Sylwia Gruchala (Pol) pt. 118

10. Ines Boubakri (Tun) pt. 110

 

28. Benedetta Durando (ITA) pt. 60

38. Martina Batini (ITA) pt. 44

39. Alice Volpi (ITA) pt. 40

SPADA MASCHILE

1. Nikolai Novosjolov (Est) pt. 206

2. Fabian Kauter (Sui) pt. 175

3. Paolo Pizzo (ITA) pt. 162

4. Elmir Alimzhanov (Kaz) pt. 153

5. Max Heinzer (Sui) pt. 150

6. Bas Verwijlen (Ned) pt. 140

7. Kyoung Doo Park (Kor) pt. 134

8. Jean-Michel Lucenay (Fra) pt. 132

9. Geza Imre (Hun) pt. 123

10. Ulrich Robeiri (Fra) pt. 109

 

29. Diego Confalonieri (ITA) pt. 56

31. Francesco Martinelli (ITA) pt. 55

38. Matteo Tagliariol (ITA) pt. 38

39. Alfredo Rota (ITA) pt. 37

43. Enrico Garozzo (ITA) pt. 32

SPADA FEMMINILE

1. Yujie Sun (Chn) pt. 214

2. Li Na (Chn) pt. 176

3. Anca Maroiu (Rou) pt. 157

4. Simona Gherman (Rou) pt. 148

5. Monika Sozanska (Ger) pt. 136

6. Ana Maria Branza (Rou) pt. 134

7. Rossella Fiamingo (ITA) pt. 129

8. Xiaojuan Luo (Chn) pt. 123

9. Mara Navarria (ITA) pt. 122

10. Injeong Choi (Kor) pt. 110

 

19. Bianca Del Carretto (ITA) pt. 79

35. Francesca Quondamcarlo (ITA) pt. 54

38. Nathalie Moellhausen (ITA) pt. 44

SCIABOLA MASCHILE

1. Nicolas Limbach (Ger) pt. 266

2. Alexey Yakimenko (Rus) pt. 228

3. Bon Gil Gu (Kor) pt. 193

4. Aldo Montano (ITA) pt. 151

5. Veniamin Reshetnikov (Rus) pt. 150

6. Aron Szilagyi (Hun) pt. 149

7. Woo Young Won (Kor) pt. 148

8. Rares Dumitrescu (Rou) pt. 120

9. Nikolay Kovalev (Rus) pt. 113

10. Bolade Apithy (Fra) pt. 106

 

14. Diego Occhiuzzi (ITA) pt. 91

15. Gigi Tarantino (ITA) pt. 89

21. Luigi Samele (ITA) pt. 70

23. Giampiero Pastore (ITA) pt. 67

45. Massimiliano Murolo (ITA) pt. 41

SCIABOLA FEMMINILE

1. Mariel Zagunis (Usa) pt. 285

2. Sophia Velikaia (Rus) pt. 251

3. Olga Kharlan (Ukr) pt. 238

4. Vassiliki Vougiouka (Gre) pt. 168

5. Jiyeon Kim (Kor) pt. 149

6. Irene Vecchi (ITA) pt. 133

7. Min Zhu (Chn) pt. 132

8. Azza Besbes (Tun) pt. 130

9. Yuliya Gavrilova (Rus) pt. 124

10. Dagmara Wozniak (Usa) pt. 119

 

12. Gioia Marzocca (ITA) pt. 109

14. Ilaria Bianco (ITA) pt. 89

31. Alessandra Lucchino (ITA) pt. 46

 

Ranking a squadre

FIORETTO MASCHILE

1. ITALIA pt. 364

2. Cina pt. 356

3. Germania pt. 340

4. Francia pt. 306

5. Usa pt. 236

6. Russia pt. 230

7. Giappone pt. 221

8. Egitto pt. 214

9. Corea pt. 212

10. Polonia pt. 207

FIORETTO FEMMINILE

1. ITALIA pt. 424

2. Russia pt. 388

3. Corea pt. 308

4. Francia pt. 264

5. Polonia pt. 250

6. Usa pt. 238

7. Ungheria pt. 209

8. Giappone pt. 205

9. Canada pt. 196

10. Germania pt. 193

SPADA MASCHILE (non inserita nel programma olimpico 2012)

1. Usa pt. 344

2. Francia pt. 324

3. Svizzera pt. 300

4. Ungheria pt. 281

5. ITALIA pt. 261

6. Corea pt. 233

7. Cina pt. 214

8. Russia pt. 214

9. Venezuela pt. 211

10. Canada pt. 194

SPADA FEMMINILE

1. Romania pt. 354

2. Russia pt. 346

3. Cina pt. 318

4. ITALIA pt. 270

5. Usa pt. 247

6. Estonia pt. 240

7. Germania pt. 232

8. Polonia pt. 231

9. Ucraina pt. 218

10. Corea pt. 217

 

