Al via la nuova edizione di “Grande Fratello Vip”

Ilary-Blasi-ed-Alfonso-Signorini-per-il-Grande-Fratello-VIP-2018
Ilary-Blasi-ed-Alfonso-Signorini-per-il-Grande-Fratello-VIP-2018

Le luci di Grande Fratello Vip si accendono questa notte per le Donatella, Maurizio Battista e Walter Nudo. Sono loro i tre concorrenti (le sorelle Giulia e Silvia Provvedi gareggiano in coppia) che, a sorpresa, sono stati prelevati dall’albergo in cui si trovano tutti i futuri inquilini “vip” in attesa della prima puntata di domani e sono stati portati a Cinecittà per entrare nella “Caverna”.

Il loro ingresso in questa nuova zona della Casa sarà trasmesso dalle 00:10 su Mediaset Extra (canale 34) che darà così il via alla diretta 24 ore su 24 del reality.

Nella “Caverna” i tre concorrenti dovranno vivere come se fossero nell’età preistorica, a cominciare dall’abbigliamento, che sarà quello tipico dei cavernicoli, e senza le comodità dei giorni nostri. Solo domani, nel corso della prima puntata della nuova edizione di Grande Fratello Vip, in onda dalle 21:20 su Canale 5, Giulia, Silvia, Maurizio e Walter scopriranno se dovranno restare lì o potranno entrare nella Casa.

In attesa del kick off, le prime ore vissute nella Caverna saranno raccontate anche in una striscia che sarà trasmessa domani alle 16:05 su Canale 5.

Al timone del programma, prodotto da Endemol Shine Italy, Ilary Blasi con Alfonso Signorini.

Un nuovo gruppo di concorrenti “vip” varca la Porta Rossa della Casa più spiata d’Italia, pronti a vivere un’avventura che durerà circa tre mesi. Una sfida non solo con gli altri concorrenti ma anche con se stessi per aggiudicarsi il montepremi finale di 100.000 euro, metà del quale andrà in beneficenza.

Immancabili le incursioni della Gialappa’s Band. Il trio più irriverente della televisione italiana formato da Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto è pronto a intervenire, nel corso della diretta del lunedì, commentando a modo loro quanto sta succedendo in Studio e nella Casa.

Women’s Six Nations: Italdonne arrivata a Reggio

womens-six-nations-coverage
womens-six-nations-coverage

Cresce l’attesa a Reggio Emilia per il Women’s Six Nations. Domenica allo Stadio “Mirabello”l’Italdonne affronterà alle 18.30 l’Inghilterra nel match d’esordio del torneo, partita che sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 e la piattaforma Eurosport Player.

Nella giornata di domani, oltre all’arrivo delle Red Roses, alle ore 14.30 le Azzurre saranno accolte in Sala Tricolore dal sindaco Luca Vecchi che consegnerà loro una copia del Primo Tricolore, la bandiera italiana nata proprio a Reggio Emilia nel 1797.

IL XV che affronterà le campionesse in carica sarà ufficializzato nella giornata di sabato. Domenica 4 febbraio, prima del kick-off, i campi della Canalina saranno invasi da oltre 250 ragazze per un torneo di rugby tra rappresentative regionali femminili organizzato dalla FIR.

Tre le categorie coinvolte: Under 14, Under 16 e Under 18. Sei le regioni impegnate: Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto.
Dalle ore 16 nel villaggio allestito nell’area antistante lo stadio “Mirabello” sarà possibile seguire l’esordio della Nazionale Italiana Maschile al NatWest 6 Nations contro l’Inghilterra in programma all’Olimpico di Roma.

Alle 18.30 è previsto il kick off dell’incontro tra Italia e Inghilterra che sarà preceduto dallo spettacolo degli sbandieratori della Maestà della Battaglia di Quattro Castella che replicheranno l’esibizione anche nell’intervallo del match.

