Milano, Estate Sforzesca 2020

Estate Sforzesca 2020
Estate Sforzesca 2020

Estate Sforzesca 2020

VIII edizione

21 giugno – 3 settembre

manifestazione estiva realizzata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura

21 giugno 2020

Milano, Castello Sforzesco, Cortile delle Armi

ore 16.30 (prima parte )

ore 18,00 (seconda parte)

ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti

(link sul sito yesmilano.it)

L’età d’oro dello swing

nell’ambito di

Festa Europea della Musica

Civica Orchestra di Fiati di Milano

in collaborazione con

Civica Jazz Band

direttore Enrico Intra

Civici Corsi di Jazz – Civica Scuola di Musica Claudio Abbado

e

Paolo Tomelleri and friends

Anche quest’anno torna a Milano Estate Sforzesca, manifestazione organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano.

Il programma del 21 giugno, in occasione della Festa Europea della Musica, vede protagonisti la Civica Orchestra di Fiati di Milano,

i Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, e Paolo Tomelleri and Friends.

Il concerto, L’età d’oro dello swing, ha due anime.

La prima, attraverso i brani di Franco D’Andrea, Enrico Pieranunzi, Enrico Intra, Enrico Rava e Gianluigi Trovesi è un inno

al suono italiano: incisivo, melodioso e allo stesso tempo pieno di ritmo e di “black swing”.

Nella seconda, dalle note del clarinetto di Paolo Tomelleri, riaffioreranno i successi della “golden age” dello swing e del bebop:

da Benny Goodman a Ella Fitzgerald, da Cole Porter a Charles Trenet.

https://musica.fondazionemilano.eu/news/civica-jazz-band-estate-sforzesca-2020-e
https://www.comune.milano.it/-/-estate-sforzesca-il-cuore-di-aria-di-cultura-apre-con-80-appuntamenti-di-musica-teatro-e-danza-ogni-sera-dal-21-giugno-al-3-settembre

_______________

Civica Scuola di Musica Claudio Abbado – Fondazione Milano®, Villa Simonetta – via Stilicone 36 – 20154 – Milano

info_musica@scmmi.it – www.fondazionemilano.eu/musica

 

Palazzo Marino: caccia al tesoro online

Caccia al tesoro
Caccia al tesoro

Palazzo Marino. Una caccia al tesoro online per scoprire la città

Milano – Una caccia al tesoro online su tutta la città, per una settimana dedicata alle ragazze e ai ragazzi delle scuole secondarie di Milano, e aperta anche ad appassionati e curiosi. Si tratta di un’iniziativa realizzata da Frame-Festival della Comunicazione, Comune di Milano, YesMilano e che è parte del progetto europeo Food Wave-Empowering Urban Youth for Climate Action che ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi del cambiamento climatico.

Sul sito www.cacciatesoromilano.it è possibile iscrivere la propria squadra gratuitamente a partire da sabato 30 maggio, fino al 5 giugno. Dopo l’apertura, che si terrà l’8 giugno con un messaggio del Sindaco Giuseppe Sala, ogni mattina, per cinque giorni, dalle 10 alle 14 vi sarà una tappa con 10 prove da superare, tra enigmi, iscrizioni da decifrare, indovinelli, quiz e indizi nascosti in diversi luoghi di Milano, dal centro alla periferia. Senza muoversi di casa, ma navigando nelle mappe web e collaborando in chat coi compagni di squadra.

Le squadre si cimenteranno in prove di abilità sui temi più svariati (arte, architettura, storia di Milano, tradizioni, cucina, sport, scienza e tecnica, musica, botanica, ecologia). Le tappe comprenderanno anche prove speciali dedicate alla sostenibilità, alla sana alimentazione, alla lotta agli sprechi, al riciclo e alle buone pratiche green.

Tra una prova e l’altra, ci saranno delle guide ad accompagnare i giocatori con dei brevi video: 18 milanesi che provengono dal mondo della cultura, dello sport, dello spettacolo, dell’informazione e della musica.

Oltre al Sindaco Sala i testimonial saranno Stefano Boeri, Beppe Severgnini, Claudio Bisio, Gherardo Colombo, Gad Lerner, Gino Vignali, Daria Bignardi, James Bradburne, Enrico Bertolino, Pierluigi Pardo, Danco Singer, Davide Oldani, Philippe Daverio, Javier Zanetti, Demetrio Albertini, Cristiana Capotondi, Andrea De Carlo, Francesca Valla.

