Rock Files Live! – nuovo appuntamento

Vittorio de scalzi
Vittorio de scalzi

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! di LifeGate Radio condotti da Ezio Guaitamacchi che, martedì 3 luglio, accoglierà allo Spirit de Milan (via Bovisasca, 59 – ingresso libero, iscrizione sul form) Vittorio De Scalzi, fondatore dello storico gruppo dei New Trolls, e i Quintorigo, una delle realtà musicali più interessanti e innovative della scena italiana.

Dopo 50 anni di carriera sui palchi di tutto il mondo, a partire dalle 22:30, Vittorio De Scalzi presenterà il suo nuovo album “L’ATTESA” (FermentiVivi/Aerostella), un disco di inediti eclettico e multiforme, interamente composto, arrangiato, interpretato e suonato da lui.

Si intitola invece “OPPOSITES” (Incipit Records) il nuovo lavoro dei Quintorigo che, a venti anni esatti dalla comparsa ufficiale della band nel panorama musicale, si sono dedicati a una rivisitazione di classici e dialogo con essi, in dieci cover e undici brani originali, riletti con la massima libertà artistica.

Sarà sempre lo Spirit de Milan a far da cornice agli artisti di Rock Files Live!, con la sua atmosfera sincera della vecchia Milano, tra musica, canzoni e dialetto: quella jazz degli anni del proibizionismo americano o l’atmosfera del Derby dove nasceva il cabaret a Milano.

Un locale capace di offrire ogni sera un’esperienza unica e diversa, dalle serate Ye Ye anni settanta alla milonga classica in stile Buenos Aires, tutto tra buon cibo e cocktail di altissimo livello.

Premio Strega letterario

logo-strega-Mixology
logo-strega-Mixology

Sono stati svelati i nomi e le ricette dei cinque cocktail del Premio Strega Mixology e i cinque barman che li hanno creati, ispirandosi a uno dei 71 libri vincitori delle edizioni passate del premio letterario.

Novità assoluta del format, la possibilità, per i cinque barman di servire i propri cocktail originali agli oltre mille partecipanti della settantaduesima edizione del Premio Strega letterario, che si terrà giovedì 5 luglio 2018, a Roma,nella consueta, splendida, cornice del Ninfeo del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

Più di 200 le ricette giunte da tutta Italia, oltre il 10 percento delle quali provenienti da barlady, con un sostanziale incremento della partecipazione femminile: la storica azienda Strega Alberti Benevento richiedeva ricette originali a tecnica libera con almeno 3 cl di Liquore Strega e ispirate a uno dei 71 libri vincitori delle passate edizioni del Premio Strega.

I cinque drink – tra questi la creazione di una barlady – sono: Testa Dura (composto da Liquore Strega, Amaro Braulio, sherbet limoni e camomilla home made, succo di limone e ginger beer) di Ugo Acampora del Twins, cocktail, wine, coffee di Napoli, che si è ispirato al libro Il desiderio di essere come tutti, di Francesco Piccolo, Einaudi, vincitore Premio Strega 2014.

Terza edizione milanese del Salon du Chocolat

Logo Salon du Chocolat Milano
Logo Salon du Chocolat Milano

Tutto il meglio del cioccolato si dà appuntamento al Salon du Chocolat da giovedì 15 a domenica 18 febbraio al Padiglione MiCoLAB – Milano. I grandi chef, pastry chef e i migliori produttori artigianali sono riuniti durante il Carnevale Ambrosiano per incontrare il grande pubblico e dare vita a un evento unico, magico e golosissimo.

A Salon du Chocolat Milano si riuniscono la grande tradizione del cioccolato internazionale e le eccellenze artigiane italiane per fare scoprire, assaggiare e degustare il cioccolato gourmand, in tutte le sue forme e variazioni. Anche per questa edizione la presentatrice ufficiale di Salon du Chocolat sarà la conduttrice Irene Colombo insieme allo Chef Marco Cive.

Dalla fava alla pralina, passando per il pasticcino, le torte e i fondenti, i dolci lievitati e glassati, fino ai cocktail e vermouth: la terza edizione milanese del Salon du Chocolat è un sogno ad occhi aperti.

Il Salon du Chocolat nasce 23 anni fa a Parigi e rappresenta la più grande manifestazione dedicata al cioccolato di eccellenza con repliche anche a Londra, Beirut, Mosca, Tokyo e Seul. Questa edizione nel cuore di Milano si posiziona come uno dei più importanti eventi gastronomici italiani.

Cesare Cremonini: Tour e nuovo album “Possibili scenari”

Cremonini- tour artwork
Cremonini- tour artwork

Partirà a giugno il nuovo tour di Cesare Cremonini, “Stadi 2018”, che segnerà il ritorno del cantautore bolognese dopo due anni di incessante lavoro di scrittura e produzione in studio. Un tour che lo porterà per la prima volta ad esibirsi sul palco di quattro importanti stadi italiani: il 15 giugno a Lignano (Stadio Teghil), 20 giugno a Milano (Stadio San Siro), il 23 giugno a Roma (Stadio Olimpico) e in chiusura a Bologna il 26 giugno allo Stadio Dall’Ara.
Quattro concerti in cui Cesare ripercorrerà i 18 anni di carriera, durante i quali ha scritto e pubblicato canzoni diventate patrimonio collettivo della musica pop italiana. Anni in cui ha percorso strade artistiche e discografiche mai scontate, facendo emergere i tratti caratteristici che da sempre lo rendono un musicista, un autore e un performer unico per stile e talento in Italia.

Il tour “Stadi 2018” è prodotto e organizzato da Live Nation Italia.
Radio Italia è media partner ufficiale del tour “Stadi 2018”.

Il 24 novembre uscirà il nuovo album di inediti “POSSIBILI SCENARI”, il decimo della discografia di Cremonini (dal 1999 ad oggi) che sarà anticipato il 3 novembre dall’uscita – nei digital store e in radio – del primo singolo estratto “POETICA”.

“Poetica” non è “un pezzo”. Ma una canzone. È stata scritta, suonata e cantata senza paura. Scelta come primo singolo perché rispetto alle altre canzoni che compongono l’album è priva di difese. La sua armatura sono la sua struttura, la sua melodia, la sua armonia, le sue parole umane e dirette. Non cerca facili scorciatoie e non si nasconde dietro alle mode del momento per piacere.

La quiete nella canzone accompagna la tristezza. L’inquietudine del silenzio accompagna la paura.
“Poetica” è una ballad ma ha il sound di una band, una ritmica ossessiva e comunicativa che richiama l’eco di un accompagnamento jazz. Non è una canzone d’amore: il «…sei bellissima…» gridato nel ritornello è urlato alla vita.

È un cocktail di benvenuto per il nuovo album, ricco di serotonina e dopamina: gli ingredienti della felicità e dell’unione tra gli esseri umani. È un brano che vuole essere cantato, ma allo stesso tempo non pretende di insegnare a cantare. È una canzone per chi ama la musica ed è, ancora una volta, una canzone per tutti.

Da domani, venerdì ‪27 ottobre‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬‬, “Poetica”sarà disponibile in preordine su iTunes e in pre-save su Spotify attraverso questo link https://lnk.to/poetica. Tutti gli utenti che pre-salveranno “Poetica” su Spotify lo troveranno aggiunto nella propria libreria al momento della pubblicazione