“In lattina” nuovo singolo di Barbara Cavaleri

Barbara Cavaleri_ Ph Federico Cadenazzi
Barbara Cavaleri_ Ph Federico Cadenazzi

Da oggi, giovedì 16 gennaio, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “IN LATTINA” (LoopMusic) il nuovo singolo della cantautrice BARBARA CAVALERI, che anticipa l’album “COME UNA STELLA – NOVASTAR”, in uscita il 28 gennaio

«Questa canzone è il manifesto di un sentimento ambivalente di precarietà generazionale e progresso inarrestabile – racconta la cantautrice Barbara Cavaleri – È il bianco e il nero. La Donna che vive a Novastar, città immaginaria del futuro, è isolata, alla perenne ricerca di un’accettazione sociale e personale».

“MAX NEK RENGA, il tour”

NEK-MAX-RENGA_foto di Luisa Carcavale
NEK-MAX-RENGA_foto di Luisa Carcavale

Mancano meno di due settimane alla partenza di “MAX NEK RENGA, il tour”, l’imperdibile tour che vedrà MAX PEZZALI, NEK e FRANCESCO RENGA insieme protagonisti nei palasport delle principali città italiane.
A grande richiesta si aggiungono tre nuove date a questo tour che si prospetta esplosivo, in cui Max, Nek e Renga interpreteranno a tre voci i più grandi successi delle loro straordinarie carriere. Sullo stesso palco, infatti, si combineranno tre incredibili repertori venticinquennali, colonna sonora di intere generazioni, reinterpretati in versioni inedite e non solo.

Queste le date di “MAX NEK RENGA, il tour”:
18 gennaio al Pala Arrex di Jesolo – Venezia (DATA ZERO),
20 gennaio all’Unipol Arena di Bologna (SOLD OUT),
22 (SOLD OUT) e 23 gennaio al Brixia Forum di Brescia,
25 gennaio all’RDS Stadium di Genova,
26 (SOLD OUT) e 27 gennaio al Pala Alpi Tour di Torino,
29 gennaio all’Adriatic Arena di Pesaro,
31 gennaio al Pala Sele di Eboli (SA),
1 febbraio al Pala Partenope di Napoli,
3 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT),
4 febbraio al Palasport di Reggio Calabria,
12 e 13 febbraio al Pala Bam di Mantova,
16 febbraio all’Arena Spettacoli Padova Fiere di Padova,
20 febbraio al Nelson Mandela Forum di Firenze,
21 febbraio al Modigliani Forum di Livorno,
23 febbraio all’Unipol Arena di Bologna,
4 e 6 aprile al Pala Lottomatica di Roma,
7 aprile al Pala Prometeo di Ancona (NUOVA DATA),
11 aprile al Pala Florio di Bari,
12 aprile al Pala Mazzola di Taranto (NUOVA DATA),
16 aprile alla Zoppas Arena di Conegliano – Treviso (NUOVA DATA),
19 e 20 aprile al Mediolanum Forum di Assago – Milano.

I biglietti per le nuove date del tour, prodotto e organizzato da F&P Group, saranno disponibili dalle ore 11.00 di oggi, mercoledì 10 gennaio, su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di sabato 13 gennaio nei punti vendita e prevendite abituali.

RTL 102.5 è media partner di “MAX NEK RENGA, il tour”.
In attesa di partire con il tour, i tre Artisti hanno presentato i tre brani “IL MIO GIORNO PIÙ BELLO NEL MONDO”, “GLI ANNI” e “FATTI AVANTI AMORE”, nelle inedite versioni a tre voci, attualmente in rotazione radiofonica. I tre brani sono stati registrati live durante le prove musicali del tour appena concluse, insieme alla super band da 9 elementi che accompagnerà gli Artisti in tour.

Primo singolo di Jacopo Michelini: “Biglietto per Londra”

jacopo michelini
jacopo michelini

È online il video di “BIGLIETTO PER LONDRA, il nuovo singolo di Jacopo Michelini giovane cantautore bolognese scoperto da FONOPRINT, lo storico studio di registrazione italiano da cui sono passati i più grandi artisti della storia della musica italiana.

“Biglietto per Londra”, è un brano fresco e leggero che celebra la spontaneità dei vent’anni di Jacopo Michelini trattando il tema dell’evasione e della metafora del viaggio. Quello da cui scappare è un contesto inadatto alle esigenze e agli obiettivi di un ragazzo, simbolo di un’intera generazione, che deve costruirsi il futuro.

L’atmosfera è onirica e rappresenta il desiderio di nuove esperienze emozionanti. Responsabilità e divertimento sono due lati della stessa medaglia in questo giovane cantautore, eccitato dalla vita ma oppresso dall’atmosfera indotta dalla crisi internazionale. Il brano è un inno alla gioia e al carpe diem: “domani mi alzo presto e parto, anzi parto adesso”.