Noel Gallagher’s

Noel Gallagher's high flying birds

unica data italiana

28 novembre – Milano – Alcatraz

BIGLIETTI IN VENDITA DAL 9 SETTEMBRE

Annunciate le date del primo tour europeo di Noel Gallagher’s High Flying Birds

Dopo l’annuncio del primo tour nel Regno Unito e alcune date in America, Noel Gallagher’s High Flying Birds hanno confermato il loro primissimo tour europeo, a novembre e dicembre.

Il tour seguirà la pubblicazione del loro album di debutto, “Noel Gallagher’s High Flying Birds”, che uscirò il prossimo 17 ottobre sull’etichetta di Noel, la Sour Mash Records.

Il tour farà tappa in diverse città europee, toccando Spagna, Italia, Olanda, Belgio, Danimarca, Germania e Francia, con uno show che per la prima volta vedrà Noel esibirsi al leggendario Melkweg di Amsterdam.

 

Ecco i dettagli delle date in calendario:

Sabato 26 novembre Madrid, Riviera – biglietti in vendita dal 9 settembre, www.livenation.es – www.ticketmaster.es

 

Lunedì 28 novembre Milano, Alcatraz – biglietti in vendita dal 9 settembre, www.livenation.itticketone.it

Mercoledì 30 novembre Amsterdam, Melkweg The Max – biglietti in vendita dal 7 settembre, www.melkweg.nlwww.ticketservice.nl

Giovedì 1° dicembre Bruxelles, Ancienne Belgique – biglietti in vendita dall’8 settembre, www.abconcerts.be

Sabato 3 dicembre Copenaghen, DR Koncertsalen – biglietti in vendita dall’8 settembre, www.billetnet.dk

Sabato 4 dicembre Colonia, E-werk – biglietti in vendita dal 9 settembre, www.realartistgroup.com

Martedì 6 dicembre Parigi, Casino de Paris – biglietti in vendita dall’8 settembre, www.casinodeparis.frwww.alias-production.fr

Per maggiori informazioni www.noelgallagher.com

 

I biglietti per l’unica data italiana saranno in vendita da venerdì 9 settembre tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e nelle prevendite autorizzate.

 

COSTO DEI BIGLIETTI: 35 euro + prevendita

 

Per informazioni LIVE NATION ITALIA (02 53006501 – info@livenation.itwww.livenation.it)

 

Kasabian

Kasabian

Torna in Italia la band inglese del momento dopo la strepitosa esibizione all’I-Day Festival

DOMENICA 20 NOVEMBRE

ALCATRAZ – MILANO

In vendita su Ticketone.it dalle ore 14 di martedì 6 Settembre, da martedì 13 Settembre anche su Ticket.it

Dopo la strepitosa esibizione di sabato scorso all’ I-Day Festival di Bologna davanti a oltre 15.000 persone, i Kasabian tornano in Italia per un esclusivo concerto, domenica 20 novembre all’Alcatraz di Milano.

La band inglese sta già raccogliendo grandi consensi per il loro nuovo album, Velociraptor, in uscita martedì 20 settembre, che si appresta a diventare il disco rock dell’anno; il primo singolo Days are Forgotten sta avendo infatti un grande successo sui network radiofonici. La band ha rilasciato un’intervista alla bibbia del rock inglese NME dove definisce il nuovo disco un “urlo primordiale”. Queste le parole del chitarrista Sergio Pizzorno“The album has a lot of raw, primal screaming. It has to be shouted that word. It has to be shouted.”

Il loro precedente album West Ryder Pauper Lunatic Asylum, terzo nella discografia della band e secondo numero uno nelle classifiche inglesi, ha venduto quasi un milione di copie nel mondo confermando la collocazione dei Kasabian ai piani più alti del rock britannico. Oltre a procurare al nuovo decennio il primo vero inno da festival nelle fattezze del singolo “Fire” (un hit da Top 3 nelle charts inglesi), quel disco ha fruttato alla band una serie quasi ininterrotta di premi e nomination: un premio come miglior gruppo britannico ai Brit Awards, miglior album per la rivista Q, nomination al Mercury Prize, il riconoscimento di miglior album agli NME Awards e altri ancora.

