Il “Maria Mazzotta duo” in tournée

Maria Mazzotta duo
Maria Mazzotta duo

Il 16 e 17 giugno prossimi la tournée del duo formato da Maria Mazzotta e Bruno Galeone continua in Francia con due concerti durante i quali il duo condurrà il pubblico in uno speciale e suggestivo viaggio nei suoni del Mediterraneo evidenziando la commistione creativa tra la cultura e le tradizioni del Sud Italia, ed il linguaggio musicale ed artistico dell’Europa e dei Paesi del Mediterraneo.

Il “Maria Mazzotta duo” sarà protagonista in due prestigiosi festival di world music a Marsiglia e Bordeaux.

Sabato 16 giugno al Theatre Silvain di Marsiglia in occasione del CaravanSérail, Festival di musiche del mondo organizzato e promosso dal “Pôle des Musiques du Monde” in collaborazione con Cite de la Musique, la Masion du Chant, MCE Productions.

Domenica 17 giugno la tournée francese farà tappa a Bordeaux presso La Guinguette, Chez Alriq all’interno di una programmazione artistica che vede la presenza di importanti artisti di fama internazionale come Titi Robin e Gabacho Maroc.

La sua particolare versatilità fa di Maria Mazzotta una tra le voci più importanti del panorama pugliese e, più in generale, della world music alla quale si accosta con estremo rispetto e meticolosa ricerca con riguardo alle caratteristiche vocali e non solo che contraddistinguono le varie culture.

 In questo live si racconterà interpretando i brani che meglio rappresentano il suo percorso, accompagnata dal fisarmonicista Bruno Galeone, giovane e talentuoso artista che fa dell’eleganza e della raffinatezza di suono la sua migliore e più apprezzata peculiarità.

Due autori ed interpreti da anni impegnati nello studio della tradizione perchè da sempre affascinati dai suoi valori più veri, resistenti ed imprescindibili come radici.

Il mantice della fisarmonica di Bruno Galeone incontra la voce di Maria Mazzotta e i due musicisti propongono un repertorio che attinge dalla tradizione del Sud Italia e dei Paesi del Mediterraneo, per farla propria ed influenzarla con le sonorità contemporanee, esprimendo in questo modo il proprio gusto e il proprio stile nelle ri-elaborazioni.

Hasa – Mazzotta: aggiunta nuova data al Tour

Foto-di-Marina-Antonioli_-HasaMazzotta.
Foto-di-Marina-Antonioli_-HasaMazzotta.

Partirà il 19 novembre dal Centro Culturale Candiani di Mestre (Venezia) il nuovo tour del duo apulo-albanese HASA-MAZZOTTA per presentare dal vivo nelle maggiori città italiane ed europee l’ultimo album “NOVILUNIO”. Al tour di presentazione del disco, che farà tappa il 20 novembre alla Salumeria della Musica di Milano in occasione della “Milano Music Week”, si aggiunge una nuova data europea: il 1° DICEMBRE a La Citè Miroir di LIEGI (BELGIO).

Queste le date confermate del tour in continuo aggiornamento prodotto da Ponderosa Music&Art con cui Redi Hasa e Maria Mazzotta presenteranno “NOVILUNIO” in Italia e in Europa:
Il 19 NOVEMBRE al Centro Culturale Candiani di MESTRE (Venezia);
il 20 NOVEMBRE in occasione della “Milano Music Week” alla Salumeria della Musica di MILANO;
il 27 NOVEMBRE al Comedy Club di PARIGI (FR);
il 1°DICEMBRE a La Citè Miroir di LIEGI (BE);
2 DICEMBRE al Theatre Molière di BRUXELLES (BE);
il 7 DICEMBRE al Teatro Koreja di LECCE;
il 22 DICEMBRE al Folk Club di TORINO;
18 GENNAIO alla Sala Studio dell’Auditorium Parco della Musica di ROMA;
il 19 APRILE al Teatro dei Rinnovati di SIENA.

I biglietti per la data di Milano sono già disponibili in prevendita sui circuiti VivaTicket (http://www.vivaticket.it), MailTicket (www.mailticket.it) e TicketOne (su www.ticketone.it e nei punti vendita), dove è inoltre possibile acquistare le prevendite per il concerto di Roma. Verranno prossimamente aperte le prevendite per le restanti date del tour.

