Si scia a Cervinia fino 6 maggio

La località di Breuil – Cervinia sarà l’ultima stazione della Valle d’Aosta a chiudere l’impianti della grande stagione sciistica. Le recenti nevicate di questo fine mese hanno restituito una Cervinia invernale con il vantaggio di garantire un domaine skiable da “cima”, Plateau Rosà,  a… fondo-valle, in Cervinia paese. Sono infatti ancora aperte le piste di rientro, dalla mitica “Ventina”, con tutti i suoi 11 chilometri di tracciato, alla “cinque”, l’azzurra che termina la sua corsa in zona Cretaz. Ciò a conferma dell’abbondanza di neve (a Plateau Rosà cm. 300, a Cime Bianche Laghi cm 160, a Plan Maison cm. 120 e in Cervinia paese cm.30) che caratterizza questo finale di stagione e lascia ben sperare per il 1° maggio. E’ aperto il collegamento internazionale con Zermatt, per uno sci senza frontiere.

In occasione dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia del 19 maggio, gli impianti per quel week-end riapriranno in modo da consentire, per chi lo desiderasse, la salita ai 3.500 m. di Platea Rosà con la panoramica funivia o la possibilità di sciare sulla parte alta della pista del Ventina, con rientro alla stazione di Cime Bianche Laghi.

Durante questo periodo di fine aprile la società impianti Cervino S.p.A. d’intesa con il Consorzio per lo Sviluppo Turistico del Cervino propongono speciali offerte skipass e soggiorno “6+1 = 6” e “speciale 4 giorni”. (c:t.)

Informazioni: info www.cervinia.it

a Cervinia Pasqua con gli sci

Per gli appassionati degli sci  quest’anno la Pasqua si presenta davvero fortunata per trascorrere ancora qualche giorno sulla neve dove sono  aperti tutti i collegamenti del comprensorio tra Cervinia, Valtournenche e Zermatt (Svizzera). Nella notte tra mercoledì e giovedì sono caduti   15 cm in Cervinia paese e 30 cm in quota e i 350 chilometri di pista sono stati coperti da uno “spolvero” con neve farinosa in quota e compatta più in basso.

Ecco l’attuale situazione neve di tutta la ski area: si va i dai cm. 260 di Plateau Rosà (mt. 3.500) sino ai cm. 130 di Cime Bianche Laghi (mt. 2.800) e dai cm. 90 di  Plan Maison (mt. 2.500) ai cm. 35 di Cervinia paese (mt. 2.050), dove è garantito il rientro con gli sci dal Ventina e dalle piste del Cretaz.

A Valtournenche si ha una copertura neve di un massimo di cm. 140 sino a un minimo di cm. 30 sull’intero domaine skiable

Per celebrare la Pasqua all’insegna della “bella neve” sono in programma due importanti avvenimenti sportivi: sabato 7 aprile nella tarda mattinata all’IndianPark di Cervinia (zona seggiovia Fornet, a Plan Maison)  il “Roxy Chicks Games Special Edition” riservato alle ragazze che hanno partecipato ai “Roxy Chicks Games 2012”, poi la sera (ore 20.50)  il tradizionale slalom parallelo che vede protagonisti i maestri delle scuole di Cervinia e Zermatt in un’avvincente sfida sulla pista del Cretaz (in paese), per l’occasione illuminata a giorno.

La chiusura degli impianti, nella conca del Breuil, è prevista per il 6 maggio, per poi riaprire la linea Cervinia Plateau Rosà nel week-end del 19 e 20 maggio in occasione dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia Cherasco Cervinia (19 maggio). Se le condizioni lo permetteranno, possibilità nei due giorni di sciare sulla parte alta della pista “Ventina”, con rientro a Cime Bianche Laghi. (c.t.)