“Primavera Poetica”

sara_rodolao
sara_rodolao

Il 22 aprile, nella prestigiosa location dell’Hotel Townhouse, a due passi dal Duomo di Milano, il Caminetto Poetico ha celebrato la stagione del risveglio.

Sold out per gli Amici di L. Ron Hubbard che hanno avviato questa iniziativa unica nel suo genere: parole poetiche in libertà. I poeti hanno infatti avuto l’opportunità di declamare liberamente i loro versi al pubblico presente, senza vincoli legati a prestigio, esperienza o appartenenza a club.

Da Botticelli a Van Gogh fino a Monet, passando per Vivaldi arrivando fino a Virgilio, Pascoli, Leopardi, Flaubert ed Emily Dickinson, sono molti gli artisti che hanno dedicato un’opera alla primavera: dalla pittura fino alla lirica, dalla poesia alla musica, in molti ne hanno tessuto le lodi sia nel panorama artistico italiano che in quello internazionale.

Anche gli Amici di L. Ron Hubbard hanno voluto celebrare questa stagione, per definizione, associata alla rinascita, dedicandole l’appuntamento, “Primavera poetica”, che si è tenuto ieri 22 aprile, dalle 17.30 alle 19.00 presso il prestigioso Hotel TownHouse sito in Galleria Duomo a Milano.

Presenti moltissimi artisti emergenti, ma anche famosi e pluripremiati, fra cui: Sara Rodolao, Rodolfo Vettorello, Nunzio Buono, Gianluca Regondi, Pasquale Quaglia, Fabio Amato, Loredana Moreni, Margherita Bonfilio, Manola Gini, Imma Gioino e molti altri ancora.

Il connubio poesia in libertà e primavera è spiegato magistralmente anche da Pablo Neruda: “Potranno recidere tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera”. Allo stesso modo Donatella Rampado, moderatrice dell’incontro, ha affermato: “non potrà mai essere placato, nel poeta, il desiderio di dare voce alle proprie parole e ai propri sentimenti che, come la primavera, ogni volta che trovano spazio, portano alla rinascita dell’artista”.

Questo caminetto, proprio come la primavera, ha portato una ventata di aria nuova. La libertà di pensiero poetico è stata molto apprezzata, come testimoniano le foto ed i video apparsi sulla pagina Facebook “Premio Nazionale di Poesia Amici di Ron”.

Sponsor dell’evento è stata Ristopiù Lombardia (www.ristopiulombardia.it)
che ha aderito prontamente a sostenere questo percorso poetico di risveglio dal letargo, fatto di nuova energia e linfa vitale.

Caminetto Poetico Londinese

Caminetto-Poetico-in-London-
Caminetto-Poetico-in-London-

Il prossimo 20 gennaio alle ore 17 gli Amici di Ron riceveranno alcuni poeti ed ospiti presso la famosa dimora georgiana del 1791 nel quartiere letterario di Fitzrovia, al numero 37 di Fitzroy Street, che fu la casa del drammaturgo e premio Nobel George Bernard Shaw e di sua madre.
Fitzrovia è stato il luogo d’incontro di tanti scrittori e poeti della letteratura inglese e mondiale, tra cui H. G. Wells, George Orwell, Charles Dickens e Virginia Woolf.

L’idea nasce dal desiderio di dedicare il Caminetto Poetico ai vincitori delle ultime due edizioni del Premio Nazionale di Poesia che ogni anno regala un viaggio a Londra al vincitore assoluto, compresa la visita alla Fitzroy House.

In quest’occasione gli ospiti potranno incontrare e dialogare con tre pluripremiati poeti e scrittori: Rodolfo Vettorello, che presenterà il suo libro L’intesa è un tessuto che smaglia, Gianluca Regondi, con il libro Riverberi d’autunno e Nunzio Buono, ospite speciale con il suo ultimo libro Voli a Matita.

Un’altra importante ospite del Caminetto è la scrittrice, poetessa e critica letteraria Marina Pratici, che ha pubblicato undici volumi di poesia, tutti pluripremiati; un suo romanzo, attualmente proposto in audio book, è stato tradotto in inglese, spagnolo e tedesco e presentato a New York, Boston ed altre città americane; ha inoltre all’attivo oltre duecento pubblicazioni critico-letterarie.

Un salotto letterario tipicamente inglese, dove non mancherà l’immancabile tè, servito con un goccio di latte in tazze di porcellana e teiere d’argento.

L’incontro è aperto a tutti, previa conferma via mail all’indirizzo amicidiron.pro@gmail.com.

Caminetto Poetico

Ottagono-Lounges
Ottagono-Lounges

La Fondazione degli Amici di L. Ron Hubbard, sempre più attiva e impegnata nel coinvolgere artisti, poeti e letterati diversi, favorendo riflessioni e occasioni di condivisione culturale, riparte con il primo appuntamento dell’ormai tradizionale ‘Caminetto Poetico’.

Ospiti d’eccezione saranno due poetesse e scrittrici di alta levatura: Sara Rodolao e Maria Giovanna Bonaiuti, che presenteranno il loro ultimo libro.

Sara Rodolao, dopo aver pubblicato sette raccolte di poesie, ha iniziato a sperimentare in prosa, pubblicando tre libri di racconti, cui hanno fatto seguito quattro romanzi. Poi, ancora, quattro raccolte di poesie; in un frenetico bisogno di comunicare e trasmettere il suo vasto mondo interiore; emozioni e sentimenti e, soprattutto, l’amore per la sua terra di Calabria.

Vincitrice di numerosi premi nazionali e internazionali, presenterà la sua ultima raccolta di poesie dal titolo ‘Dalla radice al fiore’.

Maria Giovanna Bonaiuti nasce nella Maremma Toscana, dove il paesaggio accompagna e ispira le sue poesie. Conosciuta per la sua grande competenza nelle traduzioni in lingua magiara, ha pubblicato tre libri di poesie e ricevuto numerosi premi in vari concorsi letterari.

Durante il Caminetto degli Amici di Ron presenterà il suo ultimo libro ‘La panchina innamorata’.

L’incontro si terrà venerdì 29 settembre alle ore 17:30 nell’esclusiva location dell’Ottagono Lounge dell’Hotel Town House Galleria di Milano ed è aperto a tutti, previa conferma via mail all’indirizzo amicidiron.pro@gmail.com.

Interverranno: Renato Ongania, direttore dell’Ufficio di Rappresentanza Italiano The Friends of L. Ron Hubbard, e Donatella Rampado, scrittrice e direttrice del Comitato Scientifico-Letterario del Premio Poetico Nazionale degli Amici di Ron.