Mostra “Da quanto non lo fai?”

Mostra fotografica "Da quanto non lo fai?"
Mostra fotografica "Da quanto non lo fai?"

Un’ idea per sottolineare l’importanza della prevenzione al tumore al seno.

E’ un regalo a tutte le donne ed è per questo che si svolgerà il 6-7-8 marzo (festa della donna). Grazie alle “modelle per un giorno” con cui ci siamo divertiti a posare, scattare e organizzare.

Grazie alla Lilt di Milano che ha appoggiato il progetto e messo a disposizione una visita GRATUITA per voi donne. Idem la Corte della Salute di Bollate.

Grazie all’artista Elena Re De per la sua partecipazione con l’opera “Devi”. Grazie all’aiuto grafico di Gloria Mallow LA TorreCristina Zonni . Grazie per la sorpresa che avremo da MiMì&Co – Il Senso dei Fiori e ad altre sorprese che per ora non sveliamo

Davide

Pranzo di Natale al Mamà Creative Restaurant

Menù di Natale Mamà Creative Restaurant Milano

Il  MaMà accoglie i suoi ospiti per un appuntamento speciale: il pranzo di Natale, in un clima accogliente e familiare, nella migliore tradizione italiana”

MAMA’ Creative Restaurant nasce grazie alla passione, la tenacia e la fantasia di un gruppo di giovani partenopei, innamorati della buona cucina e dei prodotti della loro terra.

Antichi sapori, antiche ricette, luoghi, storie e culture, questo rappresenta la cucina italiana, che in ogni ricetta ritrova una storia unica, caratterizzata da sapori, colori e profumi inconfondibili. Il MaMà Restaurant omaggia questa nostra cultura gastronomica, con la sua cucina reiventata ogni giorno dal suo chef, Vito Bardaro.

A seguire vi indichiamo il menù che verrà offerto ai nostri gentili ospiti il giorno di Natale:

Antipasti:

Salmone marinato all‘arancia

Frittelle di mare

Minestra maritata

Primi:

Terra: tortelli di magro in brodo

carrè di vitello con timballo di patate alle erbette

Mare:  risotto alla pescatora

spigola al forno

Contorni:  patate, friarielli, scarola, insalate

Per tutti  Frittura MAMA’ – Baccalà gamberi e calamari

Dolci al carrello

Frutta di stagione

Acqua e caffè

Vino selezionato 1 bottiglia ogni 4 persone

€ 60,00 a persona

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

MAMA’ Creative Restaurant

Via Procaccini, n. 68

20154 Milano

Tel. 02 89056660

Ristorante Mamà Milano

Ristorante Mamà di Via Procaccini - Milano -

Mamà, qualità, prodotti tipici e un ottimo luogo dove mangiare e e parlare comodi seduti ai tavoli.

 Il nuovo ristorante di Via Procaccini, prende il nome dai due fondatori,  MArio e MArio, due ragazzi partenopei che hanno deciso di proporre alla clientela solo prodotti DOP, DOC e DOPG.

“Dalla scelta del pastificio per le paste, usiamo solo pasta di Gragnano trafilata al Bronzo, Pastificio Gentile di Gragnano (NA); agli oli, tutti extravergine d’oliva italiani; alla carne, tutta piemontese; al pescato sempre e solo fresco; ai dolci, tutti fatti in casa , freschi e diversi ogni giorno”, spiegano i titolari.

Il ristorante prevede inoltre pasta per celiaci (no pizza per celiaci) ed un ricco menù vegetariano. Una nota di merito alla pizza margherita, in cui i profumi e i sapori del basilico e l’olio spiccano.

A chi non sceglie la pizza, consigliamo di ordianare le “Tartare di manzo al limone amalfitano”, gustose e con una nota delicata di limone.

L’alternativa è una “Millefoglie di orata alla mediterranea”, in cui  il pesce è alternato a sottili fette di pomodori e melanzane. Sapore deciso del pesce che non viene coperto dagli altri elementi, ma piuttosto accompagnato.

