“L’Audiolibro di Morgan”

Morgan
Morgan

Il controverso e geniale artista, a 13 anni dal suo ultimo album di inediti “Da A ad A”, torna con un progetto nuovo, unico e anche questa volta lo fa sorprendendo tutti.

Da oggi, giovedì 19 novembre, è disponibile “L’AUDIOLIBRO DI MORGAN” (Emons Libri & Audiolibri) che, partendo dalla sua autobiografia, ha al suo interno anche dei nuovi brani inediti.

Esce in libreria e in digitale su Emonsaudiolibri.it, Storytel.com, Itunes e Google libri. La durata dell’audiolibro è di 5 ore e 22 minuti, il prezzo del supporto fisico è di 15,90 €, mentre quello digitale è di 9,54 €.

Un’opera che non è solo un audiolibro, ma un viaggio nella musica e nella creatività di Morgan, che guida l’ascoltatore per 20 capitoli: 01 Il Grande inadattabile, 02 Stavo dormendo, 03 Le scritte sui muri, 04 Macchine, 05 Ciao ragazzi, 06 M.S., 07 Le fate, 08 La collettività, 09 Biancaneve, 10 Insetti, 11 Black Celebration, 12 Il cuore e il cluster, 13 Il talento, 14 Bach, 15 Solitudine, 16 Il Gerunzio, 17 E l’hai visto quello, 18 Preoccupazioni varie, 19 Easy listening, 20 Le parole non dette.

Nell’opera scritta, letta e musicata da Morgan si alternano parti musicali a parti narrate dallo stesso cantante, oltre a composizioni e brani inediti contiene cover, riarrangiamenti e riscritture di brani italiani e stranieri e pezzi editi tra i quali “Sovrappensiero” (originariamente dei Bluvertigo), la cover del “Cantico dei drogati” di Fabrizio De André e una versione innovativa di “O mia bela madunina”.

All’interno sono presenti due partecipazioni speciali: l’intro di Ivano Fossati e il duetto con Roberto Vecchioni sul brano “Luci a San Siro”.

“L’Audiolibro di Morgan”

Morgan_ ph Paolo Gepri
Morgan_ ph Paolo Gepri

Autore, compositore, regista, attore, scrittore, showman, cantante e polistrumentista: Morgan è tutto questo e molto di più.
Il controverso e geniale artista, a 13 anni dal suo ultimo album di inediti “Da A ad A”, torna con un progetto nuovo, unico e anche questa volta lo fa sorprendendo tutti.

Dal 19 novembre sarà disponibile “L’AUDIOLIBRO DI MORGAN” (Emons Libri & Audiolibri) che, partendo dalla sua autobiografia, avrà al suo interno anche dei nuovi brani inediti.

Uscirà in libreria e in digitale su Emonsaudiolibri.it, Storytel.com, Itunes e Google libri. La durata dell’audiolibro è di 5 ore e 22 minuti, il prezzo del supporto fisico è di 15,90 €, mentre quello digitale è di 9,54 €.

Un’opera che non è solo un audiolibro, ma un viaggio nella musica e nella creatività di Morgan, che guida l’ascoltatore per 20 capitoli: 01 Il Grande inadattabile, 02 Stavo dormendo, 03 Le scritte sui muri, 04 Macchine, 05 Ciao ragazzi, 06 M.S., 07 Le fate, 08 La collettività, 09 Biancaneve, 10 Insetti, 11 Black Celebration, 12 Il cuore e il cluster, 13 Il talento, 14 Bach, 15 Solitudine, 16 Il Gerunzio, 17 E l’hai visto quello, 18 Preoccupazioni varie, 19 Easy listening, 20 Le parole non dette.

Nell’opera scritta, letta e musicata da Morgan si alternano parti musicali a parti narrate dallo stesso cantante, oltre a composizioni e brani inediti contiene cover, riarrangiamenti e riscritture di brani italiani e stranieri e pezzi editi tra i quali “Sovrappensiero” (originariamente dei Bluvertigo), la cover del “Cantico dei drogati” di Fabrizio De André e una versione innovativa di “O mia bela madunina”.

All’interno sono presenti due partecipazioni speciali: l’intro di Ivano Fossati e il duetto con Roberto Vecchioni sul brano “Luci a San Siro”.

L’audiolibro, a cura di Flavia Gentili, è prodotto e realizzato da Morgan, che ha firmato anche le grafiche della cover e del booklet.

“Violet Bent Backwards Over the Grass”

Violet Cover
Violet Cover

LANA DEL REY, cantautrice tra le più amate e vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti, pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata “Violet Bent Backwards Over the Grass”.

La raccolta, che comprenderà più di 30 poesie, è accompagnata da un audiolibro in cui LANA DEL REY interpreterà 14 delle sue composizioni musicate del suo collaboratore di lunga data Jack Antonoff, musicista vincitore di un Grammy Award e accanto a lei già nell’ultimo album “Norman Fucking Rockwell!”.

