Stupinigi Sonic Park

Negrita_ph Magliocchetti_07
Negrita_ph Magliocchetti_07

Prosegue Stupinigi Sonic Park, il primo festival musicale organizzato in 300 anni di storia del parco della Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino (TO).

Dopo i concerti esclusivi di Jeff Beck lunedì 25 giugno e di Steven Wilson il 26 giugno, che nei loro tour italiani hanno selezionato pochissime location in cui esibirsi e tutte di prestigio, venerdì 29 giugno sarà la volta di LP e giovedì 5 luglio dei Negrita, anticipati da Kiol.

Rivelazione del 2016, la cantautrice americana LP, dopo più di un anno dall’uscita di “Lost On You” (Disco d’Oro) e dopo pochi mesi dall’uscita della versione Deluxe, torna in Italia dal 26 giugno con sei concerti estivi in location suggestive: dopo la Cavea Auditorium di Roma, la Corte della Mole Vanvitelliana e gli splendidi Giardini del Castello di Trauttmansdorff di Merano, il 29 giugno incanterà il suo pubblico nella cornice affascinante del giardino interno della Palazzina di Caccia di Stupinig, in occasione della terza data del festival Stupinigi Sonic Park.

Uno dei gruppi rock italiani più longevi degli ultimi anni, nato da un’amicizia nella provincia toscana, arriva a Stupinigi Sonic Park. I Negrita il 5 luglio con una data del tour estivo del nuovo album, “Desert Yacht Club”, porteranno le undici tracce inedite, nate nell’omonima oasi creativa nel deserto di Joshua Tree in California, sul palco dell’aulica cornice del festival. Il concerto dei Negrita sarà aperto da Kiol, il giovane talento italiano dalla perfetta pronuncia inglese, che ha lavorato con i musicisti di Paolo Nutini e con Dani Castelar, il suo produttore; dal 4 maggio Kiol è in radio anche in Italia con “Broken Up Again”, il primo singolo di che ha segnato il suo successo in Belgio e nel Regno Unito.

Il gran finale di Stupinigi Sonic Park sarà il 9 luglio con Caparezza e l’11 luglio con Deep Purple.

I biglietti dei concerti di Stupinigi Sonic Park sono acquistabili esclusivamente sul circuito Ticketone e nei giorni di concerto dalle ore 18.00 alla biglietteria allestita alla Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Shaggy al fianco di Sting nel suo tour europeo quest’estate

SALVADOR OCHOA
SALVADOR OCHOA (credit) min

Live Nation è lieta di annunciare oggi che l’artista giamaicano Shaggy affiancherà Sting nel suo tour Europeo quest’estate.

Il duo farà tappa in Italia con una straordinaria serie di concerti nelle location più intime e suggestive del nostro Paese:
il 26 luglio alla Forte Arena di S.ta Margherita di Pula (CA),
il 28 all’Auditorium Parco della Musica (Cavea) a Roma,
il 29 all’Arena di Verona,
il 30 all’Etes Arena Flegrea di Napoli
il 1 agosto al Teatro Antico di Taormina.

I biglietti per gli show sono disponibili su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Sting e Shaggy si esibiranno sia in coppia sia singolarmente sul palco e presenteranno alcuni brani dal loro album dal sapore reggae 44/876 (in uscita il 20 aprile su etichetta Interscope/Universal). Durante gli show i due artisti riproporranno anche alcuni fra i loro successi più grandi come “Every Breath You Take”, “Englishman in New York”, “Message in a Bottle”, “It Wasn’t Me”, “Mr. Boombastic” e “Angel”.

L’inedito duo ha recentemente pubblicato la hit “Don’t Make Me Wait”, attualmente in top 10 dei brani più programmati dalle radio in Italia. Si tratta di un pezzo caratterizzato dai suoni caraibici che hanno influenzato entrambi gli artisti ed è il primo singolo del disco che Shaggy e Sting hanno registrato e che si preannuncia pieno di melodie e brani coinvolgenti.

Il duo sarà accompagnato in tour dalla band di Sting formata da Dominic Miller (chitarra), Josh Freese (batteria) e Rufus Miller (chitarra) e dai musicisti di Shaggy, Monique Musique (corista), Gene Noble (corista) e Kevon Webster (tastiera).