“Generazione fuori luogo” di Giulio Ronzoni (Cairo)

generazione fuori luogo copertina
generazione fuori luogo – copertina

Lorenzo è un ragazzo di ventinove anni, come tanti altri della sua generazione condannato a un perenne senso di inadeguatezza e instabilità, uniche costanti dei suoi giorni. Dopo l’università si barcamena fra lavoretti in nero e una lunga teoria di giornate vuote passate insieme ai suoi compagni votati a passatempi autodistruttivi.

Pervaso da un profondo senso di abbandono dopo la fine della sua relazione con Margherita, Lorenzo si fa convincere da Franz, l’amico di sempre, a partecipare a un viaggio organizzato per persone che vogliono ritrovare se stesse.

È qui, sulle rive del lago Trasimeno, che il protagonista conosce Maurizio, un ex pianista nichilista e disilluso, e Viola, con cui entrerà fin da subito in sintonia.
Quando, però, Viola all’improvviso scompare, Lorenzo si ritrova da solo a combattere con un sempre maggiore senso di abbandono che lo porterà a intraprendere un cammino forse senza ritorno.

Un cammino che sarà interrotto, a sorpresa, dalla potenza salvifica dell’amore, che riuscirà anche a dare senso a una vita fino a quel momento piena di disillusioni e delusioni.

Generazione fuori luogo è uno straordinario esordio narrativo che racconta con una voce unica e originale la generazione dei giovani d’oggi.

L’AUTORE
Giulio Ronzoni è un cantautore romano, classe ’93. Lasciato il conservatorio, si laurea in filologia moderna presso l’università La Sapienza. Dopo un periodo da busker fra le vie di Groningen, Amsterdam e poi Milano, torna a Roma dove insegna chitarra e lavora presso l’Università Pontificia Salesiana. Generazione fuori luogo ha vinto il Premio letteralmente 2018.

European Road Tour del busker Soltano

Soltanto caravan european road tour
Soltanto caravan european road tour

Da lunedì 9 maggio il busker SOLTANTO torna a suonare nelle strade d’Europa con l’European Road Tour! Grazie ad uno speciale American Airstream caravan creato ad hoc, che si converte in un road stage, Soltanto farà ascoltare live a migliaia di persone il suo nuovo album “Skye” (Cremogen Music/Believe Digital).

L’European Road Tour sarà dal 9 al 18 maggio a Cracovia (Polonia) e dal 19 al 30 maggio a Bruxelles (Belgio) proseguendo a giugno in Italia e Francia.

Ogni giorno, dalle ore 9.00 alle 22.00, l’American Airstream caravan sarà a disposizione del pubblico. La mattina si tramuterà in cinema e trasmetterà i video di Soltanto girati sulle strade del mondo, dalle ore 16.00 diventerà un road stage che ospiterà il busker insieme ad Andrea Brussolo alla chitarra e Bruna Di Virgilio al violoncello.

«Rimettermi in viaggio per le strade d’Europa, farlo con dei compagni musicisti, a bordo di un meraviglioso caravan, significa coronare il sogno che avevo da bambino – racconta Soltanto – Partiamo avendo chiare le prime destinazioni, poi molte tappe saranno pianificate strada facendo, lasciandoci trasportare dall’avventura e dagli incontri che faremo. È tutto quello che ho sempre sognato, è la dimensione che volevo raggiungere per vivere la musica».

È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming “Skye” (Cremogen Music/Believe Digital), il nuovo album nato durante il road tour 2015 per l’Europa, in cui Soltanto aveva fatto conoscere la sua musica a migliaia di persone, vendendo più di 8000 copie del suo primo disco.

Il singolo che ha anticipato “Skye” è “Fermi il tempo”, attualmente in radio e il cui video è visibile su YouTube: youtu.be/FNcU8jkqTGw.

www.facebook.com/Soltanto – twitter.com/soltantomusic – www.instagram.com/soltanto/