Lainate al Femminile, Non solo 8 marzo

SaladellaMusica_vuota
SaladellaMusica_vuota

Martedì 6 marzo, ore 21,
Sala della Musica Villa Visconti Borromeo Litta
Ingresso libero
L’invito è rivolto a tutti, uomini compresi!

Lainate al Femminile, Non solo 8 marzo. Al via la rassegna delle donne, per le donne… e non solo!
“Inizia con questo appuntamento – spiegano gli assessori Cecilia Scaldalai e Danila Maddonini – una serie di eventi ed incontri al femminile, dedicati al valore che le donne esprimono nella vita, nel mondo. Incontreremo e conosceremo donne in qualche modo speciali: donne che hanno portato nell’arte, nella letteratura, nella musica, nel cinema, nel lavoro, in famiglia, tutta la sensibilità, la cultura, l’intelligenza, la creatività, la bellezza, la forza, l’energia che le caratterizza, che le contraddistingue”.

L’Amministrazione comunale, con la collaborazione di associazioni e di diverse realtà attive sul territorio, darà voce a questo universo femminile con momenti leggeri e allegri, ma anche intensi, delicati e veri come sanno essere tutte le donne del mondo, di ogni età, di ogni luogo, di ogni cultura.

Si comincia martedì 6 marzo, alle 21, in Sala della Musica in Villa Visconti Borromeo Litta, con l’appuntamento ‘Le donne si raccontano’. Letture, gestualità e musica: Isabelle ed Elsa si raccontano attraverso l’amore per l’arte, intesa come forma espressiva delle singole capacità e attitudini.

Emozioni, sentimenti e tanta immaginazione sono gli ingredienti di una serata che si apre con Paola Gelsomino che ci introdurrà in modo originale nel mondo femminile. A seguire Elena Garbagnati intervista Elisabetta Airoldi, autrice del romanzo ‘Tout se tient’ e, in un crescendo, la proposta di letture interpretative, intervallate da danza e gestualità, accompagnate dalle note dell’arpa.

Alla pittrice Paola Giordano il compito di presentare una selezione di sue opere scelte per l’occasione. Una serata al femminile, perché le protagoniste saranno le donne, ma l’invito… è aperto a tutti!

Partecipano alla serata:
Elisabetta Airoldi, autrice del romanzo Tout se tient
Elena Garbagnati, moderatrice
Roberta Turconi, attrice
Luisa Ferronato, coreografa e ballerina (con il suo corpo di ballo)
Maestro Anna Rondina arpista ed insegnante di Arpa presso la scuola Dimensione Musica
Paola Giordano, pittrice
Paola Gelsomino, strategie di comunicazione e formatrice

Villa Visconti Borromeo Litta – Oltre 30mila visitatori in una sola stagione

Sala di Enea lainate

Oltre 30mila visitatori nella sola stagione primavera-estiva, cui vanno ad aggiungersi altre migliaia di visitatori della chiusura d’anno in occasione della mostra dei Presepi.

Un dispiegamento di forze mai visto prima, nell’anno di Expo, per garantire un’apertura costante sette giorni su sette. In chiusura d’anno è tempo di bilanci sulla ‘Stagione delle visite’ a Villa Visconti Borromeo Litta a Lainate, un bilancio tracciato dall’Amministrazione comunale e dall’Associazione Amici di Villa Litta, che nei sei mesi di apertura del Ninfeo, coincidenti con quelli della manifestazione universale, hanno ‘fatto gli straordinari’ per raccontare e far vivere a visitatori italiani e stranieri un’esperienza indimenticabile all’interno del gioiello cittadino.

Quasi 23 mila i biglietti staccati (più di 3000 dei quali nel solo mese d’agosto in cui per la prima volta la villa non ha mai chiuso i suoi cancelli), cui vanno ad aggiungersi le circa 3000 presenze registrate alla manifestazione dedicata al verde e natura Ninfeamus ad apertura della stagione, altri 2000 per l’appuntamento con il buon cibo e buon vino di Vininvillalitta a maggio, e altre circa 2000 persone che hanno partecipato ai concerti proposti nell’ambito della rassegna ‘La Villa delle Meraviglie’, hanno partecipato alla festa della famiglia o ad altri eventi che hanno avuto come teatro la villa e il suo parco storico.

Da segnalare un dato interessante: è visibilmente aumentata nel corso del 2015 la scelta di Villa Litta come location per shooting fotografici o location per allestire set per spot televisivi o per film.

Prima dell’estate Maria Grazia Cucinotta è stata testimonial dello spot ‘Nativi ambientali’ firmato dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con Conai-Consorzi di Filiera, e pezzo forte della campagna di sensibilizzazione per stimolare l’attenzione ad una corretta separazione dei rifiuti. All’inizio di settembre  è stato girato il remake in versione cinese de ‘Il matrimonio del mio migliore amico’ – My Best Friend’s Wedding che sarà nelle sale del mercato orientale in occasione del prossimo San Valentino.

In passerella sono scesi cani con pedegree per una nota rivista di settore, la villa ha fatto da sfondo a servizi fotografici di moda, design e altro ancora. Novità di quest’anno l’apertura dei palazzi e delle sale della villa, visitabili con guida, durante la mostra dei Presepi.

A soli 4 euro è possibile infatti fino al 10 gennaio 2016, su prenotazione, per i gruppi, effettuare la visita guidata. Scrivere a: segreteria@villalittalainate.ito tel: 3393942466.

Per informazioni e dettagli visitare anche il sito: www.villalittalainate.it