‘Brillo ma da Lucido’


DA SABATO 12 MAGGIO ON LINE IL VIDEO DI “BRILLO MA DA LUCIDO’, IL NUOVO SINGOLO DI J-AX dall’album MEGLIO LIVE!, pubblicato martedì 8 maggio e già ai vertici della classifica di iTunes. 

Il nuovo video J-Ax “Brillo ma da Lucido”, in programmazione in tutte le televisioni musicali da lunedì 14 maggio, è stato interamente girato presso Villa d’Aquarone a Verona.  

Web-site : http://www.j-ax.it
Twitter: http://twitter.com/jaxofficial
Facebook: www.facebook.com/jaxofficial
Youtube : www.youtube.com/jaxofficial
Youtube: www.youtube.com/jaxVEVO
Brillo ma da Lucido, il primo singolo on air in tutte la radio da venerdì 20 aprile,  è il primo degli inediti che J-Ax ha voluto includere in Meglio Live!, un nuovo album dove l’artista non solo propone ai suoi fans un racconto audio e video del meglio di “Meglio Prima Tour”, ma anche 5 canzoni inedite ed un documento che fotografa momenti nel backstage.

J-Ax scatta istantanee che si mostrano per quelle che sono. Nessun artificio digitale, nessuna post produzione, nessun ritocco. “Meglio live!”  è un ottimo esempio di identificazione.  Quello che viene chiesto alle canzoni, in generale. Di qualsiasi area di appartenenza esse siano.

In occasione di questa pubblicazione sono previsti alcuni appuntamenti  nei negozi che si terranno:

15 maggio – ROMA FNAC – Galleria Commerciale Porta di Roma – Via Alberto Lionello 201 ore 18

16 maggio – TORINO FELTRINELLI – Stazione di Porta Nuova – C.so Vittorio Emanuele II ore 18

17 maggio – MILANO FNAC – Via Torino, angolo Via della Palla 2 ore 16

19 maggio – FIRENZE FNAC – c/o C.C. I Gigli via S.Quirico, 165 – Loc. Capalle – Campi Bisenzo ore 16

 

J-AX sarà in tour per una serie di nuove date ecco le prime:

9 giugno CAGLIARI – Spazio Fiera

12 giugno MILANO – Carroponte

11 luglio ROMA – Ippodromo Le Capannelle – ROCK IN ROMA

“Il comico (sai che risate)” al numero 1 del Music Control!

  

Sale al primo posto del Music Control “Il comico (sai che risate)”, il nuovo singolo di Cesare Cremonini, che risulta il brano più trasmesso dalle radio italiane e che anticipa l’uscita del nuovo disco di inediti “La teoria dei colori” (prodotto da Tre Cuori e distribuito da Universal), nei negozi dal 22 maggio e già in pre-ordine ai primi posti della classifica di iTunes.

 

Ordinando l’album su iTunes è possibile fino al 22 maggio ricevere in esclusiva la bonus-track “She belongs to me” (Bob Dylan), nella versione live eseguita da Cesare durante il “Summer Festival 2011”.

 

Questa la tracklist de “La teoria dei colori”: Il Comico (Sai che risate),  Una come te, Stupido a chi?, L’uomo che viaggia fra le stelle, Non ti amo più, Amor mio, I Love you, Ecco l’amore che cos’è, Tante belle cose, La nuova stella di Broadway, Il sole.

 

Dal 22 maggio sarà on line il nuovo sito ufficiale di Cesare Cremonini.

