80^ Miss Italia in diretta venerdì 6 alle 21.15 su Rai 1

Mirigliani e Greco
Mirigliani e Greco

Una serata tutta dedicata al variegato mondo delle donne quella che il 6 settembre andrà in onda in diretta dal PalaInvent di Jesolo. A condurre la festa per gli 80 anni del concorso di Miss Italia sarà Alessandro Greco e 80, una per ogni anno in cui la kermesse ha fotografato i cambiamenti della società italiana, saranno le ragazze in gara.
Vengono da tutte le regioni italiane e sono state selezionate tra 200 concorrenti con un criterio che intende premiare non solo la bellezza, ma anche talento e carattere. A dimostrarlo la scelta di ospiti che rappresenteranno una finestra sul mondo femminile di oggi.
Esempi di coraggio e di impegno come l’esploratrice Chiara Montanari, l’archeologa Alessandra Benini, Vera Squatrito – madre di Giordana Di Stefano, vittima di femminicidio – e Chiara Bordi che, portatrice di una protesi alla gamba, si è classificata terza nella scorsa edizione del concorso.
E ancora, donne di sport come Cecilia Salvai, difensore nella Nazionale azzurra di calcio, e l’allenatrice Milena Bertolini. E poi atlete dal medagliere impressionante, come la sciatrice Isolde Kostner, la schermitrice Margherita Granbassi, le nuotatrici Novella Calligaris e Simona Quadarella, la campionessa di salto in alto Sara Simeoni.
Tra i volti noti, oltre a Milly Carlucci ospite d’eccezione che interagirà con le concorrenti, saranno in “giuria” Eleonora Daniele, Elisa Isoardi, Caterina Balivo, Lorena Bianchetti e, madrina d’eccezione, Gina Lollobrigida che si classificò terza nel 1947 dopo Lucia Bosè e Gianna Maria Canale. Per la grande attrice il concorso è stato un trampolino di lancio per la realizzazione del proprio talento. Così come potranno testimoniare alcune celebri vincitrici del concorso in tempi più recenti: Federica Moro, Martina Colombari, Denny Mendez, Manila Nazzaro, Eleonora Pedron, Nadia Bengala, Gloria Zanin, Maria Perrusi.
Ad accompagnare la diretta ospiti musicali tra cui Peppino Di Capri, Fausto Leali, Benji e Fede.
A coronare questa serata celebrativa degli 80 anni di Miss Italia ci saranno, inoltre, un’orchestra di 24 elementi, un corpo di ballo di soli ballerini, l’attore Sergio Assisi, l’affascinante bond girl Caterina Murino, i Maestri di ballo di “Ballando con le stelle” Samuel Peron e Samanta Togni.
La diretta si concluderà con l’elezione di Miss Italia 2019, decretata con il televoto del pubblico da casa.
La serata vedrà, inoltre, la partecipazione speciale di Tosca D’Aquino che regalerà al pubblico di Rai1 insoliti e divertenti momenti di spettacolo.
Le scene sono di Marco Calzavara, la regia è di Francesco Ebner.

Gina Lollobrigida: “Le ragazze devono imparare a difendersi”

Gina Lollobrigida (foto d'epoca)
Gina Lollobrigida (foto d’epoca)

Miss Italia sì o no? Serafico show nazionalpopolare o trappola per perpetuare il modello di bella statuina? Su questo tema – scrive “La Stampa” – si fa un gran parlare, ma nessuno sembra accorgersi che la presenza femminile nel dibattito politico è quasi scomparsa. Dacia Maraini fa sentire la sua voce per il ritorno delle miss in Rai e non per la scomparsa delle donne politiche. Intervistata da Maria Corbi, la famosa attrice, miss nel 1947, aggiunge: “Il talento delle donne disturba i maschi, basta guardare la politica. La parità è ancora lontanissima. Alle ragazze (la Lollo sarà la madrina della serata del 6 settembre) dirò che devono imparare a difendersi e a essere indipendenti”. E poi: “Dacia Maraini ha le sue ragioni, io le mie. Sbagliato pretendere il pensiero unico quando si tratta di donne. Vanno invece pretese pari opportunità, pari accesso al potere e rispetto”.

