“Stanotte a Pompei': ” I dati di ascolto premiano la qualità”

Stanotte-a-Pompei
Stanotte-a-Pompei

Dichiarazione del presidente nazionale AIART Giovanni Baggio: “Da anni la nostra associazione lo propone e i risultati ci danno ragione: le scelte di qualità sono premiate dagli ascolti. La programmazione in prima serata su Raiuno di “Stanotte a Pompei”, meraviglioso programma di Alberto Angela, si è rivelato un successo.

Moltissimi nostri iscritti hanno espresso il loro apprezzamento per una scelta in controtendenza rispetto al trash e ai troppi déjà vu che spesso non meritano – ammettiamolo – l’esborso del canone.

Stavolta, invece, sosteniamo la scelta del servizio pubblico e diciamo il nostro “brava” alla Rai.

Nuovo singolo di Bouchra “Deja Vu”

bouchradejavu
bouchradejavu

Dal 19 gennaio è in radio e su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo di Bouchra “Deja Vu”. Il brano è stato scritto e composto in lingua francese da Bouchra ed è prodotto da Fish.
“Deja Vu” è un brano nato per caso.

E’ la consapevolezza che la vita spesso ci fa rivivere le stesse situazioni: le gioie e gli ostacoli si ripresentano allo stesso modo in ogni ambito e spazio. Sta a noi decidere se vivere sempre tutto al massimo come fosse sempre la prima volta, nonostante le ripetizioni. (Bouchra)

Bouchra torna con un nuovo brano in francese, sua seconda lingua, dopo il successo di “Blanc ou Noir”, cantato in lingua francese (oltre un milione e ottocentomila di visualizzazioni del video) e “Yallah”, scritto dall’artista in inglese con l’inciso in lingua araba (oltre un milione di visualizzazioni).

Bouchra, di nazionalità marocchina, è cresciuta in Italia, a Livorno. Fin da piccola ha manifestato una grande passione per la musica e un forte desiderio di cantare che si è presto concretizzato grazie al suo impegno costante.

Dopo un primo periodo passato a registrare e pubblicare cover che le hanno permesso di crearsi una sua dimensione sul web e una solida fanbase, arriva la vera svolta grazie all’incontro con Francesco De Benedittis, autore e produttore italiano, che ha scritto appositamente per lei, insieme ad Antonio Toni, il brano in lingua francese “Blanc ou Noir” che segna l’inizio del suo percorso discografico.