“NOVILUNIO” (Ponderosa Music Records) è il secondo album del violoncellista albanese REDI HASA e della cantante salentina MARIA MAZZOTTA, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming. Prodotto da Alberto Fabris e registrato dal genio fonico di Tim Oliver negli studi della Real World di Londra, il disco presenta otto canzoni inedite, un brano della tradizione albanese e uno di quella italiana.

Questa la tracklist: “É tiempu”; “Aux souvenirs”; “Capufrisca”; “Novilunio”; “25 trecce”; “Contine”; “Woodroom”; “‘Cu ti lu dissi”; “Il mondo di rosso e di blu”; “Libro d’amore”.
«Novilunio è l’inizio di un nuovo capitolo – raccontano Hasa e Mazzotta – il tentativo di cimentarci nella scrittura e creazione di un nostro linguaggio musicale. Per la realizzazione di questo progetto abbiamo collaborato con grandi musicisti che ci hanno permesso di aprire lo sguardo verso nuove culture e sonoritá, come Bijan Chemirani (bendir, daf, zarb, cymbals) dall’Iran e Mehdi Nassouli (guembri, karkabs, bendir, tarr, voce) dal Marocco. Questo disco è il risultato del nostro sodalizio, nel rispetto delle radici e allo stesso tempo creativo e sperimentale, un’unione simbolica tra l’archetipo della notte e quello della luce».

Hasa- Mazzotta: Il nuovo album “Novilunio”

Foto di Marina Antonioli_ HasaMazzotta b
Foto di Marina Antonioli_ HasaMazzotta b

NOVILUNIO” è il titolo del secondo album del violoncellista albanese REDI HASA e della cantante salentina MARIA MAZZOTTA, in uscita il 13 ottobre per Ponderosa Music Records. L’album è già disponibile in pre-order su iTunes, con l’instant gratification del brano inedito “Aux Souvenirs”. Da venerdì 29 settembre, inoltre, con il pre-order sarà disponibile anche una seconda traccia estratta dal disco, “25 Trecce”.

I due artisti, che dal 2010 reinventano le tradizioni musicali delle loro terre d’origine, l’Albania di Redi Hasa e il Salento di Maria Mazzotta, traggono ispirazione l’uno dall’altra nella perfetta fusione tra il suono sontuoso, lirico e introspettivo del violoncellista che Ludovico Einaudi vuole sempre con sé e che Robert Plant ha chiamato a suonare nel suo ultimo disco, e l’interpretazione luminosa e taumaturgica di una delle cantanti protagoniste del Rinascimento salentino, ex-voce del Canzoniere Grecanico Salentino.

«Novilunio è l’inizio di un nuovo capitolo – raccontano gli artisti – il tentativo di cimentarci nella scrittura e creazione di un nostro linguaggio musicale. Per la realizzazione di questo progetto abbiamo collaborato con grandi musicisti che ci hanno permesso di aprire lo sguardo verso nuove culture e sonoritá, come Bijan Chemirani (bendir, daf, zarb, cymbals) dall’Iran e Mehdi Nassouli (guembri, karkabs, bendir, tarr, voce) dal Marocco. Questo disco è il risultato del nostro sodalizio, nel rispetto delle radici e allo stesso tempo creativo e sperimentale, un’unione simbolica tra l’archetipo della notte e quello della luce».

“NOVILUNIO”, prodotto da Alberto Fabris e registrato dal genio fonico di Tim Oliver negli studi della Real World di Londra, presenta otto canzoni inedite, un brano della tradizione albanese e uno di quella italiana.

Queste le date confermate del tour in continuo aggiornamento con cui Redi Hasa e Maria Mazzotta presenteranno “NOVILUNIO” in Italia e in Europa: Il 19 NOVEMBRE al Centro Culturale Candiani di MESTRE (Venezia); il 20 NOVEMBRE in occasione della “Milano Music Week” alla Salumeria della Musica di MILANO; il 27 NOVEMBRE al Comedy Club di PARIGI (FR); il 2 DICEMBRE al Theatre Molière di BRUXELLES (BE); il 22 DICEMBRE al Folk Club di TORINO; 18 GENNAIO alla Sala Studio dell’Auditorium Parco della Musica di ROMA; il 19 APRILE al Teatro dei Rinnovati di SIENA.