“Non so parlare sottovoce” di Aldo Agroppi (Cairo)

aldo agroppi
aldo agroppi

Lo conoscono tutti Aldo Agroppi. Centro­campista, bandiera del Torino, poi allenatore, poi commentatore sportivo. In campo era un lottato­re, uno che non mollava mai, fuori dal campo si è costruito la fama di non avere peli sulla lingua, di non avere paura di dire la sua. Anche contro i po­tenti. Ora torna con una sorta di autobiografia che entra a gamba tesa nel mondo del calcio moderno.

Frammenti un po’ personali e un po’ (tanto) provo­catori, dove Agroppi rievoca con nostalgia gli anni da giocatore e da allenatore, e ricorda campioni e uomini veri dello stampo di Lido Vieri, Scirea, Valcareggi, Edmondo Fabbri. In un accostamen­to a volte polemico con i divi del football di oggi. Ma non solo.

Agroppi con la sua penna al vetriolo, senza censura e senza nascondere le fragilità che lo hanno costretto a lasciare anzitempo i campi da gioco, spazia su temi caldi della società odierna, dalla politica alla cultura al costume, regalandoci squarci empatici della sua vita di uomo e di pro­fessionista del pallone. E, soprattutto, non perde occasione per fare dichiarazioni d’amore alla sua squadra del cuore, il Toro, di cui ha indossato con orgoglio la maglia e pure la fascia di capitano.

Parole vere, sincere, spesso fuori dal coro, di un uomo che ha fatto della schiettezza il suo grido di battaglia.

L’AUTORE

Aldo Agroppi (Piombino, 14 aprile 1944) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano. Cre­sciuto nel vivaio del Piombino, viene acquistato dal Torino, che lo cede in prestito a diverse squa­dre: tornato ai granata, debutta in serie A il 15 ottobre 1967 in Torino-Sampdoria 4 a 2, lo stesso giorno in cui perde la vita Gigi Meroni. In breve diventa una delle bandiere del Toro. È tra i prota­gonisti della rinascita della squadra a cavallo de­gli anni 1960 e 1970, con cui conquista due Coppe Italia: sono i primi successi dei granata dai tempi del Grande Torino e della tragedia di Superga.

Festival Estivo

FALETTI-PALLINI-DE LUCA

APERTE LE ISCRIZIONI AL FESTIVAL ESTIVO – 10° edizione 

LA FINALE A PIOMBINO (LI) LUGLIO 2012

Lo scorso anno il festival è stato patrocinato dal Parlamento Europeo, dal Governo Italiano Ministro della Gioventù, Ministro del Turismo, dalla  Provincia di Livorno e dal Comune di Piombino.

Media Partner Ufficiale2011 : CANALE ITALIA

Aperte le iscrizioni europee per partecipare al Decimo Festival Estivo – Tuscany International Festival, fiore all’occhiello del Comune di Piombino ed evento musicale d’importanza internazionale che si impegna a dar voce ai giovani artisti emergenti.

Ormai ritenuto tra i più importanti d’Italia, ha come segreto proprio la semplicità ed il lavoro costante di tutta l’organizzazione.

Ricordiamo che dalla manifestazione sono usciti nomi come Fabrizio Moro, Il Migno (adesso in classifica in molte radio Italiane con Valeria Rossi), Brooke Borg (presente nella Hit Chart inglese e in tour con Tony Maiello lo scorso anno) e molti altri.

 L’Edizione 2011 è stata vinta dalle Calypso Chaos, band tutta al femminile, attualmente in fase di realizzazione del loro primo album.

In fase di realizzazione anche la Compilation “Festival Estivo 2011” (MY Records Production) che vedrà molti artisti scelti dalla passata edizione e alcuni ospiti, tra i quali i Kymera, Suzerain, Silvia Olari, Matteo Amantia, Samuel Ferrari feat. Andy (from Bluvertigo) e distribuita dalla SELF.

