Dove abita il bello?

Presentazione Antologia FIlosofica
Presentazione Antologia FIlosofica

Un’antologia con i migliori saggi sarà presentata a Modena il prossimo 1° dicembre

A pochi giorni dalla celebrazione della Giornata Mondiale della Filosofia 2019 il Premio Nazionale di Filosofia “Alla Ricerca dell’Anima”, organizzato dagli Amici di L. Ron Hubbard, presenta il libro “Dove Abita il Bello?”.

L’appuntamento è per domenica 1° dicembre alle ore 15 a Modena presso il Centro Don Alberione in Viale 3 Febbraio 1, alla presenza di giornalisti, filosofi e scrittori.

Un pomeriggio all’insegna della cultura, con momenti di intrattenimento teatrale e musicale.

In un’antologia con i migliori saggi sul tema “Dove abita il bello?”, selezionati da una commissione editoriale composta da giornalisti e filosofi, è d’obbligo parlare della bellezza del pensiero, del suo esercizio come persone libere e inclini a guardare il mondo con versatilità, apertura, comprensione e ricchezza d’animo.

Il premio dedicato al filosofo statunitense L. Ron Hubbard, conosciuto come scrittore best-seller e fondatore di Scientology, aveva come tema Dove abita IL BELLO? Si poteva partecipare con un proprio saggio filosofico inedito. Tra i 202 partecipanti di questa terza edizione avevano primeggiato il toscano Matteo Carducci, 23 anni – studente di filosofia a Bologna. Il secondo posto era stato assegnato a don Salvatore Rindone (sacerdote della diocesi di Piazza Armerina (EN) e professore presso l’ISSR “Mario Sturzo”. Terzo posto a Riccardo Mainardi di Rapallo – già vincitore assoluto della precedente edizione del Premio. Quarto posto a Gianluca Franco, studente di Filosofia e Storia all’università della Calabria.

Come ci ricorda Audrey Azoulay, Direttore Generale dell’UNESCO, -“La filosofia è una disciplina stimolante e una pratica quotidiana che può trasformare le società. Consentendoci di scoprire le diversità delle correnti intellettuali nel mondo, essa stimola il dialogo interculturale. Risvegliando le menti all’esercizio del pensiero e al confronto ragionato di opinioni. La filosofia aiuta a costruire una società più tollerante e più rispettosa. Per l’UNESCO essa rappresenta anche un modo per liberare il potenziale creativo dell’umanità e favorire la generazione di nuove idee. La filosofia crea le condizioni per il cambiamento, lo sviluppo sostenibile e la pace.”

È in questo spazio di bellezza e di libertà di pensiero che abita anche questa pubblicazione, voluta per dare testimonianza di un modo di fare filosofia che esce dagli schemi accademici per appartenere a tutti. Appartiene a chi ha fatto studi di filosofia, tanto quanto a chi ha aperto il suo cuore e scritto, a chi è avanti negli anni e a chi, ancora adolescente, ha dimostrato di orientarsi nel pensiero, donando qualcosa di sé. E in questo dono c’è ancora e sempre bellezza.

Per maggiori informazioni www.premiodifilosofia.it

 

“Primavera Poetica”

sara_rodolao
sara_rodolao

Il 22 aprile, nella prestigiosa location dell’Hotel Townhouse, a due passi dal Duomo di Milano, il Caminetto Poetico ha celebrato la stagione del risveglio.

Sold out per gli Amici di L. Ron Hubbard che hanno avviato questa iniziativa unica nel suo genere: parole poetiche in libertà. I poeti hanno infatti avuto l’opportunità di declamare liberamente i loro versi al pubblico presente, senza vincoli legati a prestigio, esperienza o appartenenza a club.

Da Botticelli a Van Gogh fino a Monet, passando per Vivaldi arrivando fino a Virgilio, Pascoli, Leopardi, Flaubert ed Emily Dickinson, sono molti gli artisti che hanno dedicato un’opera alla primavera: dalla pittura fino alla lirica, dalla poesia alla musica, in molti ne hanno tessuto le lodi sia nel panorama artistico italiano che in quello internazionale.

Anche gli Amici di L. Ron Hubbard hanno voluto celebrare questa stagione, per definizione, associata alla rinascita, dedicandole l’appuntamento, “Primavera poetica”, che si è tenuto ieri 22 aprile, dalle 17.30 alle 19.00 presso il prestigioso Hotel TownHouse sito in Galleria Duomo a Milano.

Presenti moltissimi artisti emergenti, ma anche famosi e pluripremiati, fra cui: Sara Rodolao, Rodolfo Vettorello, Nunzio Buono, Gianluca Regondi, Pasquale Quaglia, Fabio Amato, Loredana Moreni, Margherita Bonfilio, Manola Gini, Imma Gioino e molti altri ancora.

Il connubio poesia in libertà e primavera è spiegato magistralmente anche da Pablo Neruda: “Potranno recidere tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera”. Allo stesso modo Donatella Rampado, moderatrice dell’incontro, ha affermato: “non potrà mai essere placato, nel poeta, il desiderio di dare voce alle proprie parole e ai propri sentimenti che, come la primavera, ogni volta che trovano spazio, portano alla rinascita dell’artista”.

Questo caminetto, proprio come la primavera, ha portato una ventata di aria nuova. La libertà di pensiero poetico è stata molto apprezzata, come testimoniano le foto ed i video apparsi sulla pagina Facebook “Premio Nazionale di Poesia Amici di Ron”.

Sponsor dell’evento è stata Ristopiù Lombardia (www.ristopiulombardia.it)
che ha aderito prontamente a sostenere questo percorso poetico di risveglio dal letargo, fatto di nuova energia e linfa vitale.