Giulia Mazzoni: Nuovo Tour in Asia

Giulia Mazzoni_Foto Tour Asia 2018
Giulia Mazzoni_Foto Tour Asia 2018

È ormai alle porte il terzo tour in Asia per Giulia Mazzoni, dopo l’esordio in Cina dell’estate 2015 ed il più recente ritorno in Cina & Taiwan dello scorso gennaio.

Il tutto coincide con un crescente favore di pubblico e media locali che hanno dimostrato un’attenzione speciale per la giovane pianista e compositrice toscana, testimoniato anche dalla decisione di Sony Music China di pubblicare ROOM 2401 (uscito in Italia alla fine del 2016) nei Paesi sopracitati ed in tutta una serie di attività mediatiche che hanno ulteriormente avvicinato il talento di Giulia alla realtà di un mercato sconfinato, sempre più attento alle novità provenienti dall’Europa.

Per questo terzo tour asiatico verranno toccate tre città in particolare: Tangshan City, dove la Mazzoni si esibirà il 14 Luglio, Tianjin, presso il Grande Theater il 15 Luglio ed infine Nanning che chiuderà il tour il 21 Luglio presso il Guangxi Concert Hall.

Inoltre, a conferma di un sempre crescente interesse anche delle Istituzioni per questa meravigliosa “storia cinese” di Giulia Mazzoni, oltre alle tre date suddette, la giovane pianista e compositrice si esibirà il 19 Luglio presso l’Istituto Italiano di Cultura di Beijing, capitale del Paese.

«Non vedo l’ora di tornare in Cina per poter emozionarmi di nuovo – dichiara Giulia – La magia di portare un sorriso ai bambini ricoverati al Min Sheng Hospital di Taoyuan (Taiwan) semplicemente toccando insieme a loro i tasti di un toy piano è uno dei ricordi più belli. La musica abbatte così ogni barriera culturale e linguistica permettendoci di sognare e sorridere insieme. Parlare con le persone attraverso la musica mi ha fatto scoprire nuove sensibilità e punti di vista diversi che mi hanno arricchita moltissimo. Tornare in Cina è sempre una nuova sfida che anche questa volta affronterò con grande gioia e con la voglia di mettermi in gioco, condividere la mia musica con le persone e dare il meglio di me».

Un nuovo appuntamento con la musica dal vivo di Giulia Mazzoni in Asia che alimenta uno status artistico costantemente in ascesa e che contemplerà un successivo tour ancora più esteso e ricco di impegni previsto per il periodo novembre-dicembre di questo stesso 2018.

Giulia Mazzoni in concerto al “Festival Area M”

Giulia Mazzoni
Giulia Mazzoni

GIULIA MAZZONI
in concerto LUNEDÌ 10 LUGLIO AL “FESTIVAL AREA M” DI MILANO PER PRESENTARE IL NUOVO ALBUM “ROOM 2401”
…intanto si aggiunge una nuova data al “ROOM 2401 SUMMER TOUR” giovedì 13 luglio ad Arezzo per “NOTTI SOTTO LE STELLE”

La pianista e compositrice GIULIA MAZZONI sarà in concerto lunedì 10 luglio all’Orto Botanico di Città Studi a Milano, in occasione del “Festival Area M” (Via Camillo Golgi, 18 – inizio concerto ore 21.00 – biglietto intero: 15 euro / biglietto con Area M Card: 10 euro), per presentare il nuovo disco “ROOM 2401” (Sony Music Italy). Durante il concerto, Giulia Mazzoni sarà accompagnata nell’esecuzione di alcuni brani dal violoncellista Ivo Martinenghi, presente anche nel disco.
In caso di pioggia il live verrà spostato dall’Orto Botanico al vicino Auditorium Attilio Levi (Via Valvassori Peroni 21).

Intanto si aggiunge anche una nuova data al “Room 2401 Summer Tour” di Giulia Mazzoni, giovedì 13 luglio ad Arezzo (Piazza Grande – ore 20.00 – ingresso gratuito), in apertura al concerto di Morgan.

