“Che Tempo che fa” – ospiti di Domenica 20 Maggio

che tempo che fa
che tempo che fa

Nel nuovo appuntamento di Che Tempo che fa di Fabio Fazio, in onda domenica 20 maggio alle 20:35 su Rai1, il nuovo commissario tecnico della Nazionale Italiana, Roberto Mancini.

Ospite in studio anche Fabrizio Gifuni che il 23 maggio in occasione della Giornata della Legalità sarà in onda in prima visione su Rai1 con “Prima che la notte” film tv per la regia di Michele Vicari in cui interpreta Pippo Fava, il giornalista ucciso dalla mafia nel 1984.

Insieme a lui il figlio, Claudio Fava, politico, giornalista, scrittore e neo eletto Presidente della Commissione Antimafia. Ad un suo libro omonimo, scritto insieme con Michele Gambino è tratto il film tv che vede oltre a Gifuni impegnati anche Dario Aita – nei panni del figlio Claudio – Lorenza Indovina e David Coco.

E poi ancora Alessia Marcuzzi, uno dei volti più amati della televisione italiana da qualche anno anche seguitissima blogger con oltre 3 milioni di followers solo su Instagram.

Il giorno della finale degli Internazionali di Tennis di Roma, in studio con Fabio Fazio, uno dei protagonisti del torneo Fabio Fognini e la grande campionessa italiana Flavia Pennetta.

Infine la grande musica con Luca Carboni, di cui è appena uscito un nuovo singolo: “Una grande festa” che in tempi record è divenuto il brano più trasmesso dalle radio raggiungendo direttamente la prima posizione della classifica EarOne. Il singolo fa parte del nuovo album “Sputnik”, che uscirà l’8 giugno.

Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.

A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo, la simpatia di Orietta Berti e la partecipazione dell’esilarante Vincenzo Salemme.

Al Tavolo si fermeranno Alessia Marcuzzi e Luca Carboni e saranno presenti inoltre: Carmen Russo – di cui questo mese è uscito in libreria “Completamente io – Desideravo essere chiamata mamma” – ed Enzo Paolo Turchi.

Poi Milena Bertolini attuale CT della nazionale italiana di calcio femminile, attualmente ad un passo dalla qualificazione alla fase finale dei Mondiali che si disputeranno in Francia nel 2019 e ancora Lello Arena, Frank Matano, attualmente al cinema con il film “Tonno Spiaggiato” di cui è protagonista e sceneggiatore insieme e Raffaele Pisu sul grande schermo dal 24 maggio con “Nobili Bugie”, black comedy in costume diretta dal figlio Antonio Pisu, prodotta da Paolo Rossi, che lo vede nei panni del Duca Pier Donato Martellini.

Infine, l’esibizione canora di Mirko Casadei e la sua orchestra che quest’anno compie 90 anni.

Teatro Superga : “Momenti di trascurabile (in)felicità”

Francesco Piccolo
Francesco Piccolo

Francesco Piccolo, scrittore, sceneggiatore e autore televisivo tra i più poliedrici del panorama italiano, arriva al Teatro Superga mercoledì 28 febbraio con “Momenti di trascurabile (in)felicità”.

Dopo il debutto a gennaio al Teatro Coccia di Novara, lo spettacolo toccherà anche Bologna, Roma, Genova e Milano, con una data speciale proprio a Nichelino.
“Momenti di trascurabile (in)felicità” è un monologo tratto dai due libri gemelli, “Momenti di trascurabile felicità” (2010) e “Momenti di trascurabile infelicità” (2015), scritti da Francesco Piccolo rispettivamente nel 2010 e nel 2015 per Einaudi, e costantemente ristampati.

Un’occasione per far parlare i libri stessi, con la voce inconfondibile di chi li ha scritti, in un modo di raccontare momenti felici e infelici dell’esistenza quotidiana che ci accomunano tutti in un sorriso (a volte amaro), che sul palco vengono trasformati in un’ora divertente e a volte esilarante. Un catalogo di eventi trascurabili ma piantati nella vita di ognuno, che fanno sempre dire a chi sta in platea: è vero, è successo anche a me.

Biglietti: platea 23 € – platea ridotto 21 € | galleria 18 € – galleria ridotto 16,5 €
Informazioni e prevendite biglietti: Teatro Superga, Via Superga 44 – Nichelino (To)
Biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19
Prenotazioni: biglietteria@teatrosuperga.it | 011.6279789
Acquisto online su www.teatrosuperga.it e prevendite abituali del Circuito Ticketone

Spazio Calvino di Imperia: “Terremoto sui tacchi”

terremoto-sui-tacchi
terremoto-sui-tacchi

Lo spettacolo “Terremoto sui stacchi”, in scena martedì 29 marzo e in replica mercoledì 30 marzo allo Spazio Calvino di Imperia nella rassegna diretta da Eugenio Ripepi, ha registrato il tutto esaurito nelle prenotazioni, come di consueto per gli spettacoli della rassegna.

L’attrice Giorgia Brusco, reduce dalla trionfale tournée di Twentyone, che l’ha vista collezionare diversi premi nei teatri di tutta Italia, tra cui quello del Teatrofficina di Milano, Vetrina Teatro di Pisa e Festival Estate di San Martino a San Miniato, si mette in mostra per la sua dote di drammaturga. Oltre a rappresentare testi di Stefano Massini o di Luigi Lunari, scritti appositamente per lei, la Brusco ogni anno produce diversi testi teatrali, che a volte la vedono anche protagonista.

È il caso di “Terremoto sui tacchi”, dove, diretta dal padre Gino Brusco, si cimenta nuovamente nel teatro comico con un copione intelligente, ricco di equivoci. L’ufficio vendite di un’importante e nota azienda: la tranquilla vita di Quinto (Eugenio Ripepi), impiegato modello vagamente ipocondriaco, viene sconvolta dall’arrivo di Bernie (Giorgia Brusco), al secolo Bernadette Robioli, avvenente e focosa ragazza, amante del direttore del personale.

Le abitudini di Bernie investono e travolgono la quotidianità di Quinto in balia dell’esuberante collega. Bernie, che ama essere ammirata e desiderata, trova terreno poco fertile nel nuovo collega, la cui vita ruota esclusivamente attorno al lavoro e alle sue manie e cerca in ogni modo di farsi benvolere.

Un’esilarante commedia romantica, dove tenerezza e divertimento si intrecciano in una girandola di battute fino al colpo di scena finale.
Al pianoforte il talentuoso Alessandro Saglietti, stavolta non solo in veste di esecutore, ma anche in qualità di compositore, con delle musiche create appositamente per lo spettacolo. Alessandro fa parte dello Staff del Calvino, insieme al fotografo e videomaker Fabio Zenoardo al reparto tecnico e a Roberta Capelli, che accompagnerà per l’occasione sul palco il presentatore Giuseppe Socratini. Linfa TV cura come sempre la grafica e la promozione della rassegna, e lo staff di Linfa sarà presente alle serate finali.

Da giugno allo Spazio Calvino cominceranno gli appuntamenti musicali in Anfiteatro, e a settembre con Cynart, gli aperitivi di cinema in collaborazione con il Videofestival di Imperia.