Atm: potenziate alcune linee di periferia

atm_1milione_chilometri_aggiuntivi.jpg
atm_1milione_chilometri_aggiuntivi.jpg

Prosegue il piano di potenziamento delle linee Atm: parte lunedì 5 febbraio il potenziamento del collegamento con Linate con l’anticipo del servizio, miglioramenti anche su alcune linee di periferia come Barona, Adriano, Vigentino. I cambiamenti riguardano gli autobus 73, 34, 71 e 86.

Progressivamente il Comune e l’azienda di trasporti milanese stanno portando avanti una serie di potenziamenti sulle linee di superficie che servono i quartieri di periferia per incrementare i collegamenti e l’efficienza. I miglioramenti attivi da lunedì riguardano anticipi di servizio la mattina, maggiori frequenze durante la settimana, nei festivi o negli orari di ‘morbida’, più regolarità nelle corse anche per facilitare l’interscambio con le metropolitane e migliorare la qualità degli spostamenti in periferia.

Nel dettaglio i cambiamenti riguardano la linea 73: anticipo dell’orario delle prime corse per favorire il collegamento con Linate. In precedenza le prime partenze da Duomo erano alle ore 5,33 e 5,58 con arrivo all’aeroporto di Linate alle ore 5,57 e 6,22. Il nuovo servizio prevede partenze alle ore 5,03 – 5,23 -5,43 e 6,00 con arrivo all’aeroporto di Linate alle ore 5,27 – 5,47 – 6,07 – 6,24.

La linea 34 migliora il servizio nei giorni festivi e amplia la tratta da Quartiere Fatima a via Quaranta, sull’intero percorso Quartiere Fatima – via Toffetti con interscambio a Brenta M3, come nei giorni feriali, attuando così una richiesta proveniente dai quartieri e dal Municipio. In precedenza nei festivi, l’interscambio era solo con le linee 24 e 95 e non raggiungeva la metropolitana.

Potenziamento anche della linea 71, nella fascia di ‘morbida’ diurna tra le ore 9,00 e le 16,30 nei giorni dal lunedì al venerdì, le frequenze passano dagli attuali 14-15 a 12-13 minuti.
Questa linea che serve importanti quartieri di periferia tra il Municipio 5 e il Municipio 6, ha un lungo percorso che in alcuni tratti subisce perturbazioni dal traffico privato. Questo è un passo ulteriore di potenziamento, ma la linea sarà oggetto di attento monitoraggio per individuare sempre migliori soluzioni.

La linea 86 viene potenziata nella fascia di punta mattutina dal lunedì al venerdì da Gobba M2 verso Ca’ Granda M5, quindi a servizio in particolare della tratta da Quartiere Adriano in direzione Precotto M1, dove è stato riscontrato il maggior riempimento dei bus, e la necessità di potenziamento.

I passaggi da Quartiere Adriano nell’ora di punta compresa tra le ore 7,00 e le ore 8,00 passano da 7 corse con frequenza 10-11 minuti a 8 corse con frequenza 8-9 minuti. La linea sarà monitorata per studiarne progressivi miglioramenti.

Per ogni dettaglio è possibile consultare il sito web di Atm www.atm.it

Con Trenord ai concerti di Antonello Venditti e Gianna Nannini

Trenord
Trenord

Raggiungere con il treno i concerti di Antonello Venditti e Gianna Nannini in programma sabato 8 ottobre e sabato 15 ottobre all’Open Air Theatre di Experience sull’area Expo 2015, alle ore 20.30 e a ingresso libero, è comodo e economico: gli appassionati dei cantautori italiani potranno andare e tornare dalle esibizioni musicali a bordo dei treni di una delle cinque linee che raggiungono Rho Fiera, a pochi passi dall’area dei concerti.

In treno sarà possibile raggiungere l’Open Air Theatre di Experience, il nuovo parco di Milano sorto nell’ex area EXPO e che offre a tutti la possibilità di partecipare gratuitamente a centinaia di eventi, già a partire dalle ore 17, momento in cui verranno distribuiti i braccialetti per l’ingresso ai concerti.

Servizio Trenord per Rho Fiera
Da Milano, la stazione di Rho Fiera è raggiungibile direttamente e senza cambi con i treni delle linee suburbane [S5 Varese-Milano-Treviglio; S6 Novara-Milano-Treviglio] da una delle fermate cittadine del Passante Ferroviario [Certosa, Villapizzone, Lancetti, P.ta Garibaldi, Repubblica, P.ta Venezia, Dateo, P.ta Vittoria] e i treni delle linee regionali Varese-Milano e Arona-Milano in partenza da Milano P.ta Garibaldi e della linea Domodossola-Milano in partenza da Milano Centrale.
Il biglietto ordinario Trenord, per andare e tornare dal centro di Milano a Rho Fiera, costa 4,40 euro (2,20 euro a tratta).

Dalla Lombardia è possibile raggiungere Rho Fiera con le corse delle tre linee regionali Varese-Milano, Arona-Milano e Domodossola-Milano e delle linee suburbane S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Treviglio.

Servizio Trenord da Rho Fiera
Per fare ritorno dai concerti, i Clienti potranno utilizzare uno dei 13 treni notturni che partono da Rho Fiera con ultima corsa per Milano alle 00:13, per Novara 00:32 e per Gallarate alle 00:47.

È possibile acquistare i titoli di viaggio presso le biglietterie, le emettitrici automatiche in stazione, i punti vendita autorizzati e tramite l’e-Store Trenord, disponibile anche in versione per smartphone e tablet, e l’App di Trenord, gratuita e disponibile per sistemi iOS e Android.