ECCO LE PROSSIME DATE DEL
“ROOM 2401 SUMMER TOUR”

10 luglio al “Festival Area M” Orto Botanico Città Studi di Milano
(Via Camillo Golgi – ore 21.00 – biglietti su www.ticketone.it)

13 luglio al “Notti sotto le stelle” ad Arezzo
(Piazza Grande – ore 20.00 – ingresso gratuito)

16 luglio allo Skyline Festival di San Gimignano a Cigoli – PI
(Piazza della Chiesa, San Miniato – ore 21.00 – ingresso libero)

17 luglio al Venezia Jazz Festival di Venezia
(Conservatorio Benedetto Marcello di Palazzo Moroni – ore 20.00
prenotazioni: jazz@venetojazz.com – ingresso 15 €/ridotto 10 €)

27 luglio alla Limonaia Strozzi di Firenze
(Via Pisana 77 – ore 21.30 – ingresso € 10)

30 luglio al Festival di Radicondoli – SI
(Piazza Collegiata – ore 21.30 – ingresso 10 €/ridotto 7 €)

3 agosto a Festival Show a Bibione – VE
(Piazza Zenith – ingresso libero)

«‘Room 2401’ ha segnato una svolta, un cambiamento nella mia vita, l’inizio di un percorso che mi ha portata a riflettere e a guardare dentro di me come persona e artista – racconta Giulia Mazzoni – Sono felice di partire per questo nuovo viaggio musicale e non vedo l’ora di condividere la mia musica aprendo le porte della ‘Room2401’ a tutti i curiosi, appassionati, sognatori che saranno presenti».

“ROOM 2401” contiene una speciale collaborazione con il Maestro MICHAEL NYMAN, autore della colonna sonora del film Premio Oscar “Lezioni di Piano”! Per la prima volta nella sua carriera il Maestro Nyman ha diviso la scena con un altro artista, rielaborando ed eseguendo a due pianoforti una versione inedita della propria composizione “THE DEPARTURE”. Il video di “The Departure” è visibile online sul canale Vevo di Giulia Mazzoni: http://vevo.ly/RumEfv

Questa la tracklist del disco: “Winter’s Dream”, “Wishes”, “Ellis Island”, “Room 2401”, “The Departure”, “Rebel Muse”, “Daughter’s Moon”, “Dinosaur on a Cheese Planet”, “In Your Eyes”, “Merope”, “Destino”, “Silence”. L’album contiene anche le bonus track: “Get Lucky”, “Piccola Luce” e “Truman’s Sleep”.

Giulia Mazzoni, nata a Prato il 15 marzo 1989, ha studiato presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Nel 2013 fa il suo esordio discografico con l’album “Giocando con i bottoni”, contenente 14 composizioni inedite per pianoforte solo che si muovono tra tradizione classica e musica pop, riceve il Premio Ciampi per la “Migliore cover di Piero Ciampi” e si esibisce sul palco del Concerto di Natale. Nel 2014 presenta alcuni brani tratti dal suo album all’inaugurazione di Eataly Smeraldo Milano, calca il prestigioso palco del Ravello Festival e si esibisce a Faenza in occasione del MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti. Nel 2015 Giulia viene scelta come unica donna della compilation “Eataly Live Project” (Sony Music) con il brano “Where and when?”, suona come pianista resident per AUDI a Milano, collabora, suonando per la prima volta le sue composizioni all’organo, con l’attore Marco Baliani ed accompagna al pianoforte l’attrice Chiara Buratti nello spettacolo “L’ultimo giorno di sole”. Tanti i concerti tenuti dall’artista tra il 2013 e il 2015, tra cui quelli al Blue Note di Milano e all’Auditorium Parco della Musica di Roma. “Giocando con i bottoni” è stato pubblicato e distribuito anche in Cina, paese dove l’artista ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica con un tour di 5 date sold out nelle città di Tianjin, Xi’an, Chongqing, Shanghai e Wuhan. Nel 2016, tra i vari concerti che ha tenuto, è stata protagonista della rassegna Piano City a Milano e del festival Naturalmente Pianoforte a Pratovecchio Stia (Arezzo). A dicembre 2016 Giulia Mazzoni è stata ospite della finale dello “Zecchino d’Oro” in onda su Rai 1, di “Edicola Fiore – Bollino Rosso” in diretta su Sky Uno e della “Maratona Rai Telethon 2016” su Rai 2.

