Zoe Cristofoli: “Ho lasciato Fabrizio Corona”

zoe cristofoli
zoe cristofoli

Oggi, martedì 18 settembre, Zoe Cristofoli la blogger nuova fiamma di Fabrizio Corona è intervenuta telefonicamente a “Mattino Cinque” confermando la notizia lanciata nel corso dello spazio condotto da Federica Panicucci sulla fine della loro relazione. Alla base della rottura non ci sarebbe solo il messaggio di un’altra donna trovato sul telefono dell’ex re dei paparazzi come ha dichiarato la stessa influencer:

«È vero, ho lasciato Fabrizio. Ho trovato un messaggino di un’altra donna ma non è solo questo il motivo della mia decisione. Ci sono tante cose che non mi andavano bene, di cui non ero contenta e soddisfatta. Ho fatto i bagagli e me ne sono andata. Io sono così, quando voglio fare una cosa e prendo una decisione non torno più indietro. Sul messaggio non ho voluto indagare…Non ho visto di chi fosse, mi è bastato leggere poche righe per capire la mancanza di rispetto nei miei confronti.

Alla domanda di Federica Panicucci se lei fosse innamorata di Corona la ragazza ha risposto:
“Innamorarsi è una parola grande, per innamorarsi bisogna coltivare il sentimento ma lui non ha la capacità di fare questo… purtroppo. Dopo l’accaduto ha parlato con tutti tranne che con me, non mi ha più cercata. Probabilmente non ha le palle. Una seconda possibilità non gliela darei, non esiste la seconda possibilità per me”.

Le scuse di Filippo Nardi a “Mattino Cinque”

filippo-nardi-fabrizio-frizzi-scuse
filippo-nardi-fabrizio-frizzi-scuse

Oggi mercoledì 28 marzo, a “Mattino Cinque”, è intervenuto Filippo Nardi, ex naufrago dell’ Isola dei Famosi, per scusarsi con i telespettatori a seguito del polverone che ha sollevato, ieri sera, una sua inquadratura che lo ritraeva sorridente durante l’omaggio che Alessia Marcuzzi, e tutto lo studio, hanno dedicato a Fabrizio Frizzi.

Queste le parole dell’ex naufrago:

«Per prima cosa voglio fare le mie condoglianze alla famiglia di Fabrizio Frizzi. In nessun modo, assolutamente, volevo offendere qualcuno. Mi scuso con tutto il pubblico italiano. So cosa vuol dire perdere un caro per cui mai e poi mai avrei riso in un momento così triste. Ero distratto, come spesso accade perché ho una capacità di concentrazione molto corta. Non mi ricordo esattamente cosa stavo dicendo mi sono anche commosso poco dopo perché l’applauso è stato veramente lungo e caloroso».