SCIABOLA MASCHILE

1. Russia pt. 400

2. Bielorussia pt. 306

3. Germania pt. 292

4. Romania pt. 288

5. Cina pt. 264

6. Corea pt. 252

7. ITALIA pt. 242

8. Usa pt. 232

9. Francia pt. 208

10. Ungheria pt. 193

SCIABOLA FEMMINILE (non inserita nel programma olimpico 2012)

1. Russia pt. 408

2. Usa pt. 376

3. Ucraina pt. 324

4. ITALIA pt. 304

5. Cina pt. 236

6. Polonia pt. 218

7. Francia pt. 210

8. Azerbaijan pt. 195

9. Germania pt. 180

10. Ungheria pt. 167.

VALENTINA VEZZALI TORNA IN VETTA

Valentina Vezzali

VERSO LONDRA2012 – Conclusa la fase di qualificazione olimpica, è ricominciata la stagione di Coppa del Mondo. Le prime prove dopo la pausa di aprile, hanno determinato alcune variazioni ai ranking internazionali che, adesso, saranno validi non solo per l’assegnazione della Coppa del Mondo di ogni singola specialità, ma anche per la definizione del tabellone della prova olimpica di ogni arma.

Nel fioretto femminile, Valentina Vezzali, grazie al successo nel Grand Prix FIE di Marsiglia, torna in vetta, superando Elisa Di Francisca che scende al secondo posto. Quarta è Arianna Errigo, alle spalle della coreana Nam, mentre Ilaria Salvatori occupa adesso la settima posizione. Dominio italiano nel ranking attuale di fioretto maschile. Andrea Cassarà è in testa, seguito da Andrea Baldini al secondo posto e da Giorgio Avola al terzo. Valerio Aspromonte invece è, attualmente, settimo.

Nella spada maschile, l’assenza nell’ultima prova di Coppa del Mondo per via dell’infortunio alla mano, per Paolo Pizzo è costata la vetta del ranking. L’azzurro, adesso secondo, è stato infatti superato dallo svizzero Kauter. Nella spada femminile, invece, in attesa della prova di Coppa del Mondo di Rio De Janeiro in programma nel fine settimana, Bianca Del Carretto continua ad occupare la seconda posizione, mentre Mara Navarria è attualmente quinta.

Aldo Montano è invece terzo nel ranking di sciabola maschile, dove Giampiero Pastore sale al decimo posto, seguito da Gigi Tarantino e da Diego Occhiuzzi, adesso quindicesimo.

La sciabola femminile, che sarà in pedana da venerdi a domenica a Bologna per la prima prova di Coppa del Mondo della seconda fase della stagione, vede le due azzurre qualificate per Londra, Irene Vecchi e Gioia Marzocca, rispettivamente all’undicesimo e dodicesimo posto.

Nelle classifiche a squadre, l’Italia guida entrambi i ranking di fioretto, mentre sale in terza posizione in quello di spada maschile. Squadra azzurra quarta nelle classifiche di spada donne, sciabola maschile ed in quella femminile.

FIORETTO MASCHILE

1. Andrea Cassarà (ITA) pt. 275

2. Andrea Baldini (ITA) pt. 182

3. Giorgio Avola (ITA) pt. 151

4. Race Imboden (Usa) pt. 137

5. Byung Chul Choi (Kor) pt. 134

6. Jianfei Ma (Chn) pt. 130

7. Valerio Aspromonte (ITA) pt. 129

8. Victor Sintes (Fra) pt. 126

9. Peter Joppich (Ger) pt. 122

10. Erwan Le Pechoux (Fra) pt. 119

 

22. Alessio Foconi (ITA) pt. 64

31. Martino Minuto (ITA) pt. 42

FIORETTO FEMMINILE

1. Valentina Vezzali (ITA) pt. 278

2. Elisa Di Francisca (ITA) pt. 263

3. Hyun Hee Nam (Kor) pt. 182

4. Arianna Errigo (ITA) pt. 161

5. Corinne Maitrejean (Fra) pt. 155

6. Lee Kiefer (Usa) pt.143

7. Ilaria Salvatori (ITA) pt. 131

8. Eugyenia Lamonova (Rus) pt. 118

9. Aida Mohamed (Hun) pt. 113

10. Aida Shanaeva (Rus) pt. 95

 

20. Benedetta Durando (ITA) pt. 64

27. Martina Batini (ITA) pt. 48

36. Giovanna Trillini (ITA) pt. 38

41. Valentina Cipriani (ITA) pt. 34

SPADA MASCHILE

1. Fabian Kauter (Sui) pt. 184

2. Paolo Pizzo (ITA) pt. 170

3. Bas Verwijlen (Ned) pt. 166

4. Nikolai Novosjolov (Est) pt. 155

5. Max Heinzer (Sui) pt. 145

6. Gauthier Grumier (Fra) pt. 138

7. Soren Thompson (Usa) pt. 124

8. Kyoung Doo Park (Kor) pt. 120

9. Geza Imre (Hun) pt. 119

10. Silvio Fernandez (Ven) pt. 111

 