Questo l’elenco delle Azzurre convocate da Andrea Di Giandomenico:
Piloni
Giorgia DURANTE (Montebelluna Rugby 1977, tutorata Benetton Treviso), esordiente
Lucia GAI (Stade Rennais Rugby, FRA), 52 caps
Michela MERLO (Rugby Mantova, tutorata Rugby Colorno), esordiente
Eleonora RICCI (C.R.A.T. A Coruña, SPA), 1 cap
Beatrice VERONESE (Valsugana R. Padova), 1 cap
Tallonatori
Melissa BETTONI ((Stade Rennais Rugby, FRA), 41 caps
Silvia TURANI (Rugby Colorno), 1 cap
Seconde linee
Giordana DUCA (Frascati Rugby Club 2015), esordiente
Valeria FEDRIGHI (Saracens , ING), 8 caps
Valentina RUZZA Valsugana R. Padova), 19 caps
Flanker / N.8
Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais Rugby, FRA), 30 caps
Elisa GIORDANO (Valsugana R. Padova), 27 caps
Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949), 16 caps
Mediano di mischia
Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby) 77 caps – capitano
Arianna CORBUCCI (Frascati Rugby Club 2015), esordiente
Mediano di apertura
Jessica BUSATO (Inziative Villorba Rugby), 1 cap
Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova), 22 caps
Centri/Ali/Estremi
Manuela FURLAN (Iniziative Villorba Rugby), 61 caps
Veronica MADIA (Rugby Colorno), 7 caps
Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949), 21 caps
Aura MUZZO (Iniziative Rugby Villorba), 1 cap
Michela SILLARI (Rugby Colorno), 39 caps
Sofia STEFAN (Stade Rennais Rugby, FRA), 33 caps

Le iniziative della Nazionale a Firenze per la partita contro l’Argentina

rugby
rugby

Dopo l’importante vittoria contro le Fiji l’Italrugby si prepara al secondo dei Crèdit Agricole Cariparma Test Match di Novembre, previsto allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze sabato prossimo contro l’Argentina, con una serie di iniziative collaterali al match prima del kick off di sabato che coinvolgeranno la città per l’intera settimana.

Nella giornata di domani porte aperte al pubblico per l’allenamento degli azzurri dalle 15:00 allo stadio “Mario Lodigiani” di Firenze, al termine del quale Sergio Parisse e compagni saranno a disposizione degli appassionati per autografi e foto ricordo dell’evento.

Mercoledì 15 novembre alle 11 presso l’istituto Buontalenti di Via San bartolo a Cintoia una rappresentanza della Squadra parteciperà alla presentazione di un progetto sulla violenza di genere sulla donna patrocinata dal Comune di Firenze mentre alle 18:00 Edoardo Gori e Francesco Minto parteciperanno al secondo appuntamento in collaborazione con la Feltrinelli nel punto vendita di piazza della Repubblica a Firenze, dove condivideranno con il pubblico presente i loro interessi letterari e musicali.

Nel pomeriggio di giovedì successivamente, all’annuncio del CT Conor O’Shea della formazione per sfidare l’Argentina alle 13:30, il seconda linea azzurro Marco Lazzaroni sarà in diretta Facebook sul profilo della nazionale per rispondere alle domande e curiosità dei tifosi. Nella mattinata di venerdì prima del Captain’s Run delle 11:30 presso lo stadio “Artemio Franchi” verrà presentato il libro di ANIAD , l’Associazione Nazionale Italiana Atletici Diabetici, a cui il Presidente federale Alfredo Gavazzi ha dedicato una propria prefazione.

Nel pomeriggio di venerdì alle 17 una delegazione di atleti della nazionale parteciperà all’evento in sostegno a Movember in collaborazione con Pro Raso al Blues Barber Shop di Firenze mentre, alle 18:30 appuntamento al Macron Store di Via Livorno, alcuni atleti azzurri saranno ospiti del punto vendita fiorentino dello sponsor tecnico azzurro.