Al via la stagione dello sci in Valmalenco

Alpe Palù Valmalenco 20 novembre 2018 (foto R D'Amico)
Alpe Palù Valmalenco 20 novembre 2018 (foto R D’Amico)

Cime e piste finalmente imbiancate: parte sabato 1° dicembre la stagione dello sci in Valmalenco. Grande, come sempre, l’attesa degli sciatori per lanciarsi in discesa nei sessanta km di piste sull’Alpe Palù e salire sulla “Snow Eagle”, la più grande funivia del mondo che porta, in un sol balzo, a quota 2080 metri, su un terrazzo da cui si dominano le Alpi.

Approfittando magari del pacchetto promozionale dal 9 al 23 dicembre (B&B più ski pass).
Alcuni eventi in arrivo tra Sondrio e Valmalenco.
A Chiuro domenica 25 novembre e domenica 2 dicembre dalla mattina al tardo pomeriggio torna l’antica e rinomata fiera, già citata nel 1688 nella “Magnifica Comunità di Chiuro”.

Sempre domenica a Postalesio lo “SLAlom alle Piramidi”, quarta edizione nata dall’idea di coniugare sport, solidarietà e promozione del territorio. Pensata nelle versioni camminata di 4 km e corsa di 8 km permette a tutti di partecipare. Entrambi i percorsi si sviluppano tra Postalesio e Castione Andevenno, principalmente su sentieri recuperati, che attraversano antichi nuclei ormai disabitati e quasi dimenticati, ma che conservano i segni di una vita passata non molto lontana.

Il percorso lungo costeggia la Riserva naturale delle Piramidi di Postalesio, fenomeno erosivo raro. L’incasso sarà devoluto ad AISLA. Info: slalomallepiramidi@gmail.com
Da non perdere Winter opening, sabato 8 dicembre in via Roma a Chiesa in Valmalenco, le associazioni e i centri sportivi della Valmalenco presentano il programma invernale e le loro attività.

Infine si avvicina Natale e non potevano mancare i mercatini. A Sondrio dal primo al 24 dicembre, a Caspoggio l’8 e il 9 dicembre (dalle 15 alle 22) Christmas Village – la casa di Babbo Natale e il 15 e 16 dicembre lungo le vie del centro di Albosaggia (dalle 12 alle 20).

La Valmalenco sul catalogo delle Olimpiadi di PyeongChang

Press Release PyeongChang
Press Release PyeongChang

Gradita sorpresa alla Borsa Internazionale del Turismo per il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco, presente a Milano presso lo stand di Regione Lombardia (postazione 39).

Durante le giornate meneghine, tra un incontro e l’altro con i rappresentanti dei tour operator internazionali, il direttore Roberto Pinna ha scovato nella press release delle Olimpiadi invernali di PyeongChang, distribuita a Milano, una foto dell’Half Pipe dell’Alpe Palù. Non solo.

In questa sorta di catalogo di presentazione del programma e delle specialità olimpiche vengono citati gli ultimi mondiali della Valmalenco come importante appuntamento di preparazione alle gare a cinque cerchi di questi giorni in Corea.

Una notizia che non può che far piacere al territorio tra Sondrio e Valmalenco dove nel weekend si chiude con successo la Sagra di San Bello (sagradisanbello.it). Ultimo fine settimana a Monastero di Berbenno in Valtellina per la festa popolare di origine medioevale istituita per festeggiare il fondatore della prima chiesa del borgo.

Gettonatissime, come sempre, le immancabili pietanze a base di gallina accompagnate dal Maroggia DOCG, all’interno di stand riscaldati. Domenica 18 sono in programma anche una corsa non competitiva e una camminata, in uno splendido percorso panoramico, aperte a tutti e a scopo benefico pro Lega Italiana per la lotta contro i tumori.

Ma prima arriva San Valentino e il Consorzio ha pensato ad offerte sul sito (sondrioevalmalenco.it) sia per il giorno degli innamorati (a Chiareggio) che per il giorno successivo, tra voli in elicottero alla scoperta del massiccio del Bernina e la suggestiva fiaccolata del Palù.
E come se non bastasse sabato 17 con una “notte in miniera” si potrà visitare in notturna la “Bagnada” seguita da una cena tipica, sempre a Lanzada.