Una giuria d’eccellenza ha seguito la manifestazione targata Festival Estivo:

– Dario Salvatori – RAI (presidente di giuria)
– Steve Lyon e Nicolò Fragile (tra i produttori più conosciuti a livello internazionale)
– Fabio Canessa (giornalista e critico musicale)
– Roberto Salvadori (Cama Records)
– Davide Alianiello (Radio Italia)

Possono partecipare tutti coloro che hanno compiuto 16  anni  entro la data prevista della prima serata delle selezioni del “Festival Estivo” edizione 2012, inviando la propria canzone contenente la registrazione completa del/i brano/i inedito/i proposto/i.

REGOLAMENTO COMPLETO SCARICABILE da : http://www.festivalestivo.it/allegati/festival-regolamento-2012.zip

 Al vincitore un contratto con una Società Editoriale italiana per la realizzazione di *1 brano/singolo e videoclip.

*Il premio per il primo classificato è estendibile a discrezione della Direzione Artistica della manifestazione

SEZIONE UNDER 16

Aperte le iscrizioni anche per la nuova categoria Under 16, che lo scorso anno ha visto trionfare Irene Di Brino.

Marta Betti Carboncini classificatasi seconda nel Festival Estivo – UNDER 16 è presente nel Cast del noto programma televisivo di Canale 5IO CANTO”.

Al momento saranno 6 le semifinali Nazionali e si svolgeranno in provincia di Torino, Bari, Roma, Livorno, Sassari e Catanzaro.

La finalissima avrà luogo a Luglio 2012 a Piombino, in una bellissima piazza sul mare che vedrà la presenza di almeno 32 finalisti.

Hanno collaborato negli anni nomi del calibro di Anna Pettinelli (RDS), Dario Salvatori (presidente di giuria da 5 anni), Luca Pitteri, Rossella Brescia, Platinette, Alena Seredova e tra i Media Partners: Music Box, Live!, Canale Italia, Radio Cuore, Radio Stop, Web Radio Network, Radio 3Net, Radio Diffusione Pistoia, Umbria Radio

ORGANIZZATORI FESTIVAL ESTIVO

PRESIDENTE: Crescenzo De Luca

VICE PRESIDENTE: Giovanni Germanelli

COORDINATORI: Stefano Ferrini, Jurj Mariti
ADDETTO ALLA COMUNICAZIONE: Alex La Gamba

CO-AUTRICE FESTIVAL: Rita Speranza

DIRETTORE TECNICO: Gino Sozzi

RESP. NAZIONALE SELEZIONI: Gianpaolo Eroli

COMMISSIONE ARTISTICA: Emiliano Pasquinucci e Stefano Camarri

Blood Sweet & Tears

Blood

 

Spinning Wheel Tour 2011
 
Un’istituzione musicale, i Blood Sweat & Tears hanno lasciato un segno indelebile sulla scena musicale americana fin dal 1968. 
La band fuse rock e jazz, un ibrido che venne poi conosciuto come jazz-rock.
Diversamente dalle altre band “fusion“, le canzoni dei BS&T mischiano gli stili rock, pop, R&B, soul aggiungendo anche elementi della tradizione dei gruppi musicali jazz.
I BS&T hanno ottenuto molti dischi d’oro, hanno vinto 3 Grammy Awards ed hanno suonato a Woodstock.
La band è formata da 9 grandissimi musicisti di fama mondiale.
Un evento eccezionale quello dell’11 luglio in Piazza Bovio a Piombino, unica data in Italia.
                                         
ROB PAPAROZZI: lead vocals, harmonica (B. B. King, B. Springsteen, W. Huston, C. King)
GARY FOOTE: bass (B. Cobham, Maxwell, R. Belle)
ANDREA VALENTINI: drums (M. Powers, T. Orlando, G. Paltrow, Dr. John, P. Woods)
DAVE GELLIS: guitar (S. Clarke, P. Snow, A. Bofill)
GLENN MCCLELLAND: Keyboards e Hammond organ (da oltre 20 anni membro del gruppo)
STEVE JANKOWSKI: trumpet (Chicago, Rolling Stones, Funk Brothers, Don Henle)
TEDDY MULET: trumpet (da 23 anni nei BS&T )
JENS WENDELBOE: trombone (Donna Summer, Diana Ross, Bette Midler)
KEN GIOFFRE: saxophone
 
 
Prevendita       www.bookingshow.com / www.boxol.it
Info                 3318266839