“L’Assedio racconta: Così Soli”

FOTO DARIA BIGANRDI
FOTO DARIA BIGANRDI

“Io lavoro con la morte. È una cosa che non mi ha mai fatto paura, lo facevano i miei bisnonni, poi i miei nonni, i miei genitori e ora io. Ci chiamavano i “ciapamort”.

Inizia con queste parole di Roberta Caprini, titolare di un’impresa funebre di Bergamo, il documentario inedito introdotto da Daria Bignardi per aprire lo Speciale “L’Assedio racconta: Così Soli”, in onda mercoledì 6 maggio alle 23:05 sul Nove e in live streaming su DPLAY.

Roberta è l’ultimo anello di chi lavora in prima linea in una delle città più colpite dal Coronavirus. La corsa della protagonista e dei suoi collaboratori per affrontare l’emergenza e cercare di onorare i defunti separati dai loro familiari e il racconto di chi ha perso i genitori senza poterli salutare e accompagnare compongono una grande ed emozionante storia di umanità e coraggio, girata da Valentina Monti e Alessio Valori.

Una puntata speciale sotto il brand L’Assedio sulla solitudine di chi rimane e di chi scompare.
Daria Bignardi, prima e dopo il documentario, commenta e approfondisce con le sue interviste agli ospiti in collegamento: lo scrittore Sandro Veronesi, la fotoreporter Letizia Battaglia, Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari e l’autrice e illustratrice Zuzu.

Un’occasione per riflettere su temi che ci riguardano tutti da vicino e che dal particolare diventano universali come l’impossibilità del lutto, la paura del prossimo che è nata dentro ognuno di noi e ancora il cambiamento della percezione del nostro tempo.

L’Assedio Racconta: Così Soli è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia, un programma di Daria Bignardi e Giovanni Robertini con la collaborazione di Silvia Righini e Chiara Schiaffino.
Il documentario “Così Soli” è stato realizzato da Valentina Monti e Alessio Valori.

Touring Club Italiano: “Aperti per Voi – Speciale San Valentino”

Casa Verdi - crediti Dramatrà
Casa Verdi – crediti Dramatrà

Dal 14 al 16 febbraio, in occasione di San Valentino, il Touring Club Italiano dedica una serie di iniziative alla celebrazione dell’amore: una selezione di luoghi Aperti per Voi di Milano saranno protagonisti di aperture straordinarie, visite teatralizzate e appuntamenti musicali.

Venerdì 14 e sabato 15 febbraio si potrà vivere una serata da ospiti dei coniugi Boschi Di Stefano, presso la Casa Museo Boschi Di Stefano (via G. Jan, 15), dove ci si potrà immergere nell’amore per l’arte che ha plasmato le loro vite, accompagnati da un brindisi e da un romantico sottofondo musicale a cura della Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado”.

A Casa Verdi (Piazza M. Buonarroti, 29) si potrà toccare con mano l’amore per la musica che permea questo luogo dove arte e umanità si mescolano in un connubio perfetto.

Sabato 15 febbraio si svolgeranno visite teatralizzate a cura di Dramatrà, associazione culturale nota per raccontare le storie della città attraverso le rappresentazioni teatrali, dedicate ai personaggi più cari a Giuseppe Verdi che tornano a raccontare la vita del Maestro e a parlare delle sue eredità, tra cui la stessa casa di riposo, donata dal grande compositore ai colleghi musicisti.

Infine, grazie a un’accoglienza su misura a cura dei Soci Volontari del Touring Club Italiano, i visitatori potranno apprezzare i tesori d’arte di alcune splendide chiese meneghine: dalla Basilica di Santa Maria presso San Satiro (Via Torino, 17) – con il finto presbiterio di Bramante – alla Chiesa di San Fedele (Piazza San Fedele, 4), cara ad Alessandro Manzoni con i suoi Promessi Sposi, fino alla Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore (Corso Magenta, 13) – con il suo interno totalmente dipinto e decorato – che venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 febbraio sarà aperta eccezionalmente fino alle 22.30, con il racconto dedicato alla scoperta della sua storia e dei suoi segreti.

