Noel Gallagher’s High flying Birds

 

Due nuove date italiane per Noel Gallagher’s High Flying Birds

Mentre si avvicina la loro attesissima performance all’Heineken Jammin’ Festival il 5 luglio, Live Nation Italia ha il piacere di annunciare che Noel Gallagher’s High Flying Birds torneranno in Italia in autunno, per due nuovi concerti: dopo gli incredibili sold-out di Milano e Roma, questa volta Noel e la sua band saranno a Firenze (5 ottobre) e Bologna (6 ottobre).

La scaletta comprenderà le canzone dell’album di debutto, “Noel Gallagher’s High Flying Birds”, pubblicato lo scorso 17 ottobre sull’etichetta di Noel, la Sour Mash Records, e alcuni dei brani più famosi degli Oasis.

I biglietti per le due nuove date (Firenze e Bologna) saranno in vendita, in esclusiva per gli iscritti a for My Live Nation (www.livenation.it), dalle 10:00 del 2 giugno alle 10:00 del 4 giugno.

La vendita generale dei biglietti partirà alle 10:00 del 4 giugno tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati.

Costo dei biglietti: 32-40 euro (+ prevendita) per Firenze; 32-40 euro (+ prevendita) per Bologna

Per informazioni LIVE NATION ITALIA (02.53006501 – info@livenation.itwww.livenation.it)

Noel Gallagher’s

 

Noel Gallagher

“Noel Gallagher’s High Flying Birds” è il primo album da solista di Noel Gallagher che verrà pubblicato  il 18 ottobre (Warner Music). Anticipato in radio a fine luglio da “The Death of You and Me” (ai vertici della classifica dei brani più trasmessi dalle radio), Noel Gallagher’s High Flying Birds, co-prodotto da Noel e David Sardy, è stato registrato a Londra e a Los Angeles e contiene 10 nuovissimi brani inediti. “Noel Gallagher High Flying Birds” va nella direzione dove gli Oasis non sono mai andati. Dal ragtime stomp di New Orleans di “The Death Of You And Me” all’ispirazione per Ennio Morricone, dalla canzone drammatica con forte presenza orchestrale di “Everybody’s  On The Run” al coral swell di “(I Wanna Live In A Dream In My) Record Machine “, è un ambizioso, variopinto album. E ‘il prodotto di una mente curiosa, ispirato tanto da nuove scoperte quanto da un bisogno inestinguibile di far arrivare un messaggio al mondo intero.
“Con questo album la gente penserà che la mia è stata una decisione consapevole difare qualcosa di diverso “, dice Gallagher. “Non è stato così”. Non voglio criticare niente agli  Oasis perché amavo essere in quella band e ne ero il leader, ma c’era sempre il pensiero: come andrà a Wembley con 70.000 persone che smaniano di divertirsi? Questa volta non ho dovuto pensarci. Ho trovato un tizio che ha suonato con i bicchieri del vino e un altro con una sega. Questo non è Oasis. Non so che cosa sia …… ancora”. Questa la track – list: 1.   Everybody’s On The Run ; 2.   Dream On; 3.  If I Had A Gun…  ; 4.   The Death Of You And Me ; 5.  (I Wanna Live In A Dream In My) Record Machine ; 6.   AKA… What A Life! ; 7.  Soldier Boys And Jesus Freaks ; 8.   AKA… Broken Arrow ; 9.   (Stranded On) The Wrong Beach; 10. Stop The Clocks.
Il tour di Noel Gallagher’s High Flying Birds partirà il 23 ottobre e sarà in Italia il prossimo 28 novembre all’Alcatraz di Milano.