23&20 Diventa Ufficio stampa di Radiovillagenetwork

 

Sonia Milani
Sonia Milani

Due realtà giovani e dinamiche che si incontrano e la nascita del connubio diventa quasi inevitabile.

Radio Village Network – la web radio di Varese, una radio privata, che sviluppa il suo palinsesto – da quest’ano ancor più ricco – attraverso il volontariato di giovani attivi ed appassionati di radio e buona musica, ha deciso di affidare la propria comunicazione ufficiale a 23&20, la realtà di organizzazione eventi e comunicazione, che da gennaio ha aperto a Varese e si è già fatta conoscere dai più.

“Ho accolto con orgoglio la proposta di Stefano Tibiletti di seguire la comunicazione istituzionale di Radio Village Network, sicuramente una realtà ricca di spunti e numerose novità, che ha un potenziale comunicativo enorme ed è gestita con molta dinamicità, passione e grande partecipazione attiva. Ho la fortuna di viverla anche ‘on air’ il primo giovedì di ogni mese all’interno della trasmissione “Village”, che parla degli eventi nella nostra Provincia e questo mi ha permesso di conoscere dall’interno un apparato di persone che si muovono con grandissima professionalità” – dichiara Sonia Milani, titolare di 23&20 “una radio che arricchisce le proposte comunicative della nostra Provincia, con un mezzo mai passato di moda”

“La nostra radio – continua Stefano Tibiletti, legale rappresentante del network – in 2 anni ha fatto passi da gigante, negli ascolti e nella partecipazione, con oltre 2000 like sulla pagina ufficiale di fb ed un’app scaricabile da tutti gli smartphone. Avevamo bisogno di stare al passo con questa crescita e avere un ufficio stampa ci sembrava un passo necessario, per far conoscere anche agli altri media di cosa ci occupiamo. Abbiamo riconosciuto il 23&20 il canale ideale, per la sinergia positiva che si è creata da subito”

L’atmosfera che si respira a Radio Village Network ricorda alcune sequenze di “Radio Freccia”, il film del 1998 di Luciano Ligabue, la stessa di una radio libera, fondata da un gruppo di amici, che ha voglia di usare questo mezzo per divulgare buona musica, eterogenea e per tutti i gusti, senza alcuna connotazione commerciale.

Per conoscere il palinsesto di Radio Village Network e ascoltarla in diretta ci si può collegare a www.radiovillagenetwork.it o scaricare l’app della radio.

Iniziative il Trifoglio

trifoglio
trifoglio

L’Associazione 23&20, in collaborazione con il Garden “Il Trifoglio” di Bodio Lomnago ha organizzato 4 domeniche all’insegna della scoperta della natura, appannaggio di adulti e bambini.

Si inizia domenica 27 settembre con “scoprire l’orto”, una giornata dedicata alla raccolta di verdure a km 0, con uno show cooking per cucinarle in maniera semplice, genuina, ma gustosa.

In occasione della “maratona del lago di Varese” l’appuntamento mattutino sarà dedicato, a partire dalle 11:00 ad un “aperitivo sano e gustoso”, al quale potranno prendere parte i maratoneti, per gustare verdure fresche cucinate dallo chef Lorenzo Aglieri accompagnate da centrifughe freschissime, ideali per rifocillarsi in maniera genuina dopo aver affrontato i 42 km previsti dalla gara podistica.

Nel pomeriggio invece, come da programma, i visitatori – armati di cestino – potranno fare una raccolta diretta di verdure ed assistere allo show coking dalle 16:00 alle 18:00 con degustazione.

Le giornate proseguiranno poi con “”il giardino verticale” domenica 18 ottobre per preparare cassette fiorite e “adotta una pianta” domenica 15 novembre e 13 dicembre, per preparare un gradito dono floreale in occasione delle festività natalizie. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00.

E’ gradita la prenotazione alla mail: info@23eventi.it

Tutte le informazioni sono reperibili sulla pagina fb dedicata https://www.facebook.com/events/747893715338501/

“Varese: The Little Versailles of Milan”

Sonia Milani
Sonia Milani

L’Associazione 23&20 ha reso pubblico, a partire da lunedì 10 agosto, il proprio tour “Varese: La piccola Versailles di Milano” sulla piattaforma internazionale Triip.me con lo scopo di far conoscere ai turisti di tutto il mondo i tesori della nostra città.

23&20, associazione varesina da sempre orgogliosa del proprio territorio e dei suoi tesori, quattro dei quali dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, ha deciso di promuoverli all’estero attraverso un strumento nuovo e dinamico. Si tratta del sito Triip.me, una piattaforma di viaggi nata dall’idea innovativa di mettere in contatto i turisti con nativi della località che desiderano visitare. Chi infatti conosce meglio le qualità di un luogo, incarnandone l’anima stessa, se non i suoi abitanti?

Condividendo quest’ idea l’associazione ha proposto il suo primo progetto “Varese, la piccola Versailles di Milano”, ispirandosi nel nome alle parole di elogio per la città-giardino del poeta Giacomo Leopardi. Lo scopo è quello di riprendere le fila di una storia nella quale Varese era meta di villeggiatura prediletta dalla nobiltà , facendola al contempo conoscere in una maniera più vera, che si svincoli dalla rigidità di una convenzionale visita guidata. Si tratta, infatti, di un tour umanizzato, che accompagna il turista per fargli vivere ed amare l’essenza di una città, che racchiude in sè i tratti tipici dello spirito italiano: una natura dalla bellezza generosa e impreziosita nel tempo dalle opere di un genio creativo e imprenditoriale in continuo fermento.