“Room 2401 Summer Tour” – Giulia Mazzoni

GIULIA MAZZONI_ph Fabrizio Cestar
GIULIA MAZZONI_ph Fabrizio Cestar

Parte il 21 giugno da Prato il “ROOM 2401 SUMMER TOUR” con cui la pianista e compositrice GIULIA MAZZONI presenterà il suo nuovo disco “ROOM 2401” (Sony Music Italy), già disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

ECCO LE PRIME DATE ANNUNCIATE DEL TOUR

21 giugno ai Giardini Sant’Orsola di Prato
(Via Sant’Orsola zona Porta S. Trinità – Ore 21.00 – ingresso libero)

10 luglio al Festival Area M Orto Botanico Città Studi di Milano
(Via Camillo Golgi – ore 21.00 – biglietti su www.ticketone.it)

16 luglio allo Skyline Festival di San Gimignano a Cigoli – PI
(Piazza della Chiesa, San Miniato – ore 21.00 – ingresso libero)

17 luglio al Venezia Jazz Festival di Venezia
(Conservatorio Benedetto Marcello di Palazzo Moroni – ore 20.00 –
prenotazioni: jazz@venetojazz.com – ingresso 15 €/ridotto 10 €)

30 luglio al Festival di Radicondoli – SI
(Piazza Collegiata – ore 21.30 – ingresso 10 €/ridotto 7 €)

«‘Room 2401’ ha segnato una svolta, un cambiamento nella mia vita, l’inizio di un percorso che mi ha portata a riflettere e a guardare dentro di me come persona e artista – racconta Giulia Mazzoni – Sono felice di partire per questo nuovo viaggio musicale e non vedo l’ora di condividere la mia musica aprendo le porte della ‘Room2401’ a tutti i curiosi, appassionati, sognatori che saranno presenti».

“ROOM 2401” contiene una speciale collaborazione con il Maestro MICHAEL NYMAN, autore della colonna sonora del film Premio Oscar “Lezioni di Piano”! Per la prima volta nella sua carriera il Maestro Nyman ha diviso la scena con un altro artista, rielaborando ed eseguendo a due pianoforti una versione inedita della propria composizione “THE DEPARTURE”. Il video di “The Departure” è visibile online sul canale Vevo di Giulia Mazzoni: http://vevo.ly/RumEfv

Questa la tracklist del disco: “Winter’s Dream”, “Wishes”, “Ellis Island”, “Room 2401”, “The Departure”, “Rebel Muse”, “Daughter’s Moon”, “Dinosaur on a Cheese Planet”, “In Your Eyes”, “Merope”, “Destino”, “Silence”. L’album contiene anche le bonus track: “Get Lucky”, “Piccola Luce” e “Truman’s Sleep”.

La pianista Giulia Mazzoni al Festival “Naturalmente Pianoforte”

Giulia Mazzoni_foto di Alessio Pizzicannella
Giulia Mazzoni_foto di Alessio Pizzicannella

La giovane pianista toscana GIULIA MAZZONI sarà uno dei protagonisti del festival “NATURALMENTE PIANOFORTE” e si esibirà venerdì 22 luglio in Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino di Pratovecchio, prima dello speciale concerto di MORGAN (biglietto per la serata 15 euro). Per l’occasione, Giulia Mazzoni eseguirà tutte le composizioni contenute nel suo primo disco “Giocando con i bottoni” e molto altro.

«Sono felice di essere stata invitata a partecipare con la mia musica a “Naturalmente Pianoforte”, un festival prestigioso che, nella splendida cornice del Casentino, mette al centro il piano in tutte le sue sfumature e declinazioni – afferma Giulia Mazzoni – Ringrazio il Direttore artistico Enzo Gentile per avermi invitata, non vedo l’ora di potermi esibire nella suggestiva piazza Jacopo Landino».

Giulia Mazzoni sta attualmente registrando il suo nuovo disco, in uscita per Sony Music Italy il 23 settembre. È possibile seguire sui social dell’artista il diario di bordo con cui racconta passo dopo passo la creazione dell’album.

