Teatro delle Muse – La Stagione di Danza 2017 18 di Ancona: “Bella Addormentata”

Junior Balletto di ToscanaBELLA ADDORMENTATA
Junior Balletto di Toscana
BELLA ADDORMENTATA

La Stagione di Danza 2017 18 di Ancona a cura di MARCHE TEATRO prosegue al Teatro delle Muse sabato 27 gennaio alle ore 20.45 con Bella Addormentata del Balletto di Toscana Junior. Attraverso una chiave di lettura calata nella realtà contemporanea, la Compagnia ci propone un’interpretazione originale di una delle più famose favole della letteratura mondiale. Lo spettacolo è una prima regionale.

Bella Addormentata è una nuova produzione per 16 danzatori, musica di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, drammaturgia e coreografia di Diego Tortelli, luci Carlo Celli, costumi Santi Rinciari, corpo di ballo e solisti di Balletto di Toscana Junior diretto da Cristina Bozzolini.

“BELLA ADDORMENTATA” di Diego Tortelli è una nuova creazione, è quello spazio bianco, ma allo stesso tempo oscuro in cui l’uomo cela i suoi sogni e desideri.
A differenza della favola originale di Perrault o del celebre balletto omonimo di Petipa, qui il divario tra bene|male, chiaro|oscuro non esiste veramente, poiché qualsiasi uomo nasconde in sé sia la presenza che l’assenza di luce e soprattutto una molteplice graduazione di ombre.
“BELLA ADDORMENTATA” è la poesia non ancora scritta nel cuore dell’uomo, solo risvegliandola aprirà i suoi occhi e gli permetterà di osservare il mondo: una metropoli monocromatica come le pagine di un libro ancora da scrivere.

“L’uomo moderno vive nel sonno; nato nel sonno, egli muore nel sonno. […] che cosa può conoscere un uomo che dorme? Se ci pensate, ricordandovi nello stesso tempo che il sonno è la caratteristica principale del nostro essere, subito vi diverrà evidente che un uomo, se vuole realmente conoscere, deve innanzi tutto riflettere sulla maniera di svegliarsi, cioè sulla maniera di cambiare il suo essere.”
Da Frammenti di un insegnamento sconosciuto di P.D. Ouspensky.

Sui biglietti riduzioni per i possessori di MarcheTeatroCard, OperaCard ed età (under 30 e over 65).
Per gruppi, scuole e scuole di danza info 071 20784222.
Info e biglietteria Teatro delle Muse 071 52525 biglietteria@teatrodellemuse.org – biglietti on line www.geticket.it

www.marcheteatro.it

Teatro della Luna: La Bella Addormentata

bella 2017
bella 2017

domenica 29 ottobre 2017 – ore 11.00

LA BELLA ADDORMENTATA
liberamente tratto da ROSASPINA dei Fratelli Grimm
adattamento e regia Giovanni Lucini

con: Salvatore Aronica, Veronica Franzosi, Valentina Grancini, Giovanni Lucini
assistente della rana Bila: Elisabetta Milani
musiche: tratte da La Bella Addormentata di Tchaikovsky
scene e costumi di: Elena Rossi e Nidia Zaninetti

La Bella Addormentata affascina per la sua poesia, vive nel regno del “tempo sospeso”.
Fate, Giullari, Nobiluomini e Paggi sono avvolti da una magia che incanta e trasporta tutti nel sogno!
Questo sonno è molto simile ai momenti in cui, ciascuno di noi, si racchiude in sé lasciando fluttuare libero il proprio mondo interiore e che, in questa presunta “passività”, scopre ricchezza di fermenti, idee e rinnovamenti.
Non ci può essere una Principessa senza un Principe, come a dire, il femminile e il maschile sono necessari l’uno all’altro, uno attiva l’altro, la maturità è l’espressione del raggiunto equilibrio tra questi due elementi che, per estensione di significato, sono anche presenti contemporaneamente in ciascuno di noi.
Questa fiaba ci ricorda che non sempre si deve agire freneticamente, anzi, a volte, è necessario rallentare o anche fermarsi.
Instilla in ogni bambino, sia femmina che maschio, l’idea che anche un evento “atteso come una maledizione” ha in realtà le conseguenze più felici e che non bisogna averne paura.
La scelta del tempo, importante in ogni fase della vita, lo è anche per il Principe che dovrà arrivare… l’attesa rende armonico il loro incontro: lei si ridesta e il mondo rinasce… grazie a un bacio!

La Casa delle Storie è un progetto teatrale dedicato a tutta la famiglia.
Si gioca, si ride e ci si diverte e con la leggerezza del sorriso si comunica e ci si relaziona.
Il principio del fare, del partecipare, dell’interagire, dello scoprire divertendosi sono gli ingredienti base dei nostri spettacoli.

