Young Signorino: “Fumo e fuggo”

Young Signorino  Foto: Serena Dattilo.
Young Signorino Foto: Serena Dattilo.

“Mi rilasso e accendo una sigaretta mentre fuggo dai pensieri e dallo stress quotidiano, oggi mi va così, prendo una giornata per me e stacco dai pensieri negativi. Il brano parla di questo, voglio sentire il rumore del vento, non mi interessa sentire nient ‘altro” YS

Ecco il nuovo video di Young Signorino, FUMO E FUGGO, che va ad anticipare la prima vera uscita discografica della sua carriera, CALMO, il debut album in arrivo il prossimo 6 novembre.

Guarda il video per la regia di 2KIDS FILM:
https://youtu.be/huJ1txWDPrM

Young Signorino a 22 anni si può definire come uno tra i più abili giocatori del rap game, capace di esasperare il linguaggio trap fino all’osso, autore di brani imprevedibili, scarni e dall’effetto incredibilmente magnetico e di melodie ipnotiche con flussi di parole mai privi di un loro peso. YS ora è pronto per un primo full length dopo una carriera controversa che lo ha portato dall’essere tra i personaggi più chiacchierati della nuova scena, alla collaborazione con Vinicio Capossela e ai primi passi verso un rap cantautorale/ conscious.

Le sonorità sono morbide, eteree e delicate, tipiche del genere “cloud”, che rispecchiano il mood dei testi e delle tematiche.
“Il titolo CALMO, che è anche un pezzo dell’album, è sia un mantra, una parola che mi ripeto spesso quando ho i periodi ‘no’ e quando sento che le cose non vanno come vorrei, sia come ho deciso di vivere: CALMO.”
YS

Young Signorino: sta per partire il Mini Tour d’Amore

YoungSignorino
YoungSignorino

Sta per partire il Mini Tour d’Amore: una manciata di eventi esclusivi in cui Young Signorino presenterà al pubblico i brani del suo nuovo EP, intitolato “L’EP D’Amore”.

In occasione dell’uscita del disco, Il Venerdì de La Repubblica ha dedicato una doppia pagina di intervista in anteprima esclusiva a Young Signorino. Il nuovo EP è stato presentato a Radio2 Social Club su Rai Radio2 e in TV su Rai2. Young Signorino è stato anche ospite di Rai Radio1, con intervista e minilive nella trasmissone Radio1 Music Club.

L’artista è stato inoltre intervistato da Il Messaggero, con una speciale video-intervista in homepage, ed è stato ospite, con intervista e minilive, a Webnotte di Giorno di Ernesto Assante su LaRepubblica.it.

“L’EPD’Amore” – Il disco

L’album, uscito il 25 ottobre per Goodfellas, è disponibile esclusivamente in versione online sulle principali piattaforme di streaming e downloading.

“L’EPD’AMORE” è stato anticipato dal singolo “Burrocacao Rosa” che, con un videoclip carico di riferimenti simbolici andato virale in pochissimi giorni dalla pubblicazione, ha da subito attirato l’attenzione sul giovane artista di Cesena e nutrito l’attesa per l’uscita del suo nuovo lavoro discografico.

Link al videoclip di “Burrocacao Rosa” su YouTube:  https://www.youtube.com/watch?v=06YRfM8X2ow

Dopo il successo e lo scalpore suscitato dai suoi brani più noti rilasciati a partire dal 2018 (tra cui “Dolce Droga”, “Mh ha ha ha” e “La danza dell’ambulanza”), i cui videoclip hanno raggiunto milioni di visualizzazioni in pochissimo tempo, Young Signorino torna ora con la pubblicazione del suo secondo EP: un nuovo capitolo di quel viaggio estetico ed emotivo che l’artista ha bisogno di compiere ed esprimere.

Tracklist “L’EPD’AMORE”

01_Burrocacao Rosa

02_Che te ne pare

03_Esteticamente

04_Baci fiori demoni

05_Whisky maschio

Etichetta: Goodfellas

Follow #youngsignorino

Instagram – https://instagram.com/young_signorino?igshid=a6xgongrikrj

Guida all’ascolto di “L’EP D’Amore”

Gli stati mistici sembrano essere, per quelli che ne fanno esperienza, anche stati di conoscenza. Sono illuminazioni, rivelazioni piene di significato e d’importanza. Portano con sé un curioso senso di autorità per il tempo successivo. La percezione è quella d’essere iniziato a dimensioni dell’esistenza completamente ignorate dai più.