 

“DISCO BIANCO E DISCO NERO”


Domani esce nei negozi tradizionali, su iTunes e gli altri digital store , “Disco bianco e disco nero” (Penthar – Mizar / Halidon), il nuovo album di ANDREA ROMANO, anticipato dai singoli “Sciappa” e “Sabbia Bagnata”. 
Mercoledì 9 maggio il cantautore bresciano presenterà live, al Seconda Classe di Brescia (Via Carlo Zima, 9 – ore 22.00), i brani estratti da “Disco bianco e disco nero” e alcuni suoi monologhi originali.
Il disco racchiude le due anime di Andrea Romano, quella intimista e profonda, e quella briosa e leggera. Dodici brani che corrispondono a Yin e Yang del cantautore, i primi sei allegri e quasi pop, gli altri sei, live in studio, introspettivi e arricchiti da jazzisti.
“Il disco ha fondamentalmente due fili conduttori che si intersecano sia nella sezione bianca che in quella nera afferma Andrea Romano – Il primo è una sorta di ironico commento sullo stato della società attuale, caduta nel qualunquismo populista, ed il secondo interseca l’amore personale con l’amore impersonale o universale. Gli spunti provengono dal mio vissuto, dal mio credo e dalle mie letture che spaziano da oriente ad occidente, dalla spiritualità alla fisica quantistica”. 
I brani sintesi di questo pensiero sono “Sabbia bagnata” (Un commento esplicito sul degrado del pensiero comune divenuto, anche tramite la rete, ancor più luogo comune. Da qui la ricerca di “aria, sabbia bagnata e cieli sereni”), “E ti amerò per sempre” (dialogo immaginario tra un uomo e l’entità madre Terra che, come nel Paradiso di Dante, appare in un cerchio riflettendo l’immagine dell’uomo stesso e dove il mondo è visto come ologramma).
Questa la tracklist del disco: “Sabbia bagnata”, “Dentro una tv”, “Spine morbide”, “Splendida”, “Credimi”, ”Sciappa”, “E ti amerò per sempre”, “Dimmelo ancora”, “E la chiami vita”, “Fino a 100”, “Come pioggia”, “Salvami”

www.andrearomano.itwww.pentharmusic.comwww.halidon.it

“LITTLE BROKEN HEARTS”

A due anni di distanza dall’ultimo lavoro, NORAH JONES torna con il suo nuovo album “Little Broken Hearts” (Blue Note/EMI), nei negozi tradizionali e in digitale da oggi, che in poche ore ha già conquistato il primo posto della classifica degli album più venduti su iTunes. Norah Jones sarà in concerto in Italia il prossimo 14 luglio per il Summer Festival di Lucca (per informazioni D’Alessandro e Galli, www.summer-festival.com. Prevendite TicketOne  – Infoline  0584.46477).
L’album è stato prodotto da Danger Mouse (aka Brian Burton) con cui la Jones ha avuto modo di collaborare nel 2011 durante la lavorazione di “Rome”, album  omaggio alle colonne sonore dei classici del film italiano di Danger Mouse e Daniele Luppi che oltre a Norah Jones ha visto la straordinaria collaborazione di Jack White.

Ma non è solo nella musica che si sente la mano del produttore americano, lo zampino di Danger Mouse si ritrova anche nell’immagine: Norah ha infatti tratto ispirazione per la copertina dell’album dai poster di vecchie pellicole che adornano lo studio di Burton a Los Angeles.
“Brian ha questa vasta collezione di poster di Russ Meyer nel suo studio – spiega la Jones – e questo in particolare, chiamato Mudhoney, era esattamente sopra il divano dove mi siedevo ogni giorno. Ricordo di aver fissato il poster per tutto il tempo passato a registrare l’album. E’ incredibilmente bello.”
I due si sono riuniti nello studio di Danger Mouse a Los Angeles lo scorso autunno e hanno costruito da zero tutte le canzoni, sia i testi che la parti strumentali. Norah al piano, tastiere, basso e chitarra e Danger Mouse alla batteria, basso, chitarra, tastiere e arrangiamento d’archi.
Questa la track list di “Little Broken Hearts”: 1. Good Morning, 2. Say Goodbye, 3. Little Broken Hearts, 4. She’s 22, 5. Take It Back, 6. After The Fall, 7. 4 Broken Hearts, 8. Travelin’ On, 9. Out On The Road, 10. Happy Pills, 11. Miriam, 12. All A Dream.
“Little Broken Hearts” è il passo successivo dell’evoluzione artistica di una delle cantautrici più intriganti al mondo. NORAH JONES è apparsa nella scena mondiale 10 anni fa con l’uscita nel febbraio 2002 di “Come Away With Me”, l’album da lei stessa descritto come “piccolo album lunatico”, che ha fatto di una nuova voce un fenomeno globale, spazzando via i Grammy Awards del 2003 e imponendo un nuovo parametro nella musica pop di quel tempo. “Come Away With Me” è appena diventato il decimo album più venduto dell’era Soundscan. L’album ha venduto 25 milioni di copie in tutto il mondo.