Il connubio tra arte e paesaggio si manifesterà chiaro durante il tour nella visita mattutina al Sacro Monte di Varese, per poi presentarsi declinato nelle forme eleganti dei giardini di Villa Toeplitz. Il turista sarà affiancato e accompagnato per l’intera giornata e avrà la possibilità di acquistare prodotti tipici presso spacci locali, con tour guidati all’interno della Aziende autoctone ed una degustazione delle specialità. In caso di mal tempo è previsto, in mattinata, un itinerario alternativo tra i luoghi più belli del centro della città, tra i quali l’antica Basilca di San Vittore, le corti storiche e gli immancabili giardini pubblici con l’imponente Palazzo Estense.

Sonia Milani, presidente dell’ associazione, ha dichiarato: “Dicono che le persone che si incontrano durante un viaggio ne costituiscano la parte più preziosa. Noi riteniamo che permettere un incontro tra i turisti e la gente del posto, che conosce a fondo e ama il luogo dove vive, sia una componente fondamentale della promozione del nostro territorio. Inoltre, vogliamo che i turisti possano ammirare le bellezze del nostro passato attraverso lo sguardo del nostro futuro, dei nostri giovani.” L’associazione, infatti, al fine di unire professionalità ed entusiasmo ha scelto come ponte tra la città e il mondo un gruppo di voci giovani, ma competenti, che permetteranno la fruizione della visita in quattro diverse lingue straniere (inglese, francese, spagnolo, arabo e presto anche tedesco.).

Il progetto si propone di essere il primo di una serie di idee creative che coinvolgano l’intera Regione e che, in particolare, possano celebrare la nostra città in maniera dinamica e propositiva.

Un modo originale che trasformi l’esperienza dei turisti da un’acquisizione passiva di nozioni e da un collezionare automatico di fotografie che rendano accettabile dimenticare luoghi e nomi, in uno scambio tra persone ed esperienze che arricchiscano e ci arricchiscano tramite storie comuni e uniche e che aprano un canale diretto tra il mondo e la città, non più intesa come insieme di palazzi e monumenti, ma come solida comunità.

Collaborazione tra Aime e 23&20

Aime Bruno Chinaglia - Gianni Lucchina

“Aime ha individuato e riconosciuto nell’agenzia varesina 23&20 un’importante risorsa organizzativa e comunicativa, sposando il progetto della Fiera del Benessere realizzata a Maggio e stipulando ora una collaborazione volta a promuovere e valorizzare le iniziative che l’Associazione Imprenditori Europei promuoverà nei prossimi mesi.” – dichiara il Segretario Generale Gianni Lucchina “

Inoltre, prima Associazione fra tutte, daremo un importante supporto alle Aziende Associate, fornendo attraverso la 23&20 un filo conduttore comunicativo ed organizzativo.”L’Agenzia 23&20 sarà dunque il riferimento ufficiale della comunicazione di Aime e dell’organizzazione di eventi ed iniziative dell’associazione.“Sono orgogliosa di questa collaborazione – dichiara Sonia Milani titolare dell’agenzia – perché è un serio e fattivo riconoscimento del nostro impegno di questi mesi nella Provincia. Questa opportunità è per noi preziosa, perché rispecchia la voglia della nostra agenzia di mettersi al servizio delle realtà del nostro Territorio ed essere per loro di utilità. Ringraziamo AIME per la fiducia, certi che la neonata collaborazione sarà proficua e duratura”

La cooperazione, che prenderà forma già nei prossimi mesi attraverso iniziative concrete, è stata stipulata questa mattina, nella prospettiva di pianificare iniziative importanti già dal mese di Settembre e sarà ufficializzata in autunno.

L’equilibrio del cucchiaino

23&20

23&venti, all’ indomani del successo ottenuto con la prima Fiera del Benessere di Varese, è pronta ad una nuova avventura.

“Abbiamo partecipato con entusiasmo alla realizzazione di un piccolo capolavoro: “l’equilibrio del Cucchiaino” di Adriano Sforzi, un film biografico, avvincente e avvolgente, che racconta la storia di uno straordinario artista circense.” Racconta Sonia Milani, titolare dell’agenzia varesina di organizzazione eventi e comunicazione, “ho deciso di appoggiare questo progetto, diventandone co-produttrice ed oggi siamo alla porte dell’anteprima mondiale, che si svolgerà al Biografilm Festival – International Celebration of Lives il prossimo 5 giugno a Bologna” Una nuova soddisfazione per l’agenzia varesina, che in pochi mesi sta portando nella nostra città una ventata di entusiasmo e innovazione propositiva.

“Sono emozionata e lo sarò ancor di più venerdì, quando vedrò realizzato un piccolo sogno, nato da una scommessa che ho fatto visionando, quasi un anno fa, qualche piccolo frame ed un copione che oggi prende forma sul grande schermo” – afferma Sonia Milani – “in sala avrò al mio fianco Adriano Sforzi, un amico che, oggi, è un regista sensibile e delicato, attento alle emozioni e capace di trasmetterle al pubblico, che nel 2010 ha vinto il David di Donatello con il cortometraggio “Jody delle giostre”

Il film, che racconta la vita di uno sfortunato artista circense contemporaneo, è pronto al suo debutto e si preannuncia un grande successo. TRAILER UFFICIALE DEL FILM: https://youtu.be/ujlBlkksGCE