L’audiolibro, già disponibile nei principali retailer digitali di audiolibri e salito subito al 1mo posto in America e Gran Bretagna su Amazon e Apple, contiene anche la poesia “LA Who Am I to Love You?”, disponibile da oggi in tutti gli store digitali.
La versione fisica dell’audiolibro sarà disponibile in Cd e Vinile dal 2 ottobre.

Lana del Rey parlando della raccolta ha raccontato: “Violet bent backwards over the grass è il titolo della mia raccolta di poesia, la prima di molte altre. Alcune di loro sono arrivate a me in modo complete, le ho prima dettate e poi trascritte, ad alcune invece ho dovuto lavorare duramente per ogni singola parola per arrivare alla poesia perfetta. Sono eclettiche e oneste e non provare ad essere nulla di diverso da quello che sono e per questo sono così orgogliosa, soprattutto perché lo spirito con cui sono state scritte era così autentico.
Sono felice di donare una cospicua parte dei proventi della vendita alla Native American organisations perché le esperienze che ho fatto hanno estremamente ridefinito il corso della mia vita”.

Queste le poesie raccolte nell’audiolibro:
1. LA WHO AM I TO LOVE YOU
2. THE LAND OF 1,000 FIRES
3. VIOLET BENT BACKWARDS OVER THE GRASS
4. PAST THE BUSHES CYPRESS THRIVING
5. SALAMANDER
6. NEVER TO HEAVEN
7. SPORTCRUISER
8. TESSA DIPIETRO
9. QUIET WAITER BLUE FOREVER
10. WHAT HAPPENED WHEN I LEFT YOU
11. HAPPY
12. MY BEDROOM IS A SACRED PLACE NOW – THERE ARE CHILDREN AT THE FOOT OF MY BED
13. PARADISE IS VERY FRAGILE
14. BARE FEET ON LINOLEUM

Asterix e il Menhir d’oro

COVER Asterix_Il Menhir d'oro_
COVER Asterix_Il Menhir d’oro_

Il 22 ottobre 2020, le Éditions Albert René e Panini Comics vi invitano a scoprire Il Menhir d’oro, un’avventura illustrata di Asterix, scritta da René Goscinny e disegnata da Albert Uderzo, ancora mai pubblicata in volume.

Il villaggio è in fermento: Assurancetourix ha deciso di partecipare al celebre concorso di canto dei bardi di Gallia per vincere il Menhir d’oro. Per proteggerlo durante la gara, che anche i Romani seguono con interesse, Asterix e Obelix sono incaricati di accompagnarlo: non devono perdere d’occhio Assurancetourix, anche a costo di rimetterci i timpani!

Questa storia, uscita sotto forma di audiolibro nel 1967 e mai ripubblicata in altro formato, col passare degli anni è diventata pressoché introvabile. Si tratta di un’avventura di circa trenta pagine, scritta da René Goscinny con il suo inconfondibile brio per la registrazione audio, di cui Albert Uderzo illustrò magistralmente il libretto che accompagnava il disco originale. Un vero gioiello che meritava di essere riscoperto.

Per questo, le Éditions Albert René hanno deciso di pubblicarla per la prima volta come albo illustrato. In questa occasione, al fine di accompagnare la geniale sceneggiatura dell’amico René Goscinny, Albert Uderzo ha supervisionato, al termine del 2019, l’opera di restauro condotta sulle illustrazioni originali dai suoi più fedeli collaboratori.

Assassinio sull’Orient Express – l’audiolibro

assassinio sull'orient espress
assassinio sull’orient espress

In occasione dell’uscita al cinema del nuovo film ispirato al romanzo e diretto da Kenneth Branagh, GOODmood presenta l’audiolibro di questo grande classico della letteratura del giallo, in una versione di alta qualità della durata di 149 minuti.

La storia è narrata dalle voci di Anna Canzi, Giancarlo De Angeli, Leo Valli, Marco Zanni, Riccardo Peroni, Tina Venturi ed è arricchita da un coinvolgente ed elettrizzante sound design che riproduce musiche, suoni, ambiente: chi lo ascolterà avrò modo di vivere l’esperienza unica di salire a bordo del mitico treno assieme a Monsieur Hercule Poirot, immerso nel mistero che avvolge i passeggeri bloccati dalla tormenta di neve. Questo perché, come tutte le produzioni firmate GOODmood,

Assassinio sull’Orient Express (parte del vasto catalogo dedicato all’autrice disponibile a questo link https://www.goodmood.it/authors/agatha-christie/) è stato realizzato con la stessa cura con cui si produce un film e avrà ora una nuova cover ispirata alla locandina della pellicola di Branagh, protagonista in questi mesi anche del sito ufficiale dedicato alla scrittrice www.agathachristie.com.

Nel 1928 Agatha Christie lasciò l’Inghilterra per Istanbul e successivamente per Baghdad a bordo dell’Orient Express. Sei anni dopo, nella stanza 411 del Pera Palace Hotel di Istanbul, la scrittrice avrebbe dato vita a uno dei suoi capolavori più noti: Assassinio sull’Orient Express.