Sladana Krstic al Cosenza Fashion Week

sladana con modella
sladana con modella

La stilista croata Sladana Krstic sarà tra le indiscusse protagoniste del pretigioso Cosenza Fashion Week che avverrà nella città calabrese dal 24 al 27 maggio.

A questo link è possibile conoscere e consultare il programma di tutti gli eventi organizzati all’ interno della kermesse:
http://www.cosenzafashionweek.com/programma

Sladana sarà tra i giurati di un’ accattivante gara tra giovani stilisti che avverrà durante la manifestazione.
Nella serata di domenica sarà possibile ammirare le sue creazione tramite una sple ndida erata.

Inoltre curerà un simpatico laboratorio per bambini intitolato “Mamma voglio fare lo stilista!”.
Maggiori informazioni si possono trovare al seguente link:
http://www.cosenzafashionweek.com/cms/blog/cosenza-fashion-news?a=news–mamma-voglio-fare-lo-stilista

Sladana Krstic ama fin da piccina la moda
Infatti aveva solo sei anni quando disegnava le sue bambole su fogli di carta e poi si dilettava a creare per loro vestiti per poterle abbigliare come meglio poteva. La passione per la moda è nata dunque con lei.

Sladana non solo disegna le sue collezioni ma sceglie personalmente i tessuti con i quali poi vengono realizzati.

Abiti che lei ama descrivere come degli stupendi dipinti su tela.
Ed è infatti il colore- molto sgargiante- una delle caratteristiche fondamentali del suo stile.

Uno stile certamente vivace e- perchè no- eccentrico e adatto alla donna di oggi, forte e determinata, capace di lottare per la realizzazione dei propri sogni, sia privati sia di lavoro, ma dotata anche di un grande cuore.
Proprio come Sladana.

Mostra “Outfit ‘900” nelle sale di Palazzo Morando

mostra outfit 900
mostra outfit 900

Apre domani al pubblico la mostra “Outfit ‘900” che espone nelle sale di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine una selezione di outfit dal 1900 agli anni ’90 del secolo scorso: abiti magnifici appartenenti alle raccolte civiche, che sono in grado di raccontare lo stile, le occasioni, le scelte e le storie personali di elegantissime signore.

Accanto agli abiti sono esposte le immagini dei proprietari, e quindi le storie e gli eventi speciali che hanno tracciato il gusto di un’epoca, il ‘900 appunto, e di una città, Milano.
La mostra, aperta al pubblico dal 20 dicembre 2017 al 4 novembre 2018, si divide in due sezioni, il giorno e la sera, per gli inevitabili cambi di registro nella scelta dell’abito.

Nella sezione “giorno” trovano spazio abiti da sposa, da cerimonia e per speciali eventi diurni. La sezione sera comincia con un abito da “gran pranzo” del 1900 per poi proseguire verso il ballo e la “serata di gala”.
La mostra è una preziosa occasione per mostrare una serie di abiti appartenenti alle raccolte civiche, la maggior parte inediti.

Un tema così trasversale non poteva che essere ideato alla fine di un altro nucleo di schedatura e di studio della collezione iniziato nel 2016 che ha permesso di confermare che all’interno della raccolta, ancora poco conosciuta, si celano grandi nomi della moda italiana e internazionale.

Due abiti in particolare, risalenti agli anni ’20 del ‘900, sono stati oggetto di restauro nel 2017 ad opera di Tessili Antichi s.r.l. grazie al sostegno dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.
Per il secondo anno consecutivo, inoltre, l’esposizione avrà un ospite d’onore: l’abito di Giorgio Armani indossato da Glenn Close per la cerimonia degli Oscar nel 1994.