Giuseppe Sala affida a Ghali il video di “YesMilano”

Ghali
Ghali

Ghali
Il sindaco Giuseppe Sala affida a Ghali il video di “YesMilano” la nuova campagna di comunicazione del Comune

Good times #1 in radio e ai vertici delle classifiche di Spotify, iTunes e Fimi/Gfk
Cacao feat. Pyrex disponibile negli store digitali è il primo estratto da Dna+

Ghali ha accettato con entusiasmo l’invito da parte del comune di Milano di seguire, insieme a Sara Ermoli e Tbwa, la direzione artistica di YesMilano, la nuova campagna di comunicazione che invita al rispetto delle regole nella graduale riapertura della città. Il video scritto e interpretato da Ghali, dura un minuto e sarà visibile da oggi in tutta la città, diffuso sia attraverso i circuiti di comunicazione audiovisiva sia attraverso affissioni, e sui canali social di Comune, Camera di commercio e YesMilano. Nella scrittura del video, oltre ad una descrizione del clima di sospensione degli ultimi mesi, un invito al rispetto delle regole e a non perdere la fiducia negli altri. Il claim della campagna, “Un nuovo inizio. Un passo alla volta”, che guiderà anche il racconto della città nei prossimi mesi.

A sorpresa, venerdì è uscito su tutte le piattaforme di streaming il nuovo brano Cacao (feat. Pyrex), prodotto da Sick Luke e subito ha raggiunto la prima posizione su Spotify. Un primo assaggio di Dna+, la deluxe edition – di prossima pubblicazione – dell’album uscito lo scorso 21 febbraio per Atlantic Warner/Sto Records e già certificato Oro. Un brano dal suono crudo e deciso, uno stile che rispecchia molto quello del Ghali degli esordi. Intanto continua il successo di Good Times. Il brano ha infatti conquistato la prima posizione della classifica EarOne, risultando così la canzone più trasmessa della settimana dalle radio italiane, e si mantiene saldo ai vertici di iTunes, Spotify e della classifica ufficiale di vendita. Due grandi traguardi per un brano che parla dell’importanza di preservare i momenti di felicità – i Good Times, appunto, indispensabili in questo periodo di necessario isolamento.

Infine, Ghali e altre star di mondiali hanno aderito alla campagna pubblicitaria a scopo benefico #Valentinoempathy, voluta e pensata da Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della maison Valentino. Lo stilista ha chiesto a tutti gli amici della maison, di fotografarsi nei luoghi in cui stanno trascorrendo la quarantena, indossando un look della collezione A/I 2020-21 e lasciandosi immortalare dalle persone che con loro condividono questa fase di lockdown. Il brand ha devoluto un milione di euro a favore dell’ospedale Spallanzani di Roma, in prima linea nella lotta al Covid-19.

Area urbana di Milano: turismo in crescita

Cresce il numero di visitatori a Milano
Cresce il numero di visitatori a Milano

Settembre è stato il primo mese del 2019 in cui i turisti nell’area urbana di Milano hanno superato il milione (1.028.013), registrando una crescita del 17% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, quando i visitatori furono 877.829.
“La Fashion Week e il Gran Premio di Monza, senza dimenticare le altre settimane tematiche – dalla Green Week a Bike City, da Calcio City alla Pet Week -, le mostre, il Duomo, la Scala e le celebrazioni per il quinto centenario della morte di Leonardo: non importa quale iniziativa abbia riscosso più attenzione – commenta il Sindaco Giuseppe Sala –, di certo tutte insieme hanno contribuito a portare in un solo mese, a Milano e nell’area metropolitana, oltre un milione di turisti. Un traguardo importante che conferma e rinforza la capacità attrattiva di Milano e che ci rende particolarmente orgogliosi”.
Per quanto riguarda la tipologia di visitatori, i single sono ancora la categoria di turisti più frequenti, con 511.417 presenze, e per la maggior parte appartengono a una fascia d’età tra i 31 e i 45 anni, 317.053.
“Un risultato eccezionale – dichiara Roberta Guaineri, assessore al Turismo –, che premia l’impegno dell’Amministrazione comunale nel promuovere la città a livello internazionale, anche attraverso la nostra agenzia YesMilano. Milano oggi è tra le mete mondiali più ambite grazie al suo straordinario patrimonio artistico, architettonico e monumentale e alle molteplici proposte organizzate dal Comune in collaborazione con privati e associazioni di settore per valorizzare le eccellenze del territorio, quali cultura, moda, design, cibo e sport”.