“L’EP D’Amore” nasce per mostrare tutto questo ai più. Fornire una versione differente di quella che è la percezione della realtà. Una realtà illusoria, inevitabilmente influenzata dai preconcetti e dalla standardizzazione del pensiero contemporaneo, incapace nel concepimento dell’alterità, specie se complessa. Trattiamo di un viaggio. Un viaggio allucinato, distorto, rinascimentale. Young Signorino non tratta di musica, diviene essa stessa mezzo di espressione di uno stato emotivo, di un’esigenza artistica che, in quanto tale, è liberamente espressa. Questo è “L’EP D’Amore”. Questo è Young Signorino.

*per il brano “Whisky Maschio” produttore musicale: Vincenzo Di Bacco e Luca Proterra

Mixing: Samuele Ravenna – Wise Sound studio – Roma

Mastering: Giovanni Versari – La Maestà Mastering Studio – Milano

Bio Young Signorino:

Young Signorino nasce a Cesena – Emilia Romagna, il 17 Aprile 1998.

All’età di 15 anni, con un diverso pseudonimo, inizia a pubblicare su Youtube i suoi primi brani rap autoprodotti.

Nel 2016 diventa ufficialmente Young Signorino. Lo stile particolare e i testi poco fraintendibili hanno fatto di lui un nome che inizia a circolare presto nel panorama musicale italiano.

Il 21 febbraio 2018, esce “Dolce Droga”, con la prima importante produzione: Low Kidd. La canzone è un successo e il videoclip sfonda in pochissimo il milione di visualizzazioni. In breve tempo, Young Signorino è un nome sulla bocca di molti. Passano due mesi e su YouTube esce il brano che lo fa definitivamente esplodere: “Mmh Ha Ha Ha”. La reazione generata dal brano è immediata e spacca l’Italia in due. All’estero ottiene apprezzamenti da illustri personalità musicali, tra cui Darryl McDaniels dei Run DMC, che è così colpito che si dice interessato a farne un remix e Dua Lipa, che condivide il video sui suoi canali social con la descrizione “I’m obsessed with this”. Il pubblico di Young Signorino diventa internazionale.

Il brano successivo, “La danza dell’ambulanza” è stato prodotto da Big Fish, storico produttore di rapper come Fabri Fibra ed Emis Killa.

“Dolce Droga”, “Mh ha ha ha” e “La danza dell’ambulanza”, con i testi espliciti ma allo stesso tempo ermetici, fanno di Young Signorino l’artista più controverso del 2018 e il pubblico si divide tra chi lo definisce geniale e chi ne rimane scandalizzato.

Con “Coma Lover” inizia un nuovo percorso da indipendente di Young Signorino, un brano introspettivo, dove emerge un netto distacco rispetto ai brani precedenti. A novembre 2018 esce il primo EP di 5 tracce dal titolo “Total Black”; è il suo primo progetto “strutturato”.

A dicembre 2018 lo scultore Fabio Viale inaugura nella sua galleria d’arte a Torino una riproduzione del volto a grandezza naturale del David di Michelangelo con i tatuaggi di Young Signorino, una metafora e una provocazione alla gigante Italia sconfitta dal giovane.

Il 26 febbraio 2019 Young Signorino collabora di nuovo con Big Fish, stavolta per un remake di un vecchio pezzo “Bevanda al gusto di tè”, trasformato poi in “Bevanda”. Seguono i singoli “Holaciaohi” e “Drogalero”.

In questo ultimo anno Young Signorino ha ottenuto consensi da illustri personalità musicali come Manuel Agnelli, Vinicio Capossela, Alex Britti, Max Collini e molti altri.

Il 25 ottobre 2019 esce il suo secondo EP, dal titolo “L’EP D’Amore”, anticipato dal brano “Burrocacao Rosa”.

Link al videoclip di “Burrocacao Rosa” su YouTube:  https://www.youtube.com/watch?v=06YRfM8X2ow

Young Signorino: nuovo singolo “Burrocacao rosa”

Young Signorino
Young Signorino

Esce venerdì 4 ottobre, “Burrocacao rosa”, il nuovo attesissimo singolo di Young Signorino, disponibile per le radio e su tutte le piattaforme di ascolto streaming. Annunciata anche la data di uscita del nuovo EP di Young Signorino, atteso per il prossimo 25 ottobre.
Al brano si accompagna un videoclip carico di riferimenti simbolici, rilasciato in precedenza, che, in pochi giorni dalla sua pubblicazione, ha superato le 200.000 visualizzazioni su YouTube.

