Emma e Alessandra Amoroso “Pezzo di cuore”

Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli
Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli

Finalmente insieme, un duetto atteso da anni per le due brave artiste Emma ed Alessandra Amoroso.

Il brano “Pezzo di cuore” è un pop romantico sull’importante tema dell’amore, spesso vera forza trascinatrice della nostra esistenza. Una collaborazione artistica tra le due amiche piena di emozioni, condivisioni, nata in pochissimi giorni da Emma e che avuto subito la collaborazione di Alessandra.

Con la speranza che in questo nuovo anno 2021 ripartano i tour, i concerti, gli eventi live e permettano ad Emma di terminare il suo tour dedicato al decennio di attività artistica e ad Alessandra di continuare e terminare il suo nuovo progetto discografico.

Ora hanno tanta voglia di presentare il loro brano live e se arrivasse la chiamata come ospiti a Sanremo, la risposta, come spiegano le due artiste, sarebbe solo positiva.

Davide Falco

PEZZO DI CUORE” è il titolo di uno dei duetti più attesi degli ultimi 10 anni, tra due delle voci femminili più seguite del panorama musicale italiano: Emma e Alessandra Amoroso.

Il brano (prodotto dal pianista e compositore Dardust, che ha anche scritto il brano con Davide Petrella) è già disponibile in pre-order e in pre-save su Spotify (https://pld.lnk.to/PezzodiCuore) e sarà in radio e su tutti gli store e piattaforme digitali da venerdì 15 gennaio.

Dal 29 gennaio il brano sarà inoltre disponibile in edizione limitata nella versione vinile 45 giri, acquistabile in esclusiva sul sito di Universal Music Italia.

Pezzo di cuore” è un dialogo tra due donne, due amiche, con due percorsi e due personalità differenti ma entrambe sempre alla ricerca della verità delle loro emozioni. Il brano, infatti, parla proprio di questo: di trovare il modo giusto per vivere i sentimenti in maniera autentica, a partire dall’amore proprio nei confronti di se stessi.

Una storia comune e due vite vissute per la musica. Le carriere di Emma e Alessandra sono iniziate con la vittoria di “Amici” per poi proseguire su binari paralleli, ognuna alla ricerca della propria identità. Nell’arco degli ultimi 10 anni, hanno condiviso il palco ritrovandosi a vivere insieme momenti fondamentali della loro carriera o ancora a lottare per importanti battaglie sociali, contro preconcetti e violenze della nostra società, adesso, con questo duetto, bramato per oltre 10 anni dalle enormi fanbase di entrambe le Artiste, raccontano senza filtri il loro concetto di amore e cantano all’unisono:

«Ora che abbiamo imparato l’amore, Ora che abbiamo imparato l’amore… Non so smettere».

Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli
Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli
Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli
Emma e Alessandra Amoroso_foto di Chiara Mirelli

Carlo Luglio presenta “Il ladro di cardellini”

Il ladro di Cardellini
Il ladro di Cardellini

Anteprime all’ARENA MILANO EST: il 19 agosto
Carlo Luglio presenta Il ladro di cardellini.

Nelle NOTTI MAGICHE del nuovo polo multiculturale milanese tornano, dopo la pausa cult della settimana di Ferragosto, i grandi debutti 2020 sul grande schermo. Anteprime d’autore, con l’autore. Mercoledì prossimo tocca a un road movie scanzonato, premiato all’Ischia Film Festival e introdotto al pubblico dal regista partenopeo, osservatore attento di un Sud imperfetto ma irresistibile. Presente anche l’attore Ernesto Mahieux.

Dopo un tuffo nel passato con la Ferragosto Classic Week, che ha portato sullo schermo dell’ARENA MILANO EST 70 di storia del cinema in 6 film cult, Franco Dassisti, curatore della rassegna estiva NOTTI MAGICHE, torna al presente e propone un nuovo appuntamento con l’autore. Mercoledì 19 agosto a presentare “Il ladro di cardellini”, che esordisce sul grande schermo dopo il lockdown per Covid, sarà lo sceneggiatore e regista in persona: Carlo Luglio. Con lui anche l’attore Ernesto Mahieux, consacrato da Matteo Garrone ne “L’imbalsamatore”.

Una combriccola di bracconieri, disperati ma divertiti, si barcamena in una quotidianità colorata e calorosa, tra caccia di frodo, mercato clandestino di uccellini protetti, piccole insidie, attività illecite e “creative” per sbarcare il lunario e la spada di Damocle della Forestale… Una vita sospesa, in eterna attesa di svoltare o di essere beccati, spinge la banda dei bracconieri, candidi e a loro modo poetici, a tentare il colpo del secolo e pianificare la cattura di rarissimi e pregiati cardellini bianchi. Un progetto criminale ma scanzonato, senza pistole -“in un Sud persino aggraziato nella sua illegalità” come lo definisce Luglio- per cambiare una vita ai margini.

Presso l’arena sono a disposizione food truck con distribuzione di cibo e bevande.
TEATRO/CINEMA MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano.
Telefono 02/36580010, info@teatromartinitt.it, www.teatromartinitt.it e www.arenamilanoest.it.
Orari biglietteria: dal 10 al 23 agosto 15-20 (lunedì-domenica); per gli orari dal 24 agosto consultare il sito.
Costi: cinema 7 euro intero e 5 euro ridotto (over 65 e under 26); cabaret 20 euro intero e 16 euro ridotto (over 65 e under 26).
Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti e il ritiro è comunque fissato rigorosamente entro le 21.

LUNA con “Futura”

In attesa del nuovo singolo, dopo il successo radiofonico del brano d’ esordio ” il giro del mondo”, presente anche nella compilation “festival estivo” (my records -self), luna ritorna regalandoci  una bella ed elegante interpretazione di uno dei brani che la cantante emergente esegue nelle sue performance  live: ” futura” scritta da lucio dalla; un tributo ad uno degli artisti più grandi che la musica italiana ci ha dato.

LUNA: “Tributo ad un Artista unico e fra i più preziosi. I pezzi che ha scritto sono un orgoglio per la musica italiana. “Futura” più di tutte è, secondo me, una delle poesie in musica più belle che siano mai state scritte. Ogni volta che la canto provo una grandissima emozione…Ho deciso così di condividere con voi tutto questo; GRAZIE LUCIO.

Link Video: http://www.youtube.com/watch?v=dTPwuwAH0UA