L’OSTELLO PIÙ GRANDE DEL MONDO SULL’ISOLA DI RÜGEN

 

Ha aperto i battenti in Germania l’ostello più grande del mondo per giovani e famiglie. Si chiama Jugendherberge Prora ed è situato su un’ampia spiaggia nei pressi di Binz, sull’isola di Rügen nel Mar Baltico. L’ostello è ospitato in un edificio di una lunghissima palazzina, detta scherzosamente “il colosso di Prora”, costruita ai tempi del nazismo per ospitare almeno 20.000 sudditi di Hitler meritevoli di una vacanza al mare.

 All’inizio della Seconda guerra mondiale, però, i lavori di costruzione si interruppero per proseguire dopo la costituzione della  DDR che continuò l’opera impiegando renitenti alla leva e destinò le parti completate alle vacanze dell’Esercito del popolo. Ma con la caduta del Muro di Berlino il serpentone grigio sulla spiaggia tornò ad essere una rovina. Ora è stato in parte rimesso a nuovo, riempito di colori e adibito a ostello per giovani, viaggiatori individuali, classi scolastiche e famiglie.

Nelle sue luminose camere da 2, 4 o 6 letti, comprese in un tratto del complesso lungo 152 metri, possono essere ospitate fino a 400 persone, mentre altri 1.000 posti sono garantiti dall’adiacente campeggio.

La nuova Jugendherberge Prora vuole essere un luogo internazionale d’incontro culturale e di divertimento:  oltre a numerosi ambienti comuni, sale di lettura e giochi, postazioni per grigliate e prati,  offre molte attività sportive come calcio, basket, beach volley e tour in bicicletta.

Il prezzo per una notte con prima colazione parte da 24 euro a persona, la pensione completa costa 31.50 euro in alta stagione. L’isola di Rügen è comodamente raggiungibile in treno, auto e aereo.
 

Informazioni: www.prora.jugendherberge.de