Teatro Manzoni: Platone la caverna dell’informazione

ph-angelo-redaelli
ph-angelo-redaelli

Dopo il grande successo della passata stagione, anche quest’anno torna “Platone – la caverna dell’informazione”, con Leonardo Manera, comico dall’esperienza pluriennale, e Alessandro Milan, giornalista in onda tutte le mattine su Radio24, affiancati in questo caso da Oscar Giannino, e come sempre da una nutritissima schiera di comici, opinionisti e musicisti.

Notizie vere e approfondimenti comici, video grotteschi, ospiti veri e ospiti verosimili, ma a volte più credibili di quelli veri, il tutto giocato sul filo dell’ironia. “Platone” si occupa di volta in volta dei temi principali della settimana, dando però spazio al divertimento che l’attualità rivisitata può suscitare. Novità della stagione, poi, è il

“Corso di integrazione per extracomunitari” e, di volta in volta, il lancio di alcune paradossali leggi di iniziativa popolare.
Il 18 febbraio è il quarto di cinque appuntamenti da vivere insieme per sorridere del mondo che ci circonda.

“Aladin” al Teatro Manzoni

Aladin
Aladin

Sabato 10 febbraio 2018
ore 15,30

All Crazy – Sold Out
presentano
ALADIN
MINI MUSICAL

Quando si parla di desideri, a tutti viene in mente un piccolo ladruncolo di nome Aladin, che nel mercato di Agrabha, tutti i giorni, ne combina di cotte e di crude, e proprio per questo, va a finire in galera. E’ li, dentro le mura della vecchia prigione, che scova un’antica lampada ad olio.

Sfregandola, la grande sorpresa, incredulo, si ritrova accanto un Genio, simpatico e chiacchierone che gli da la possibilità di avvicinare la donna di cui è follemente innamorato, la principessa Jasmine, tenuta sotto controllo dal cattivo gran visir del Sultano suo padre.

Ma l’amore, la generosità e l’intelligenza di Aladin con la complicità dell’amico Genio, portano a compimento i famosi tre desideri di una leggenda che nella nostra storia, tra canzoni, danze e gags esilaranti, diventa realtà.

Con un cast di Cantanti, Attori, Ballerini e Acrobati professionisti del musical nazionale.

DURATA: 70 minuti
BIGLIETTI: Adulti € 15,00; Bambini fino a 14 anni € 11,00; Under 3 anni € 4,50

Teatro Manzoni: “Due” con Raoul Bova e Chiara Francini

DUE_Raoul Bova e Chiara Francini R fabiolovino
DUE_Raoul Bova e Chiara Francini R fabiolovino

Dopo il successo della scorsa stagione, confermato da numerosi “tutto esaurito”, approda al Teatro Manzoni Due, una produzione di Michele Gentile per la Compagnia Enfi Teatro diretta da Luca Miniero che vede sulla scena Raoul Bova e Chiara Francini nei panni di una coppia alla soglia della convivenza che si interroga sul futuro.

Due, che ha debuttato a febbraio dell’anno scorso, rappresenta un ritorno al palcoscenico, per Raoul Bova, dopo vent’anni di cinema e televisione, una conferma per Chiara Francini, che ha alle spalle numerose esperienze sul palco, e un esordio per Luca Miniero, dopo i successi sul grande schermo. La tournée prosegue fino ad aprile 2018 toccando numerose città.

La scena è una stanza vuota. L’occasione è l’inizio della convivenza che per tutti gli essere umani, sani di mente, è un momento molto delicato. Che siano sposati o meno, etero oppure omo. Marco è alle prese con il montaggio di un letto matrimoniale, Paola lo interroga sul loro futuro di coppia. Sapere oggi come sarà Marco fra 20 anni, questa è la sua pretesa. O forse la sua illusione.

La diversa visione della vita insieme emerge prepotentemente nelle differenze fra maschile e femminile. Entrambi i due giovani evocheranno facce e personaggi del loro futuro e del loro passato: genitori, amanti, figli, amici che come in tutte le coppie turberanno la loro serenità.