Ristorante Mamà - Via Procaccini - Milano

Passiamo ai vini. Assolutamente da sorseggiare, un fresco Prosecco, consigliato prima del pasto.
Da abbinare invece ai 12 tipi di pizze, si abbina un Castello di Gussago, Franciacorta con bollicine.

La location/ambiente è molto accogliente ed intimo, ben illuminato, graziosi tavolini nel centro della sala, perfetti  per le coppie. Molto consigliato anche alle compagnie, che possono ritrovarsi in un piacevole ambiente in cui parlare serenamente davanti ad un buon piatto ed un buon vino.  
Il locale è senza barriere architettoniche ed ha un bagno per persone disabili. Il personale è amichevole e disponibile.  

Aperto da poco è già molto frequentato, per questo si consiglia la prenotazione, specie nella sera di sabato.

Ristorante Mamà di Via Procaccini a Milano

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

MAMA’ Creative Restaurant
Via Procaccini, n. 68
20154 Milano
Tel. 02 89056660

Hanno assaggiato per voi:  Cristina Mancigotti e Davide Falco

1° Torneo Novate Streetball Basket

1° Torneo Novate Streetball Basket

Sabato 6 e Domenica 7 settembre al parco Ghezzi di Novate Milanese

Per informzioni, ricevere il modulo di iscrizione e il regolamento scrivere a info@mondodisabile.it oppure telefonare al num. 335.5756150.

Iscrizioni fino al  30 agosto 2014

Francesca De Mori

Francesca De Mori

Francesca De Mori e la musica

Francesca De Mori ama la musica come cantante, come professionista, ma soprattutto come persona che utilizza tutti i sensi a sua disposizione per ” vivere” le note, sopratutto interiori.
Dopo aver conquistato maggiore consapevolezza delle sue capacità e aver approfondito le proprie conoscenze, ha iniziato anche ad insegnare la sua grande passione per il canto.
Francesca, da quanto tempo conosci la musica ?
“La musica, per come la intendo io, credo sia una naturale predisposizione. Mi ritengo una persona che ha a che fare con la musica e lavoro su me stessa per essere sempre più consapevole dei processi che legano la voce al corpo e viceversa”.
A che età hai iniziato?
“Ho iniziato verso i 23 anni. Si chiama sincronicita’, tempo fa avrei detto grazie al caso, ma non è così. A quel punto ho iniziato a viaggiare e a fare esperienza della musica in diverse situazioni, non sempre facili, ma a cui rendo grazie per l’insegnamento ricevuto.
Chi mi ha consigliato di percorrere questa strada sono state delle persone che mi hanno sentito cantare. Sono spesso gli altri che ” vedono ” in te ciò di cui non sei ancora consapevole”.
Dove insegni attualmente?
“Insegno da circa dieci anni, la mia attività si svolge in Accademia di Musica Moderna a Milano, presso il circolo Arci Ohibò di Milano e a Lodi presso l’Accademia F. Gaffurio”.

Come possiamo definire i tuoi corsi di canto ?

“Nelle mie lezioni di canto l’attenzione e’ posta sempre più, oltre che alla tecnica vocale, al corpo e ai suoi processi emozionali. Il percorso di canto che potete esplorare insieme a me prevede una sintonizzazione con i vostri bisogni emotivi, fisici, mentali, spirituali”

Quali sono le caratteristiche per potere partecipare ad un tuo corso ?

“La tecnica, compagna necessaria, ha tempi, regole e momenti in cui atterrare e in cui camminare in noi e con noi. Grazie al mio cammino in Ipso, formazione Counselor, e alla competenza acquisita come insegnante di esercizi di bioenergetica, oltre che ai miei percorsi esperienziali nell’ambito del metodo funzionale della voce, Linklater e Roy Hart Theatre, si pone anche al mondo emotivo, al corpo, all’uno che siamo”

Informazioni: http://francescademori.jimdo.com
 

Intervista a cura di Davide Falco