La partecipazione è organizzata a gruppi, misti o suddivisi tra bambini e adulti, dove l’incontro tra le persone mantiene viva la circolarità e la continuità della vita, aiutando a manifestare spirito di tolleranza e solidarietà reciproca.
La Drammaturgia Musicale intreccia la Drammaturgia Teatrale, diventando il canale dove il bambino può veicolare emozioni che, a volte, sono solo racchiuse nel suo cuore.
Proponiamo le Fiabe Classiche che, per loro natura, non hanno confini di età, rispettate nei contenuti originali e nel loro valore pedagogico, sono state adattate per la partecipazione del pubblico, ma il loro messaggio universale è a disposizione di chiunque lo voglia ascoltare.
Sono denominate Fiabe da SPETTATTORI per l’insita duplice valenza del ruolo di spettatore e attore.

Si consiglia sempre l’acquisto anticipato. La modalità dello spettacolo non prevede palcoscenico né posti assegnati.
Lo spettacolo si svolge nei foyer dei teatri. Per facilitare gli spostamenti e per favorire l’interazione, il pubblico verrà fatto accomodare su tappeti o sedie. Si consiglia un abbigliamento informale.

Teatro Giuditta Pasta: Un Omaggio Mats Ek

bella addormentata
bella addormentata

Sabato 17 dicembre | ore 21.00

Eko Dance International Project in:

UN OMAGGIO MATS EK
coreografie di Mats Ek
musiche di P. I. Tchaikovsky, A. Adam
idea e messa in scena di Pompea Santoro

Pompea Santoro, grazie alla generosità del coreografo Svedese Mats Ek con il quale ha lavorato per più di 25 anni e alla lunga collaborazione che li lega, porta in scena con i ragazzi dell’Eko Dance International Project estratti dai suoi più grandi capolavori.

Estratto da “La Bella Addormentata”: creato per l’Hamburg Ballet nel 1996, dove nella versione di Ek, Aurora è una ragazzina ribelle e incompresa che cerca la sua indipendenza, ma non sa che cadrà invece in una terribile dipendenza, quella dalla droga, le quattro fate si trasformano in quattro infermiere che cercano di proteggerla da Carabosse, il medico che la porterà nel grande sonno della droga.

Estratto da “Lago dei Cigni 2° Atto”: è il secondo grande classico che Mats Ek ha rielaborato nel 1987. La grazia del cigno che siamo abituati a vedere nel balletto classico, nel Lago di Ek si trasforma in aggressività, si ispira al cigno fuori dall’acqua e non c’è distinzione tra maschio e femmina.

Estratto “Giselle 2° Atto”: creato nel 1982 per il Cullberg Ballet, balletto oramai nel repertorio dei più grandi teatri europei e che ha reso Mats Ek uno dei coreografi più famosi al Mondo. L’ambientazione del secondo atto diventa un manicomio dove le anime delle Willy sono giovani donne ferite.

Si ringraziano Mats Ek per la concessione delle coreografie e il Cullberg Ballet per i costumi.

Biglietti:

intero € 30

ridotto over70 € 27

ridotto gruppi organizzati € 25

ridotto under26 € 15

Teatro Manzoni- Family Show – Il sabato in famiglia: “La Bella Addormentata”

Bella addormentata teatro
Aurora, una ragazza di 16 anni, vive la sua quotidianità come tante “teen” dei giorni nostri. Innamorata del capitano della squadra di basket della scuola, torna a casa delusa dal fatto che lui pensi solo allo sport e all’allenamento. La mamma corre in suo aiuto raccontandole una fiaba, la stessa che a sua volta la madre raccontava a lei per consolarla. La storia narra di un Re e una Regina che, per celebrare il  battesimo della tanto sospirata figlioletta, invitano tutte le fate del regno affinché le facciano da madrina.

Ognuna delle fate dona qualcosa alla neonata, quando sopraggiunge una fata cattiva che non era stata invitata, e per vendicarsi dell’onta dona alla bambina una maledizione: “Prima che il sole tramonti sul suo sedicesimo compleanno ella si pungerà il dito con il fuso di un arcolaio e morirà”.

Fortunatamente la condanna a morte, verrà trasformata da un’altra fata in quella a cento anni di sonno, dal quale la principessa potrà svegliarsi  solo col bacio di un principe. Interazioni, canzoni, danze e tanto divertimento per un racconto come da copione, ma con un colpo di scena creato per la magia che solo il Teatro, tra poesia, finzione e realtà, riesce a regalare.

Con un cast di Cantanti, Attori, Ballerini e Acrobati, professionisti del musical Nazionale, firmato All Crazy & Soldout. www.ceraunavoltalefavole.it

Sabato, 5 marzo 2016 al Teatro Manzoni  ore 15,30

BIGLIETTO Posto unico:  adulti € 15,00  –  bambini  fino a 14 anni € 10,00  –  under 3 anni € 4,50