Miss Italia: le Miss e i volontari di Sea Life ripuliscono le rive del Sile

Le Miss ripuliscono le rive
Le Miss ripuliscono le rive

Iniziativa del Comune di Jesolo per l’ambiente “Miss Italia per l’ambiente”. Con sacchetti alla mano, un gruppo di finaliste di Miss Italia ha preso parte alla “Giornata ecologica con Sea Life” organizzata con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Jesolo. In particolare, le giovani del concorso di bellezza, indossando la maglietta azzurra “Love Jesolo”, si sono attivate insieme ai volontari di Sea Life per pulire le rive del fiume Sile, nel centro storico della città. Jesolo, proprio in occasione di Miss Italia 2019, ha lanciato infatti la sua campagna di sensibilizzazione per l’ambiente “Ama la natura, ama Jesolo”. Dalle spiagge al mare, dal fiume alla laguna, fino alla pineta, gioiello della località balneare veneta, Jesolo è anche natura. Oltre a essere, seppur temporaneamente, la casa della bellezza e del talento dell’80esimo compleanno del concorso.
<<Fin da piccola vengo al mare qui a Jesolo che, devo dire, si distingue per la sua pulizia, non solo del lungomare ma anche del centro>>, ha raccontato Elisa Checchin, Miss Veneto, che ha poi esortato: <<La gente getta sulla sabbia dimenticando che in questo modo distrugge con le proprie mani il mondo in cui vive. Dobbiamo continuare su questa via e tenere Jesolo pulita per salvaguardare la bellezza del nostro territorio>>.
Anche Carolina Stramare, Miss Lombardia 2019, che insieme ad alcune amiche, si è resa protagonista di un’iniziativa sul tema della tutela ambientale, ha ricordato: <<Qualche mese fa, abbiamo acquistato cannucce riutilizzabili, etichettandole con il nostro nome proprio per evitare di utilizzare quelle monouso di plastica, più inquinanti>>.
Tutte le miss coinvolte hanno dimostrato un grande entusiasmo per l’iniziativa. <<Nella mia città natale – ha concluso Chiara Savino, Miss Piemonte – mi è capitato di trovarmi nelle vicinanze di un fast food e ho potuto notare una quantità innumerevole di cibi e cartacce. Con l’aiuto di una mia amica ho ripulito il più possibile>>.
All’iniziativa era presente Flavia Pastò, assessore al Turismo del Comune di Jesolo: <<Insieme vogliamo dare un segnale di attenzione al nostro ambiente e alla tutela della sua bellezza. Si tratta di un evento per sensibilizzare cittadini e turisti sull’importanza di preservare la natura. Il territorio di Jesolo va protetto e salvaguardato, considerato che in estate accoglie oltre 5 milioni di persone, pur avendo 26mila abitanti>>, ha concluso l’assessore.
———-
LE DICHIARAZIONI DELLE ALTRE MISS
Marialaura Caccia, Miss Liguria
<<Quella di oggi è stata una bellissima esperienza e soprattutto costruttiva. In particolare perché credo sia importante sensibilizzare le persone di tutto il mondo riguardo questo problema. Tutti dovrebbero riflettere sul fatto che siamo strettamente legati al nostro pianeta e se non lo preserviamo non preserviamo nemmeno la nostra sopravvivenza. Noi, nel nostro piccolo possiamo fare molto iniziando ad esempio a rispettare le regole relative alla raccolta differenziata, prestando attenzione a gettare l’immondizia negli appositi contenitori. Iniziando ad avere sane abitudini di vita. Ad avere più rispetto del consumo energetico: cercando di non sprecare l’acqua, la corrente ed iniziare ad utilizzare energia alternativa affinché gli scarichi delle macchine con combustibili fossili non aumentino il calore sulla terra e di conseguenza il buco dell’ozono>>.

Alessandra Boassi, Miss Valle D’Aosta
<<A proposito di Miss Italia per l’ambiente: preservare la natura porta alla vittoria! Infatti, prima della selezione in cui ho vinto la prima fascia Miss Italia ho raccolto una lattina schiacciata trovata per terra, e la medesima cosa è accaduta prima che vincessi il mio titolo di Miss Valle D’Aosta, quando ho raccolto un bicchiere di plastica incontrato sul mio percorso. Salviamo il luogo in cui viviamo>>.