Link al videoclip di “Burrocacao Rosa” su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=06YRfM8X2ow

Dopo il successo e lo scalpore suscitato dai suoi brani più noti rilasciati a partire dal 2018 (tra cui “Dolce Droga”, “Mh ha ha ha” e “La danza dell’ambulanza”) i cui videoclip hanno raggiunto milioni di visualizzazioni in pochissimo tempo, “Burrocacao Rosa” è il primo passo di avvicinamento al nuovo progetto discografico del giovane artista di Cesena.

GUIDA AL SINGOLO E ALLA VISIONE DEL VIDEOCLIP:
DAY 01. Un cammino. Sofferenza. Dolore. Allucinazione. La passione di Cristo diviene metafora. Mostra come l’uomo contemporaneo, ieri come oggi, rifiuti il diverso. Incapace di comprendere. Un viaggio distorto dalle emozioni, dalle urla, dagli applausi, dall’amore, dall’odio. Un breve racconto di un uomo solo in un mondo di uomini.

Etichetta: Goodfellas
Management e Booking: High Grade Entertainment – beppe@highgrade.it
Ufficio Stampa e Promozione: Big Time – pressoff@bigtimeweb.it
Follow #youngsignorino
Instagram – https://instagram.com/young_signorino?igshid=a6xgongrikrj
Follow #Pizdaproduction
Instagram – https://instagram.com/pizdaproduction?igshid=135qgij5oueq4

BIO YOUNG SIGNORINO
Young Signorino nasce a Cesena – Emilia Romagna, il 17 Aprile 1998.
All’età di 15 anni, con un diverso pseudonimo, inizia a pubblicare su Youtube i suoi primi brani rap autoprodotti.
Nel 2016 diventa ufficialmente Young Signorino. Lo stile particolare e i testi poco fraintendibili hanno fatto di lui un nome che inizia a circolare presto nel panorama musicale italiano.
Il 21 febbraio 2018, esce “Dolce Droga”, con la prima importante produzione: Low Kidd. La canzone è un successo e il videoclip sfonda in pochissimo il milione di visualizzazioni. In breve tempo, Young Signorino è un nome sulla bocca di molti. Passano due mesi e su YouTube esce il brano che lo fa definitivamente esplodere: “Mmh Ha Ha Ha”. La reazione generata dal brano è immediata e spacca l’Italia in due. All’estero ottiene apprezzamenti da illustri personalità musicali, tra cui Darryl McDaniels dei Run DMC, che è così colpito che si dice interessato a farne un remix e Dua Lipa, che condivide il video sui suoi canali social con la descrizione “I’m obsessed with this”. Il pubblico di Young Signorino diventa internazionale.
Il brano successivo, “La danza dell’ambulanza” è stato prodotto da Big Fish, storico produttore di rapper come Fabri Fibra ed Emis Killa,.
“Dolce Droga”, “Mh ha ha ha” e “La danza dell’ambulanza”, con i testi espliciti ma allo stesso tempo ermetici, fanno di Young Signorino l’artista più controverso del 2018 e il pubblico si divide tra chi lo definisce geniale e chi ne rimane scandalizzato.
Con “Coma Lover” inizia un nuovo percorso da indipendente di Young Signorino, un brano introspettivo, dove emerge un netto distacco rispetto ai brani precedenti. A novembre 2018 esce il primo EP di 5 tracce dal titolo “Total Black”; è il suo primo progetto “strutturato”.
A dicembre 2018 lo scultore Fabio Viale inaugura nella sua galleria d’arte a Torino una riproduzione del volto a grandezza naturale del David di Michelangelo con i tatuaggi di Young Signorino, una metafora e una provocazione alla gigante Italia sconfitta dal giovane.
Il 26 febbraio 2019 Young Signorino collabora di nuovo con Big Fish, stavolta per un remake di un vecchio pezzo “Bevanda al gusto di tè”, trasformato poi in “Bevanda”. Seguono i singoli “Holaciaohi” e “Drogalero”.
In questo ultimo anno Young Signorino ha ottenuto consensi da illustri personalità musicali come Manuel Agnelli, Vinicio Capossela, Alex Britti, Max Collini e molti altri.