Passeggiata nella riserva del Mont Mars e

Moveweek
Moveweek

Parte da Bollate, l’iniziativa, inserita nel contesto della “Move Week”

Move Week è la settimana europea del movimento, si svolgerà in Italia e nel resto d’Europa, fino al 27 settembre.L’obiettivo è quello di promuovere la salute e il benessere.

Le magliette arancioni con il logo della manifestazione si impossesseranno festosamente di strade e piazze nelle città italiane.

Lo sport sociale e per tutti si mobilita per il movimento di tutti i cittadini. Movimento nel duplice significato di salute e di benessere, ma anche di diritto di fuggire da guerre e povertà. Da qui lo slogan #Liberidimuoversi-Free to move.

Da Bollate, l’insegnante di Pilates certificata, Monica Cozzi, parteciperà all’iniziativa GRATUITA  “Passeggiata alla scoperta della Riserva Naturale del Mont Mars e Pilates”.

Il ritrovo è alle 9 presso il Centro Visitatori della Riserva naturale del Mont Mars a Fontainemore (Ao).

Trasferimento a Coumarial (metri 1.450) e inizio facile escursione a piedi, accompagnati dalle guide naturalistiche di Habitat, dedicata alla scoperta della natura della riserva.

Prima di pranzo, dimostrazione di Pilates a cura dell’istruttrice di Pilates Matwork.

A seguire, pranzo  tipico presso ristoro Coumarial € 20,00 (facoltativo)

Informzioni: 335.8118731 – 340.2736621

Termina il corso di Pilates in ascolto

Pilates in ascolto

Termina il corso di Pilates in ascolto iniziato a settembre, dedicato a persone non vedenti. L’idea dell’istruttrice di Pilates Monica Cozzi ha partecipato ad un bando promosso da -Bayer Cares Foundation- che ha premiato  150 progetti, a livello mondiale, in occasione dei 150 anni di anniversario del Gruppo e il progetto è stato premiato con una patrocinio economico.

In alcune lezioni  ha visto anche la presenza del sindaco di Bollate Stefania Lorusso che ha voluto provare personalmente i corsi. “Sono orgogliosa di avere sul mio territorio attività come quella organizzata in collaborazione con l’ associazione mondodisabile.it,  è un progetto importante che sarei felice se proseguisse sia per la sua valenza sociale che umana.

Ho più volte partecipato alle loro lezioni, incontrando persone meravigliose, sia i ragazzi che partecipano alle attività che i loro genitori. per me è stata un’esperienza bellissima perchè spesso noi normodotati non ci rendiamo conto delle difficoltà con cui deve fare i conti quotidianamente che ha qualche handicap. è stata un’esperienza umana davvero bella”, racconta il sindaco di Bollate.