Francesca Persiani, Miss Abruzzo
<<Oggi noi miss indossavano una maglia con lo slogan “Jesolo Nature” proprio per sensibilizzare e far rendere conto ai cittadini e ai turisti quanto sia importante salvaguardare e tutelare l’ambiente. Io personalmente, ovunque mi trovo cerco sempre di lasciare pulito perché credo che sia davvero importante rispettare l’ambiente e rispettandolo, lui rispetterà noi>>.

Giulia Leonardi Miss Emilia
<<Fin da piccola sono cresciuta con la consapevolezza che è importante rispettare l’ambiente e sono molto sensibile riguardo le iniziative come ” Sea Life” sulla salvaguardia dell’ambiente, nel mio piccolo. Cerchiamo di fare la raccolta differenziata e di lasciare pulito perché rispettare l’ambiente significa rispettare noi stessi>>.

Virginia Avanzolini Miss Romagna
<<Penso che sia importante preservare l’ambiente per noi stessi e per le generazioni future. Aiutiamo il nostro pianeta utilizzando materiali biodegradabili. La natura ci ha donato, e ci sta donando, adesso tocca a noi a salvarla. Il mio motto è “Basta Plastica”>>.

Chiara Gorgeri Miss Toscana
<<Sono cresciuta in una famiglia consapevole di quanto sia importante fare azioni ognuno nel proprio piccolo ogni giorno per la salvaguardia dell’ambiente, come la raccolta differenziata, tutto parte dalla consapevolezza di essere tutti responsabili (nessuno escluso) della rovina di un posto che non ci appartiene, la terra>>.

Miss Marche Giulia Ciarlantini
<<Noi Miss abbiamo l’onore di rappresentare il nostro Paese e l’obbligo di farlo al meglio. L’Italia ha dei territori invidiati dal mondo intero e deve partire da noi cittadini la loro salvaguardia. Miss Italia deve essere un esempio per tutti gli Italiani>>.

Flavia Natalini Miss Lazio
<<Spesso tra noi giovani la frase più comune rispetto alla raccolta differenziata è “tanto non la fa nessuno “. Bisogna iniziare da noi stessi e salvaguardare l’ambiente, la natura e gli animali come loro rispettano noi ! Che Il progetto di oggi possa essere d’esempio e stimolo per tutti>>.

Miss Italia: 80 finaliste e nuovi numeri gara

Miss Italia 2019
Miss Italia 2019

Annunciate ufficialmente le 80 ragazze che si contenderanno il titolo di Miss Italia 2019, nella diretta televisiva che sarà condotta da Alessandro Greco, in diretta da Jesolo il prossimo 6 settembre su Rai 1. Nel pomeriggio le 80 ragazze scelte per la finale saranno impegnate sulla passerella della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, sulla quale sfileranno insieme alla patron del concorso Patrizia Mirigliani.

Ecco  l’elenco delle miss con i nuovi numeri di gara:

