Sicurezza sulle strade delle vacanze

Vacanze coi fiocchi
Vacanze coi fiocchi

Questa mattina ai caselli autostradali italiani Polizia Municipale e volontari hanno augurato “Buone vacanze” a tutti coloro che imboccavano l’autostrada distribuendo un pieghevole con Snoopy in copertina e all’interno dati e consigli di testimonial del calibro di Piero Angela, Patrizio Roversi, Marco Orsi e Tessa Gelisio.

Quest’anno la tradizionale auto di Snoopy porta con sé una grande ricorrenza: 20 anni della campagna nazionale per la sicurezza sulle strade delle vacanze promossa dal Centro Antartide che nasceva nel 1999 per contrastare il picco di vittime della strada che accompagna i grandi esodi estivi.”Take care” – prendersi cura è lo slogan dell’edizione di quest’anno, attenzioni importanti e necessarie per viaggiare in sicurezza sulle strade delle nostre vacanze. Presidi in contemporanea in 7 caselli della rete autostradale.

FerrovieNord: sicurezza nelle stazioni

ferrovie_nord_milano
ferrovie_nord_milano

La sicurezza nelle stazioni ferroviarie è il cuore della convenzione tra Polizia Ferroviaria e FERROVIENORD sancita oggi con l’incontro tra il Direttore del Servizio Polizia Ferroviaria Armando Nanei e il Direttore Generale FERROVIENORD Enrico Bellavita. Tra gli aspetti principali dell’intesa lo scambio di informazioni per orientare al meglio i servizi di polizia e l’implementazione delle dotazioni tecnologiche e logistiche a supporto dell’attività di vigilanza della Specialità nelle stazioni ferroviarie e lungo le linee in concessione a FERROVIENORD. Il documento sancito oggi rinnova e amplia la Convenzione firmata il 31 gennaio 2013.

I DETTAGLI DELLA CONVENZIONE
La Convenzione prevede in particolare:
– la costituzione di un Comitato Territoriale, cui partecipano il Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia e il Responsabile della Funzione Security di FERROVIENORD, per l’analisi dei problemi di sicurezza che riguardano gli scali ferroviari di FERROVIENORD e delle questioni ad essi connesse.
– Lo svolgimento da parte della Polfer, in relazione ai propri compiti istituzionali, di mirati servizi di vigilanza scalo e pattugliamento lungo linea nell’ambito dei presidi ferroviari FERROVIENORD con il fine prioritario di tutelare la sicurezza dei viaggiatori e del personale ferroviario.
– Supporto da parte di FERROVIENORD all’attività di Polizia in termini di dotazioni tecnologiche (telefoni, hardware e software) e logistiche.

ALCUNI DATI POLFER IN LOMBARDIA
Dall’inizio dell’anno il Compartimento Polfer Lombardia ha effettuato 11.032 servizi di vigilanza, 2.693 pattugliamenti lungo linea, 3.406 pattuglie bordo treno con 7.974 treni scortati. 135 gli arrestati, 792 i denunciati e 27.000 di identificati.
L’impegno Polfer ha consentito nel tempo una flessione dei principali fenomeni delittuosi. Ad esempio si è registrato un costante calo nei furti in stazione, passati dai 1.436 del 2014 agli 848 del 2017 (-40%). In diminuzione anche le aggressioni al personale ferroviario che nel solo ultimo anno hanno fatto registrare un -53%, con il passaggio di 148 episodi del 2016 a 70 del 2017. In calo in particolare le aggressioni fisiche (-31%), passate da 85 a 59.

FERROVIENORD
FERROVIENORD gestisce in Lombardia più di 300 km di rete e 120 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Varese, Como, Novara, Monza/Brianza e Brescia. Sulla rete FERROVIENORD circolano 800 treni al giorno con una frequenza che nelle ore di punta è di un treno ogni tre minuti in partenza e in arrivo dalla stazione di Milano Cadorna. Accanto all’attività finalizzata alla circolazione dei treni, FERROVIENORD si occupa della gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete, del suo adeguamento, dell’attivazione di nuovi impianti e dell’assistenza ai lavori di potenziamento.

Agenti Polizia Locale impegnati nel week-end

Polizia Locale
Polizia Locale

POLIZIA LOCALE. NEL WEEK-END IMPEGNATI 750 AGENTI TRA PRESIDI AL GAY PRIDE E LOTTA ALL’ABUSIVISMO IN DARSENA

Milano, 25 giugno 2017 – Sono stati 750 gli agenti di Polizia locale impegnati questo week end in città tra attività di presidio ordinarie ed eventi speciali.

Oltre al consueto presidio del centro storico, lungo le principali assi commerciali e le attività a contrasto dell’abusivismo nei mercati scoperti, la Polizia locale è stata impegnata ieri, dalle 8 del mattino alle 2 di notte, per il Gay Pride e per il controllo antiabusivismo nell’area di via Lecco, che continuerà anche oggi. A tutto ciò va aggiunto il servizio di controllo nei parchi cittadini avviato qualche settimana fa.

Sono stati inoltre effettuati controlli alle Colonne di San Lorenzo e presidi alla Festa della Musica al Parco Forlanini, dalle ore 15 sino all’una di notte.

Nell’area del corteo del Gay Pride sono stati effettuati sequestri a venditori abusivi. Per tre di essi si tratta di sequestri penali per vendita di merce contraffatta. Una persona è stata denunciata a piede libero per contraffazione e ricettazione, sequestrate borse e magliette contraffatte oltre a circa 500 dispositivi elettronici.

Nel corso dell’ultimo week end in zona Duomo sono stati effettuati 4 sequestri e relative sanzioni per circa 3000 euro per vendita abusiva, oltre a un sequestro contro ignoti e due denunce a piede libero per tentato furto.

Al parco Forlanini il servizio svolto in occasione del festival della musica ha prodotto ottimi risultati sul piano della prevenzione e della sicurezza. Presidiati costantemente i varchi per impedire l’accesso dei venditori non autorizzati di alcolici in vetro.

L’area più soggetta al fenomeno dell’abusivismo commerciale si conferma essere quella della Darsena, in cui sono stati fatti il maggior numero di sequestri, solo nell’ultimo fine settimana 98 bottiglie di birra da 66cl e 1474 oggetti tra accessori per cellulari, giocattoli, occhiali, borse e cinture.