Grande successo per Valeria Marini al salone Margherita

Valeria Marini
Valeria Marini

Grande successo per la prima de La Presidente con protagonista una sexy e strepitosa Valeria Marini, che apre la stagione teatrale del Salone Margherita. La primadonna dello spettacolo italiano viene diretta nuovamente dal Maestro Pierfrancesco Pingitore che la elegge Presidente al Quirinale.

Un sodalizio che dura da anni quello tra Pingitore e la Marini, sin dai tempi de Il Bagaglino: l’affetto e la stima reciproca hanno conquistato pubblico e critica presenti in sala.

Quindi dimenticate la Marini del varietà perché sta per arrivare una nuova Valeria, più decisa che mai a difendere il suo popolo e la sua poltrona, d’altronde viviamo nell’era del cambiamento…

Al fianco della Presidente, gli attori ormai storici del Bagaglino: Martufello, Mario Zamma, Manuela Villa, Morgana Giovannetti, Enzo Piscopo.

Tutti si chiederanno: Cosa fa una ex showgirl alle prese con un mestiere del tutto nuovo? Fa quello che farebbe qualsiasi Presidente della Repubblica al suo posto: riceve i grandi della Terra e per ciascuno ha una parola o una canzone da offrire, mentre sotto i suoi occhi i grandi-piccoli nostrani litigano e s’insultano come fanno ogni giorno. Ma alla fine, la Presidente Valeria saprà ben trovare una soluzione che forse farà il bene dell’Italia?  Standing ovation alla fine dello spettacolo hanno emozionato la Marini che ha ringraziato tutto il suo pubblico con un bis finale. In platea ad applaudire la showgirl, tanti i volti noti dello spettacolo Valeria Fabrizi, Alda D’eusanio, Eva Grimaldi e Imma Battaglia, Giancarlo Magalli, Anna Falchi, Gianlugi Martino, Fabio Barone, Vittorio Cecchi Gori e molti altri.

Durante la serata sono stati raccolti i fondi per l’associazione Sorridendo Onlus, della quale Valeria Marini è ambasciatrice del sorriso. L’associazione evolverà i proventi per la costruzione del primo maneggio di ippoterapia gratuita nella casa famiglia di Capitano Ultimo.

Si ringrazia Oro Italia Investimenti, sponsor de La Presidente, leader nel commercio di Oro da investimento, che ha omaggiato gli ospiti con un lingottino d’oro.

Song’ Swing Festival

Locandina_SongSwing_2018.
Locandina_SongSwing_2018.

Sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 al Salone Margherita a Napoli si terrà la Quarta Edizione di Song’ Swing! Evento unico nel suo genere, Song’ Swing è il primo festival organizzato a Napoli interamente dedicato alla danza, alla musica e alla cultura Swing.

Una due giorni di puro divertimento non solo per appassionati e cultori, ma anche per i neofiti che saranno accompagnati nella scoperta di una cultura popolare straordinaria, che trova a Napoli un luogo di particolare ricettività.

I partecipanti sono ballerini di popolarità mondiale come Adam Brozowski, Maté Csike, Tony Jackson e Irene Ragusini, che terranno workshop di Lindy Hop, Jazz e Balboa per vari livelli ma saranno anche protagonisti di esibizioni speciali al suono della grande musica Swing, Jazz, Blues e Dixieland, con due gruppi e tre dj selezionatori.

Anche questa Quarta Edizione di Song’Swing è ideata e organizzata da Swingin’ Napoli, associazione fondata nel 2009 da Luca Chimenti e Irene Vecchia con l’obiettivo di recuperare e diffondere la cultura, la musica e le danze della Swing Era, in particolare il Lindy Hop.

Swingin’ Napoli organizza in Campania corsi, eventi, social dance e seminari dedicati a tutte le espressioni artistiche popolari e non accademiche legate a quel movimento che dalla fine degli anni ’20 agli anni ’50 si è diffuso in tutto l’Occidente, partito da un nucleo afroamericano degli Stati Uniti, fino ad arrivare all’Europa del Dopoguerra.

Sabato 26 dalle 10.30 e domenica 27 dalle 11.30 dopo la registrazione e la presentazione, fino alle 19.00 i docenti terranno lezioni per tutti, dai primi passi ai gradi avanzati, passando per i principianti e gli intermedi. Un modo serio ma divertente, meticoloso ma coinvolgente, per apprendere e trasmettere la cultura Lindy Hop, Jazz e Balboa.

I docenti, accanto ai fondatori di Swingin’ Napoli Irene Vecchia e Luca Chimenti, sono l’americano Adam Brozowski, di esperienza ventennale, presente nella National Jitterbug Hall of Fame; l’ungherese Maté Csike, uno dei più noti al mondo come “following” e specializzato in “swivel”; Tony Jackson (inglese) e Irene Ragusini (italogreca), una coppia di docenti tra le più autorevoli al mondo.

Venerdì 25 alle 21.30 in Galleria Umberto I l’evento sarà anticipato da un welcome party. Sabato 26 maggio alle 21.30 Gala Party nel salone centrale, con le esibizioni di Brozowski, Csike, Jackson e Ragusini, mc Dalila Del Giudice, “Mix & Match” (competizione di danza) e grande musica.

Una serata speciale dove mettere a frutto l’insegnamento della giornata grazie a una squadra di grandi musicisti, con due formazioni irresistibili quali i greci The Speakeasies Swing Band e i napoletani Uanema Swing Orchestra, entrambe specializzate in vasti repertori Swing, Blues, Jazz e Dixieland.

Presenti anche tre tra i migliori Dj in questo genere: DJ Alec (aka Alessandro Curti ), Dj Longlegs Teo (aka Matteo De Stefano ) e Dj Tone Cooper. Spazio all’eccellenza per una due giorni in cui Napoli incontra il mondo all’insegna della danza Swing.