Il programma completo e le informazioni per le prenotazioni sono consultabili su touringclub.it/sanvalentino

Grande Diabolik in edicola a Luglio

Grande diabolik 2-18
Grande diabolik 2-18

Speciale Il grande Diabolik in edicola dal 15 luglio

Il sangue del nemico
Che la storia del Re del Terrore sia scritta col sangue è cosa nota. Ma il sangue del nemico ha un colore particolare, e lascia macchie indelebili. Diabolik, Eva e Ginko se ne renderanno conto appena in tempo.

Esistono legami più forti di quelli di sangue. Si chiamano “amore”, ed è il caso di Diabolik e Eva; “onore”, ed è il legame tra Ginko e una collega; “rispetto” come quello – reciproco – tra l’ispettore e il Re del Terrore. Questa avventura li mette tutti in evidenza, e il dipanarsi della storia è condizionato dagli stessi, spesso senza che i personaggi ne siano pienamente coscienti.
Soggetto: A. Palmas, M. Gomboli e A. Pasini
Sceneggiatura: T. Faraci
Disegni: E. Barison
Copertina: M. Buffagni
196 pagine in bianco e nero, formato 16,5 x 21,0 cm., 5,40 euro

Inedito
in edicola dal 1 luglio 2018

La prova decisiva
Quando il generale Fabio Von Waller, zio di Altea, finisce in prigione con un’accusa infamante, inevitabilmente Ginko viene coinvolto nelle indagini. E, per motivi del tutto diversi, lo saranno anche Diabolik ed Eva.
Soggetto: M. Gomboli e A. Pasini
Da un’idea di M. Judica
Sceneggiatura: R. Altariva
Disegni: R. Nunziati e J. Brandi
Copertina: M. Buffagni

R 685
in edicola dal 10 luglio 2018
Anno XLIII (2004) n. 3

Idee rubate
La dottoressa Seaton ha scoperto che un fascio di luce, filtrato da una serie di diamanti particolari, è in grado di generare energia. Molti loschi individui sono interessati alla sua invenzione. A Diabolik, invece, interessano solo i diamanti…
Soggetto: D. Cajelli
Sceneggiatura: P. Martinelli
Disegni: S. Zaniboni e L. Merati
Copertina: S. e P. Zaniboni

Swiisss 290
In edicola dal 20 luglio 2018
Anno XIV (1975), n. 11

Al di sopra di ogni sospetto
Rampollo di una ricchissima famiglia, Bruno Steffer sembra avere tutto quello che si può desiderare. Eppure, un lato oscuro della sua vita lo porta ad architettare il crimine perfetto, certo di potersela cavare. Se non fosse per Eva.

Testi di A. e L. Giussani
Disegni: F. Vaccaro e G. Coretti

Italo Nostop

italo no stop

Viaggiare a metà prezzo tra Milano Centrale e Roma (e viceversa) questa è l’ultima iniziativa commerciale di ITALO che offre a chi viaggia sui treni no stop la possibilità di usufruire di uno sconto del 50% sui biglietti andata e ritorno.

La SPECIALE NO STOP, che prevede uno sconto automatico del 50% sul prezzo totale dei biglietti A/R acquistati tra il 15 e il 17 Dicembre, sarà valida sui viaggi effettuati tra il 21 Dicembre e il 29 Febbraio a bordo dei treni ITALO no stop. La promozione sarà disponibile sulle offerte Low Cost, in ambiente Smart e sarà acquistabile da tutti i canali di vendita.

Questa promozione è solo una delle numerose iniziative invernali di ITALO che dal 13 Dicembre, con l’arrivo a Milano Centrale, ha incrementato notevolmente le frequenze dei collegamenti tra Milano e la Capitale.  Un’offerta complessiva di 40 treni al giorno che nelle ore di punta connettono Roma e il capoluogo lombardo ogni mezz’ora.