18. Alfredo Rota (ITA) pt. 85

21. Matteo Tagliariol (ITA) pt. 78

25. Diego Confalonieri (ITA) pt. 62

44. Francesco Martinelli (ITA) pt. 31

SPADA FEMMINILE

1. Ana Branza (Rou) pt. 167

2. Bianca Del Carretto (ITA) pt. 159

3. Yujie Sun (Chn) pt. 158

4. Simona Gherman (Rou) pt. 149

5. Mara Navarria (ITA) pt. 146

6. Tiffany Geroudet (Sui) pt. 130

7. Yana Shemyakina (Ukr) pt. 126

8. Magdalena Piekarska (Pol) pt. 125

9. In Jeong Choi (Kor) pt. 118

10. Lubov Shutova (Rus) pt. 111

 

18. Rossella Fiamingo (ITA) pt. 86

24. Nathalie Moellhausen (ITA) pt. 70

39. Francesca Quondamcarlo (ITA) pt. 47

SCIABOLA MASCHILE

1. Nicolas Limbach (Ger) pt. 270

2. Alexey Yakimenko (Rus) pt. 240

3. Aldo Montano (ITA) pt. 185

4. Bon Gil Gu (Kor) pt. 155

5. Aron Szilagyi (Hun) pt. 153

6. Woo Young Won (Kor) pt. 152

7. Nikolay Kovalev (Rus) pt. 119

8. Veniamin Reshetnikov (Rus) pt. 117

9. Julien Pillet (Fra) pt. 110

10. Giampiero Pastore (ITA) pt. 110

 

11. Gigi Tarantino (ITA) pt. 109

15. Diego Occhiuzzi (ITA) pt. 90

37. Luigi Samele (ITA) pt. 36

43. Massimiliano Murolo (ITA) pt. 32

SCIABOLA FEMMINILE

1. Sophia Velikaia (Rus) pt. 258

2. Mariel Zagunis (Usa) pt. 258

3. Olga Kharlan (Ukr) pt. 230

4. Julia Gavrilova (Rus) pt. 170

5. Min Zhu (Chn) pt. 153

6. Ji Yeon Kim (Kor) pt. 143

7. Ekaterina Diatchenko (Rus) pt. 137

8. Azza Besbes (Tun) pt. 136

9. Xiaodong Chen (Chn) pt. 132

10. Vassiliki Vougiouka (Gre) pt. 128

 

11. Irene Vecchi (ITA) pt. 127

12. Gioia Marzocca (ITA) pt. 118

29. Ilaria Bianco (ITA) pt. 50

Ranking a squadre

FIORETTO MASCHILE

1. ITALIA pt. 364

2. Cina pt. 336

3. Germania pt. 326

4. Francia pt. 296

5. Giappone pt. 276

6. Russia pt. 264

7. Usa pt. 236

8. Corea pt. 212

9. Polonia pt. 198

10. Egitto pt. 191

FIORETTO FEMMINILE

1. ITALIA pt. 424

2. Russia pt. 376

3. Corea pt. 328

4. Polonia pt. 250

5. Usa pt. 230

6. Francia pt. 218

7. Ungheria pt. 216

8. Germania pt. 210

9. Giappone pt. 205

10. Canada pt. 191

SPADA MASCHILE

1. Francia pt. 392

2. Usa pt. 352

3. ITALIA pt. 268

4. Ungheria pt. 257

5. Svizzera pt. 250

6. Russia pt. 228

7. Corea pt. 200

8. Venezuela pt. 189

9. Germania pt. 181

10. Canada pt. 176

SPADA FEMMINILE

1. Romania pt. 388

2. Cina pt. 348

3. Russia pt. 296

4. ITALIA pt. 274

5. Corea pt. 243

6. USA pt. 233

7. Ucraina pt. 214

8. Germania pt. 210

9. Estonia pt. 209

10. Francia pt. 205

SCIABOLA MASCHILE

1. Russia pt. 376

2. Germania pt. 344

3. Bielorussia pt. 306

4. ITALIA pt. 286

5. Romania pt. 264

6. Usa pt. 228

7. Ungheria pt. 212

8. Francia pt. 193

9. Canada pt. 188

10. Ucraina pt. 185

SCIABOLA FEMMINILE

1. Russia pt. 424

2. Ucraina pt. 352

3. Usa pt. 296

4. ITALIA pt. 280

5. Cina pt. 262

6. Francia pt. 222

7. Polonia pt. 210

8. Germania pt. 182

9. Corea pt. 179

10. Ungheria pt. 175