Da allora sono usciti altri tre album solisti acclamati sia dalla critica sia dalle vendite – “Feels Like Home” (2004), “Not Too Late” (2007) e “The Fall” (2009) – e due album con il suo gruppo country The Little Willies. La compilation del 2010 “…Featurin’ Norah Jones” ha confermato la versatilità della sua voce, collezionando collaborazioni con differenti artisti come Willie Nelson, Outkast, Herbie Hancock e i Foo Fighters.

“FA CHE SIA TUTTO DIVERSO”

Oggi, venerdì 27 aprile, esce l’ep d’esordio della band romana ASTENIA, “FA CHE SIA TUTTO DIVERSO” (Believe Digital/Cosecomuni), disponibile su iTunes e nei principali digital store. E’ attualmente in rotazione radiofonica “Nel Tuo Disordine”, primo singolo estratto dall’ep. 

“FA CHE SIA TUTTO DIVERSO” contiene 4 brani realizzati in co-produzione artistica con i Velvet. È un disco pop, immediato e sincero caratterizzato da ritmiche serrate e versi introspettivi conditi da una larga sezione orchestrale. Synth e campionamenti elettronici attribuiscono una venatura rock ai brani, aumentandone il pathos.
Questa la tracklist di “FA CHE SIA TUTTO DIVERSO”: “Nel Tuo Disordine”, “Les Ulis”, “Un Giorno Nuovo”, “(Nel Modo) Più Naturale Possibile”.
Gli Astenia, progetto musicale nato nella periferia di Roma nell’inverno 2005, sono Gianluca Gabrieli (voce e chitarra), Edoardo Siliquini (basso e synth), Fabio Blando (chitarra) e Riccardo Acanfora (batteria).
La band prende il nome da un termine medico e lo personalizza cambiandone un accento. Nel corso degli anni pubblicano diverse demo e partecipano ad importanti festival e concorsi nazionali: suonano al “Teranova Festival ’07” tenutosi presso la Salle Poirel di Nancy (Francia), vincono per la giuria popolare sul web il “Cube Contest ’08” guadagnando la partecipazione al “Cube Festival 2008″ tenutosi presso lo stadio Arena delle Vittorie di Bari, vincono per la giuria di qualità il “Caserta Rock Fest Contest ’08” guadagnando la partecipazione al “Caserta Rock Fest ’08” tenutosi presso la zona drive-in di Caserta, si posizionano terzi per la giuria popolare sul web al “Red Bull Tourbus Chiavi in mano 2011″. Dal 2010 collaborano stabilmente con Cosecomuni (etichetta discografica indipendente nonché studio di registrazione dei Velvet) ed i brani presenti nei vari portali della band sono delle anteprime della nuova direzione musicale degli Astenia. Tra queste, “Nel Tuo Disordine” è il singolo che ha anticipato l’uscita dell’ep “Fa Che Sia Tutto Diverso” pubblicato nei principali canali di distribuzione digitale il 27 aprile 2012. Sono stati scelti per aprire i concerti di: 24 Grana, Amari, Daniele Groff, Il Teatro Degli Orrori, Le Luci Della Centrale Elettrica, Le Mani, Masoko, Max Gazzè, Ministri, Ratti della Sabina, The Electric Diorama, The New Story, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vanilla Sky e Velvet.

 

www.astenia.ithttp://youtube.com/asteniaworldhttp://facebook.com/asteniaworld