N. NOME E COGNOME TITOLO
1   Alessandra Boassi   Miss Valle D’Aosta
2   Chiara Savino   Miss Piemonte
3   Carolina Stramare   Miss Lombardia
4   Cecilia Bernardis   Miss Trentino Alto Adige
5   Jennifer Pavesi   Miss Friuli Venezia Giulia
6   Elisa Cecchin    Miss Veneto
7   Marialaura Caccia   Miss Liguria
8   Giulia Leonardi   Miss Emilia
9   Virginia Avanzolini   Miss Romagna
10   Chiara Gorgeri   MIss Toscana
11   Leila Rossi   Miss Umbria
12   Giulia Ciarlantini   MIss Marche
13   Francesca Persiani   Miss Abruzzo
14   Flavia Natalini   Miss Lazio
15   Angela Etiope   Miss Campania
16 Christine Fegatilli   Miss Molise
17 Giada Pezzaioli   Miss Puglia
18 Annalisa Alfieri   Miss Calabria
19 Maria Zito   Miss Basilicata
20 Serena Petralia   Miss Sicilia
21 Benedetta Casciano   Miss Sardegna
22 Giorgia Pianta   Miss Jesolo
23   Alice Mocenni   Miss Venezia M9
24   Sofia Silvana Plescia   Miss Milano 2019
25   Susanna Giovanardi   La Prima Miss dell’Anno
26   Giulia Nora   Miss Cinema Liguria
27   Simona Viola   Miss Cinema Marche
28   Letizia Santullo   Miss Cinema Abruzzo
29   Ilaria Del Vescovo   Miss Cinema Lazio
30   Ilaria Petruccelli   Miss Cinema Puglia
31   Maria T. Corso   Miss Cinema Sicilia Ovest
32   Marianna Montagnino   Miss Eleganza Piemonte e Valle D’Aosta
33   Sofia Raccanello   Miss Eleganza Veneto
34   Sabrina Baldi   Miss Eleganza Emilia Romagna
35   Linda Volpi   Miss Eleganza Umbria
36   Erika Filosa  Miss Eleganza Molise
37   Myriam Melluso   Miss Eleganza Calabria
38   Marika Sette   Miss Eleganza Sicilia Est
39   Martina Pagani   Miss Sorriso Lombardia
40   Izabela Lamallari   Miss Sorriso Trentino Alto Adige
41   Jenny Stradiotto   Miss Sorriso Veneto
42   Francesca Licini   Miss Sorriso Liguria
43   Gaia Foglini   Miss Sorriso Marche
44   Chiara Filippi   Miss Sorriso Lazio
45   Floriana Russo   Miss Sorriso Puglia
46   Gaia Marini   Miss Sorriso Sardegna
47   Cler Bosco   Miss Sport Friuli Venezia Giulia
48   Matilde Cecchi   Miss Sport Toscana
49   Alessia Del Regno   Miss Sport Campania
50   Laura Tortorici   Miss Sport Sicilia Ovest
51   Valentina Mura   Miss Sport Sardegna
52   Iryna Nicoli   Miss Miluna Lombardia
53   Alessia Orlandi   Miss Miluna Friuli Venezia Giulia
54   Angelica Campanella   Miss Miluna Veneto
55   Maria Gabrielli   Miss Miluna Marche
56   Lucilla Nori   Miss Miluna Lazio
57   Cosmary Fasanelli   Miss Miluna Puglia
58   Ida Bilancia   Miss Milena Basilicata
59   Angela Sette   Miss Miluna Sicilia Ovest
60   Jessica Genova   Miss Rocchetta Bellezza Piemonte V.d’A.
61   Mariagrazia Donadoni   Miss Rocchetta Bellezza Lombardia
62   Sevmi Fernando   Miss Rocchetta Bellezza Veneto
63   Giorgia Vitali   Miss Rocchetta Bellezza Umbria
64   Francesca Tramice   Miss Rocchetta Bellezza Lazio
65   Caterina Di Fuccia   Miss Rocchetta Bellezza Campania
66   Maria Campanello   Miss Rocchetta Bellezza Puglia
67   Antonietta Mollica   Miss Rocchetta Bellezza Basilicata
68   Giulia Vitaliti   Miss Rocchetta Bellezza Sicilia Est
69   Erica Ceste   Miss Be_Much Piemonte e Valle d’Aosta
70   Alessia Pasqualon   Miss Be_Much Lombardia
71   Eleonora Mezzanotte   Miss Be_Much Trentino Alto Adige
72   Giulia D’Orlando   Miss Be_Much Friuli Venezia Giulia
73   Alessia Lamberti   Miss Be_Much Liguria
74 Caterina Martelli   Miss Be_Much Emilia Romagna
75   Emily Bolognesi   Miss Be_Much Toscana
76   Teresa A. Fusco   Miss Be_Much Campania
77   Valentina Pesaresi   Miss Cinema Roma
78   Federica Fonisto   Miss Napoli Linkem
79   Greta Bianchi   Miss Riviera Abruzzo Linkem
80   Lucrezia Terenzi   Miss Etruria

Alle 80 finaliste si aggiungono le due riserve: Domiziana Cappa (Miss Sport Calabria) e Alessandra Simeone (Miss Sorriso Campania).