Brian Eno apre il Medimex 2015

Bari Proposal
Bari Proposal

Si aprirà con una prima mondiale di Brian Eno la quinta edizione del Medimex, il Salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds e in programma a Bari dal 29 al 31 ottobre. Al teatro Margherita il musicista, produttore e visual artist britannico presenterà in esclusiva assoluta l‘installazione Light Paintings, con vernissage il 28 ottobre e apertura al pubblico dal giorno seguente sino al 14 novembre, mentre negli spazi espositivi della Fiera del Levante sarà protagonista del primo incontro d’autore durante la giornata inaugurale del 29 ottobre.

Light Paintings è composta da 77 Million Paintings e Light Boxes, insieme di opere «dipinte con la luce» attraverso un ribaltamento della tradizionale relazione tra spettatore e video. «Sino a quando lo schermo sarà considerato solo un’estensione di film o tv, il futuro potrà riservarci esclusivamente un crescente livello di isteria. Invece a me – spiega Eno – interessa rompere il rigido rapporto tra spettatore e video: fare in modo che il primo non rimanga più seduto, ma osservi lo schermo come si ammira un dipinto».

Fondatore dei Roxy Music, del glam-rock e dell’ambient music, Brian Eno ha tracciato la strada anche nel campo dell’arte visuale, soprattutto attraverso il controllo e l’uso della luce, dalla cui fluidità pittorica era rimasto affascinato sin dai dagli anni Sessanta, ai tempi in cui era studente alla School of Art di Winchester.

Light Paintings resterà aperta al pubblico sino al 14 novembre 2015

Informazioni dettagliate saranno a breve disponibili su medimex.it

Medimex è un progetto Puglia Sounds – FSC 2007-2013 – INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO – il programma per lo sviluppo e la promozione del sistema musicale pugliese che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del fondo di sviluppo e di coesione 2007-2013 ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.

 

 

MEDIMEX

A partire da oggi sul sito www.medimex.it  è possibile acquistare stand, badge e candidare artisti e gruppi agli showcase previsti nel corso  della 2^ edizione del MEDIMEX (promosso da Puglia Sounds) che si svolgerà a Bari dal 29 novembre al 2 dicembre 2012.
MEDIMEX è l’unica fiera mercato musicale in Italia dedicata al mercato discografico (major e indipendenti), al segmento della musica dal vivo e dei festival, a professionisti, imprese musicali, artisti, istituzioni culturali e media italiani ed internazionali. Ad inaugurare Il MEDIMEX, anche quest’anno, Meraviglioso Modugno, la serata evento dedicata a Domenico Modugno in programma il 29 novembre al Teatro Petruzzelli di Bari. Fino al 2 dicembre, invece, proseguiranno showcase, eventi e incontri d’autore in città e speed dating, incontri professionali e meeting tematici presso l’area espositiva della Fiera del Levante.
La prima edizione del MEDIMEX , che si è svolta a Bari dal 24 al 27 novembre 2011, ha ospitato 1300 operatori musicali provenienti da 21 paesi, circa 200 artisti italiani ed internazionali, 250 giornalisti accreditati e si è sviluppata in 8000 mq di spazio espositivo, 150 stand, 4 sale convegni e 4 palcoscenici dedicati alla musica del vivo. Nel corso della 1^ edizione si sono svolti 50 appuntamenti tra showcase ed esibizioni live di artisti pugliesi, italiani ed internazionali e 30 appuntamenti fra convegni internazionali, incontri d’autore e presentazioni.
MEDIMEX è promosso dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese/Puglia Sounds.
Per info www.medimex.itwww.pugliasounds.it

Jovanotti “Ora tour”

Jovanotti "Ora Tour"

A Bari ieri allestimento e prima data estiva

prodotta in Puglia con il sostegno di PUGLIA SOUNDS



ORA TOUR è ripartito il 29 giugno dall’Arena delle Vittorie di Bari che ospita il riallestimento dello spettacolo, prodotto da Trident Management con il sostegno di PUGLIA SOUNDS, per il tour estivo che vedrà Lorenzo impegnato sino a settembre.

Dopo il successo della prima parte del tour e la partecipazione al Bonnaroo Festival con una performance indimenticabile, Lorenzo torna on stage in Italia con uno spettacolo a cui ha lavorato un team di musicisti, videoartisti e ingegneri di scena per tradurre dal vivo l’energia di ORA, il nuovo disco, che dal giorno della sua pubblicazione è stabile nella parte alta della classifica. Un palco enorme e asimmetrico per ribaltare tutti gli stereotipi del concerto pop fino a proporre un nuovo linguaggio per un tipo di comunicazione più avanzata: ORA TOUR in è curato in ogni suo dettaglio per poi potersi lasciare andare a due ore e mezza di libertà.

Racconta Lorenzo «E’ questo lo spettacolo che sognavo da bambino. Abbiamo lavorato tanto allestendo un laboratorio dove far scorrere le idee, per quello che volevo fosse uno spettacolo che mi permettesse di dare il massimo e di entrare in contatto con ognuno di quelli che verranno a sentirci. E’ uno spettacolo nel quale si pensa poco ma si gode parecchio, ci si emoziona, si balla come in un rave mentre davanti agli occhi scorre qualcosa che ha a che fare con quello che c’è dentro di noi di più bello e vivo. Non ho mai avuto così tanta gente a lavorare a un concerto con me, così tante luci, così tanto spazio, così tanta tecnologia, così tanti watt: il minimo che possa fare è restituire questa energia a chi ci verrà a sentire. Sono molto soddisfatto di quello che siamo riusciti a mettere insieme, è il mio modo di ringraziare tutti per l’affetto che circonda la mia musica più recente

Sul palco la band – Saturnino, Riccardo Onori, Frank Santarnecchi, Christian Rigano, Leo di Angilla, Gareth Brown – suona da paura canzoni per un party evolutivo a molte dimensioni e a impatto zero.

Dopo il debutto a Bari, ORA TOUR sarà il 2 luglio a Piazzola sul Brenta – Anfiteatro Camerini, il 5 luglio a Bergamo – Arena Estiva Fiera, 8/9 luglio a Roma – Stadio Olimpico, 11 luglio a Pescara – Stadio Adriatico, 14 luglio a Sarzana – Stadio Luperi e 16 luglio Cava dei Tirreni – Stadio Lamberti. In agosto l’11 a Lecce – Stadio, il 14 a Riccione – Stadio. Per il mese di settembre sono per ora confermate  il 3 Taormina – Teatro Antico il 6 Agrigento – Valle dei Templi, il 10 Cagliari – Fiera.

PUGLIA SOUNDS è il programma per il sostegno e lo sviluppo della produzione musicale che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV, ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.

PUGLIA SOUNDS è un complesso di azioni che ha l’obiettivo di creare, per la prima volta in Italia, un meccanismo virtuoso tra produzione e distribuzione di spettacoli pugliesi, nazionali ed internazionali. Una vera e propria rivoluzione per chi fa musica, per chi la distribuisce, la produce o semplicemente la ascolta.

 

www.pugliasounds.it