SpiritoPhono

Spirit de Milan_foto di Olga BSP
Spirit de Milan_foto di Olga BSP

Dopo settimane di lockdown, in cui SPIRIT DE MILAN ha continuato a far compagnia ai suoi avventori sui social attraverso vecchie e indimenticabili performance, nasce SPIRITOPHONO (www.spiritophono.it), la web radio vintage tutta milanese che accorcia le distanze!

SPIRITOPHONO è in onda tutti i giorni 24 ore su 24 e da sabato 6 giugno inaugurerà le trasmissioni con uno specialissimo “Milano Django Festival”, arrivato alla terza edizione e che, non potendosi svolgere “dal vivo” a causa dell’emergenza Covid19, si trasferisce sulla radio con concerti e interviste a grandi musicisti di chitarra manouche, esperti, oltre a vere e proprie lezioni su Django Reinhardt. E poi… tutti allo SPIRIT DE MILAN per l’aperitivo o la cena!

SPIRITOPHONO nasce con lo scopo di mantenere il contatto con la comunità dello SPIRIT DE MILAN: tutti coloro che sono passati attraverso le porte della cattedrale in cui si incontrano la cultura swing e la passione per la bellezza e la tradizione, alla riscoperta del fascino di Milano e della “milanesità”, possono condividere le stesse emozioni, come si è sempre fatto dal vivo prima del lockdown.

La radio, curata dall’associazione di promozione sociale Spirit de Milan, diventa così il completamento del “manifesto” dello Spirit, degli ideali di aggregazione, appartenenza e cultura da sempre sostenuti, aggiungendo al divertimento tipico del locale, approfondimento e conoscenza degli artisti, delle loro storie e della storia di Milano, con un linguaggio vicino a quello degli ascoltatori e dei frequentatori… per sentire tutti le stesse cose nello stesso momento!

Eliminate così tutte le barriere: la Bovisa non è mai stata così vicina!

Sullo SpiritoPhono troverete 24 ore su 24 di musica e trasmissioni improntate sulla programmazione musicale dello Spirit de Milan, per riscoprire la musica milanese, tenere il ritmo con la musica swing, blues, la disco anni ’70 e il cabaret, oltre a scoprire brani inediti dei gruppi musicali che tutte le settimane normalmente animano il palco del locale.

Per sostenere gli artisti che compongono il palinsesto, in questo momento reso così complicato dall’emergenza coronavirus per i lavoratori dello spettacolo, sulla pagina web della radio si trova un link per le donazioni (scaricabili anche dalla dichiarazione dei redditi).