Pia Tuccitto, “Perchè tutto muore”

FOTO-PIA-Color_ALTA
FOTO-PIA-Color_ALTA

PIA TUCCITTO
“Perchè tutto muore”
Il quarto brano estratto dall’album “Romantica io” è una toccante ballad rock adattata in lingua spagnola dall’autrice madrilena Marghina Garcia. Il video con protagonista Federica Lisi è stato interamente girato in Salento

“Perché tutto muore”, interpretato anche nella versione spagnola “Porque todo muere”, è la presa di coscienza dell’abbandono descritta nei suoi particolari, partendo proprio dalla consapevolezza che tutto muore: un’amicizia, l’amore, la vita.

Proprio quest’ultima, attraverso la musica, si eleva in una dimensione spirituale, donando la forza per superare la mancanza e ricominciare.

Il brano apre lo spettacolo “ioelei”, portato nei teatri di tutta Italia con Federica Lisi, stella della pallavolo femminile, che al culmine della sua carriera abbandona lo sport per dedicarsi alla famiglia. La tragica scomparsa del marito Vigor Bovolenta la porta a raccontare ciò che affronta nel libro “Noi non ci lasceremo mai” (ed. Mondadori) da cui nasce il progetto del Tour “ioelei” insieme a Pia Tuccitto. Il reading è la storia di due vite in un’emozionale sintesi di parole e note. “ioelei” è uno spettacolo indipendente che si può legare a progetti sociali. Dal 2020 lo spettacolo ha sposato il “Progetto Brasile” della Fraternità Francescana di Betania. Federica Lisi è la protagonista del video “Perché tutto muore” “Porque todo muere” insieme alla rocker.

Il video è stato interamente realizzato in Salento, alla Spiaggia di San Gregorio, alle Grotte di Leuca (Grotta del drago), al faro Punta Palascia (Otranto LE), Porto Cesario e dintorni

Regista: Fabio Fiandrini

Fotografia: Giuseppe Porisini

 

Pia Tuccitto, “Stupida per te”

Pia Tuccitto
Pia Tuccitto

PIA TUCCITTO
“STUPIDA PER TE”
Un brano che mette in scena l’atteso incontro fra due persone a seguito di una lunga separazione. Il video ufficiale vede come co-protagonista l’amico cantautore Franco Simone.

“Stupida per te” di Pia Tuccitto è la fotografia di un ritorno a casa, dopo un lungo periodo di separazione. È una canzone che descrive il percorso tra ricordi ed emozioni vissuto insieme alla persona amata. Il video ufficiale vede protagonista Pia assieme al suo amico cantautore Franco Simone, con il quale c’è sempre stata grande affinità sia professionale che umana: «Pia è un’artista semplice e complessa. In lei s’incrociano e si armonizzano tanti ingredienti spesso inconciliabili: l’anticonformismo e il rispetto umano, il romanticismo e l’erotismo, il mistero e la trasparenza. Compone con uno stile riconoscibilissimo, minimalista eppure profondo. Mi piacerebbe che ci fosse un numero sempre più numeroso di ascoltatori capaci di apprezzare le belle creazioni di questa simpatica, estrosa, geniale rocker che, davvero in assoluta libertà, dimostra che il rock non deve essere necessariamente autodistruzione. “L’altra faccia del rock”… così definirei in sintesi la nostra Pia Tuccitto!»

Il pezzo è estratto da “Romantica io”, il terzo album della rocker bolognese, il primo in libertà da vincoli discografici. Nel periodo di assenza che ha separato i suoi due primi lavori discografici dall’ultimo, Pia Tuccitto non si è mai fermata: ha pubblicato alcuni singoli, ha fatto concerti, ha prodotto e portato su più di 50 palchi con Federica Lisi lo spettacolo ioelei, ha dipinto. Ed è proprio dipingendo che è nato il personaggio grafico che simboleggia l’album e tutte le canzoni che lo compongono: si tratta dell’avatar che rappresenta “La Rocker” protagonista dell’immagine della copertina.

Pubblicazione album: 31 gennaio 2020

 

FerrAgosto con noi ad Ozzano per l’Istituto Ramazzini

Pia Tuccitto My Radio-B
Pia Tuccitto My Radio-B

Ferragosto all’insegna del rock e dei giovani, è la proposta  di “AGOSTO con noi “ ad Ozzano . Sul palco il 15 sera  alle ore 21.00 saliranno la rocker Pia Tuccitto, per diversi anni nel team di Vasco Rossi e autrice di “ E…” e che canterà i suoi ultimi successi.

E a seguire Elena Caroli, Andrea Tramacea, Andrea Zannoni e Luca Silver, Alfonzo Oliver, Erik Panini, Ruggero Ricci ed il comico bolognese Marco Dondarini, oltre ad un’esibizione di danza orientale.

La manifestazione “AGOSTO con noi “ ,organizzata da Umberta Conti e Sergio Principe per l’istituto Ramazzini, oltre ad offrire un variegato spettacolo , è dotata di un grande stand gastronomico dove gustare piatti tipici emiliani dai tortelloni alle crescentine alle rane fritte,  gestita da oltre un centinaio di volontari che la scorsa edizione hanno reso possibile una donazione,  per la ricerca,  di 60 mila euro all’Istituto Ramazzini.

La 29 ° edizione si concluderà  lunedì 17.

Agosto con noi si svolge in Viale 2 giugno nel piazzale antistante il Palazzetto dello Sport.