Durante “Naturalmente Pianoforte”, il pianoforte sarà per quattro giorni il punto di osservazione da cui raccontare la musica e sviluppare un progetto di socialità e comunicazione. Il comune di Pratovecchio Stia, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna – inteso come cuore del Casentino e centro di bellezze naturali, storiche, enogastronomiche – confermeranno la loro attitudine di luogo dedito all’ospitalità e all’incontro, crocevia di artisti, appassionati e semplici curiosi del turismo culturale.

www.giuliamazzoni.com

www.facebook.com/GiuliaMazzoniOfficial – www.twitter.com/GiuliaMazzoni

www.instagram.com/realgiuliamazzoni/ –  www.youtube.com/user/GiuliaMazzoniVEVO

Giocando con i bottoni – Giulia Mazzoni –

Giulia Mazzoni - foto di Alessio Pizzicannella

Pubblicato e distribuito da China Record Shangai Co. (su licenza di Bollettino Edizioni Musicali), il 23 luglio esce in Cina “GIOCANDO CON I BOTTONI”, l’album d’esordio della giovane pianista toscana GIULIA MAZZONI, contenente 14 composizioni inedite per pianoforte solo che si muovono tra tradizione classica e musica pop. Dallo stesso giorno, giovedì 23 luglio, la pianista si esibirà in alcune delle principali città della Cina (il tour è organizzato da Fataka International).

 

«La Cina. Una grande emozione e un sogno che non immaginavo di poter sfiorare nella vita – racconta Giulia Mazzoni – Sono emozionata per questo viaggio di musica e di vita, una esperienza unica che mi arricchirà profondamente come persona ed artista e che lascerà un segno profondo dentro di me. Durante il tour ho scelto di proporre un programma live molto variegato, cercando di inserire autori del passato e del presente, creando un dialogo tra loro.  In concerto suonerò mie composizioni tratte dal disco “Giocando con i bottoni” e proporrò anche compositori contemporanei appartenenti al minimalismo e alla musica da film, autori della musica pop e rock che ascolto giornalmente e compositori classici che fanno parte del mio percorso di studio e della mia vita. Non vedo l’ora di poter condividere le mie emozioni con le persone che verranno a sentirmi e di intraprendere con loro questo viaggio emozionale.»

Queste le date del tour in Cina: il 23 luglio al Tianjin Grand Theatre di Tianjin, il 26 luglio alla Xi’an Concert Hall di Xi’an, il 29 luglio a Chongqing, il 31 luglio allo Shanghai Oriental Art Center di Shanghai e il 2 agosto alla Qintai Concert Hall di Wuhan.

“Giocando con i bottoni” (distribuito in Italia da Artist First) comprende brani originali interamente composti ed eseguiti da Giulia, che fotografano sensazioni, immagini e ricordi della sua infanzia e del suo presente. Attraverso uno stile musicale romantico, minimalista ed impressionista, il disco fa della semplicità il suo elemento cardine.

 

Giulia Mazzoni, giovane pianista di Prato, studia attualmente al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. A 16 anni cura gli arrangiamenti e l’esecuzione di alcuni brani per lo spettacolo “Premio Fairplay”, che va in scena al Teatro Metastasio di Prato. Nel 2011 viene rappresentato presso il Teatro Metastasio di Prato e presso il Teatro Buratto del Pime di Milano lo spettacolo “Il viaggio: dialogo tra musica, pittura e parola”, scritto e diretto da lei stessa. Giulia compone ed esegue in scena anche le musiche, ottenendo ottime critiche. Nel 2013 riceve il Premio Ciampi per la “Migliore cover di Piero Ciampi” e si esibisce sul palco del Concerto di Natale. Nel 2014 presenta alcuni brani tratti dal suo album all’inaugurazione di Eataly Smeraldo Milano; in estate, calca il prestigioso palco del Ravello Festival e si esibisce a Faenza in occasione del MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti. Nel 2015 Giulia viene scelta come unica donna della compilation “Eataly Live Project” (Sony Music) con il brano “Where and when?”, suona come pianista resident per AUDI a Milano e accompagna, per la prima volta suonando le sue composizioni all’organo, l’attore Marco Baliani a Bologna. Il 4 luglio 2015 ha accompagnato al pianoforte l’attrice Chiara Buratti nello spettacolo “L’ultimo giorno di sole”, al Teatro Alfieri di Asti per la regia di Fausto Brizzi.

www.giuliamazzoni.comwww.facebook.com/GiuliaMazzoniOfficial

www.twitter.com/GiuliaMazzoniwww.youtube.com/user/giuliamazzoni