Presenze interpretate dagli stessi due protagonisti che accompagneranno fisicamente in scena dei cartonati con le varie persone evocate dal loro dialogo. Alla fine il palco sarà popolato da tutte queste sagome e dai due attori: l’immagine stilizzata di una vita di coppia reale, faticosa e a volte insensata. Perché non sempre ci accorgiamo che in due siamo molti di più. E montare un letto con tutte queste persone intorno, anzi paure, non sarà mica una passeggiata.
Luca Miniero

Manzoni Family: “Simba il Re Leone”

Re Leone
Re Leone

Mini musical per i piccoli
SIMBA IL RE LEONE
in scena al Teatro Manzoni
Sabato 27 gennaio 2018 ore 15,30

Firmato All Crazy & Soldout

Nella nostra storia, il cerchio della vita di una parte bellissima della savana, si ripete, grazie al coraggio di un giovane leone che sogna di diventare il re del branco, ma la morte del padre lo porta ad allontanarsi dalla tana per tantissimo tempo, tra l’altro convinto di essere il responsabile dell’accaduto.

Grazie ai suoi amici, vive la sua adolescenza senza grossi problemi, fino a quando in un combattimento con un leonessa, non riconosce la sua amica di sempre e grazie a lei ed a uno stregone, ritrova dentro di se tutti gli insegnamenti che il padre glia aveva dato, si rende conto di essere il vero re e torna a casa a riprendere il suo trono, portatogli via dai cattivi. Con un cast di Cantanti, Attori, Ballerini e Acrobati, professionisti del musical Nazionale.

DURATA: 70 minuti
BIGLIETTI: Adulti € 15,00; Bambini fino a 14 anni € 11,00; Under 3 anni € 4,50

Teatro Manzoni di Milano: “Hansel e Gretel”.

Casa delle Storie H G 2
Casa delle Storie H G 2

Sabato 20 gennaio 2018 ore 15,30, riprende  la rassegna de La Casa delle Storie al Teatro Manzoni di Milano con la fiaba “Hansel e Gretel”.

Hänsel e Gretel sono due bambini, fratello e sorella, a cui piace molto giocare e inventare filastrocche che poi propongono ai propri compagni di gioco.
La fame e la povertà costringono i genitori ad abbandonarli nel bosco.
In questa avventura teatrale Hänsel e Gretel incontrano molti amici con cui condividono difficoltà e pericoli, tutti con la stessa voglia di vincere le proprie grandi paure per poterne, poi, ridere e gioire insieme.
Il vagare nel bosco, la scoperta della casetta di marzapane, la prigionia dalla strega, diventano condizioni-occasioni per scoprire nuovi tesori dentro di sé: indipendenza in pensieri e azioni, fiducia in sé stessi, intelligenza e capacità di modificare le abitudini passate.

La Casa delle Storie è un progetto teatrale dedicato a tutta la famiglia.
Si gioca, si ride e ci si diverte e con la leggerezza del sorriso si comunica e ci si relaziona.
Il principio del fare, del partecipare, dell’interagire, dello scoprire divertendosi sono gli ingredienti base degli spettacoli de La Casa delle Storie.
La partecipazione è organizzata a gruppi, misti o suddivisi tra bambini e adulti, dove l’incontro tra le persone mantiene viva la circolarità e la continuità della vita, aiutando a manifestare spirito di tolleranza e solidarietà reciproca.

È necessaria la presenza di un adulto ogni 3 bambini.
L’ingresso in sala è consentito 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.
Si consiglia sempre l’acquisto anticipato.
La modalità dello spettacolo non prevede palcoscenico né posti assegnati.
Lo spettacolo si svolge nel foyer del teatro (durata circa 90 minuti). Per facilitare gli spostamenti e per favorire l’interazione, il pubblico verrà fatto accomodare su tappeti o sedie.
Si consiglia un abbigliamento informale.

BIGLIETTI: adulti € 15,00, bambini da 3 a 12 anni € 11,00, bambini fino a 3 anni € 5,50