La loro carica live è fuori discussione come testimonia la loro presenza in tutti i più importanti festival europei degli ultimi anni, senza dimenticare il supporto ai Muse nel loro tour degli stadi dello scorso anno, tra cui il concerto a San Siro davanti a 62.000 persone.

Per tutti coloro che non vogliono perdere l’occasione di vedere il gruppo rock inglese del momento l’appuntamento è quindi domenica 20 novembre all’Alcatraz di Milano.

Apertura Porte: ore 19.00

Inizio Concerto: ore 21.00

Prezzo

Euro 25,00€ + prevendita

PREVENDITE

Ticketone – 892 101 www.ticketone.it

Ticket.it – 02 54271 www.ticket.it

E’ una produzione VIVO.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Per info: www.vivoconcerti.com

 

Ferragosto a San Celso

San Celso - Estate a Milano -

14 e 15 Agosto a San Celso  Estate a Milano concerti e visite guidate per riscoprire Milano e il suo ricco patrimonio d’arte e di storia

Una straordinaria occasione per riscoprire il Santuario di San Celso osservando le ampie porzioni di volta restaurate nel corso dell’anno. La ricorrenza, ormai tradizionale, di ferragosto permette di vivere nel clima di vero e proprio laboratorio di restauro a cielo aperto dove è possibile osservare il complesso architettonico con una prospettiva del tutto nuova. Il grigiore diffuso lascia sempre più spazio all’azzurro e alle dorature sfavillanti della volta che si alternano al bianco candido delle pareti. Il nuovo impianto di illuminazione permette ancora di più di apprezzare questo gioiello d’arte milanese.

domenica 14 agosto 2011, ore 21

Santuario di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso

Corso Italia 37, Milano

La festa del Santuario di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso

Concerto d’organo – Suoni e tradizioni musicali dagli Stati Uniti d’America

Leonardo Ciampa, organo (Boston USA)

Lunedì 15 agosto 2011, ore 15.30

Santuario di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso

Corso Italia 37, Milano

Il Santuario di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso

Visita guidata del complesso artistico a cura di Padre Giulio Binaghi

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti

INFO:

Le Voci della Città

info@levocidellacitta.org

tel 02. 3910 4149

www.levocidellacitta.org

 

 

Precampionato Olimpia EA7

Olimpia Milano

Il lavoro di preparazione per la prossima stagione agonistica 2011-2012 dell’Olimpia EA7 – Emporio Armani Milano prenderà il via il prossimo 22 agosto, con il ritrovo a Milano dei giocatori che non saranno chiamati a disputare i Campionati Europei con le rispettive Nazionali. La squadra si allenerà fino al 31 agosto in città, prima della partenza per il ritiro di Cavalese: il trasferimento in Trentino è previsto per giovedì 1 settembre, con ritorno giovedì 8 dopo una settimana di allenamenti. I giocatori impegnati con le Nazionali rientreranno, a seconda dei risultati, al più tardi il 21 settembre e prenderanno parte ad una serie di amichevoli in programma a Malaga dal 23 settembre all’1 ottobre.

Questo il calendario degli impegni di pre-season dell’Olimpia EA7 – Emporio Armani Milano:

8 settembre: amchevole a Verona contro la Scaligera.
10-11 settembre: Torneo a Varallo Sesia con Sassari, Casale e Varese. Semifinale il 10 alle 19.00 contro Sassari. Finali l’11 settembre alle 16.00 e alle 19.00.
14 settembre: Memorial Tarcisio Vaghi a Castellanza. Ore 20.30 contro  Cremona.
17-18 settembre: Torneo Caorle con Treviso, Cantù e Virtus Bologna. Semifinale il 17 alle 20.30 contro Treviso. Finali il giorno successivo alle 17.00 e alle 19.30.
dal 23 settembre all’1 ottobre: trasferimento a Malaga per una serie di amichevoli.

Lombardia: Metro 4

M4

“Milano sull’Expo vuole collaborare o vuole prendere in giro le sedi istituzionali in cui si lavora
insieme come ha fatto ieri con il Tavolo Lombardia?”.  Lo ha detto l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo replicando alle affermazioni comparse sui quotidiani odierni.
“Durante la seduta del Tavolo Lombardia di ieri – ha continuato Cattaneo – erano presenti esponenti del Governo, degli enti locali, i soggetti attuatori e tra questi l’assessore ai Lavori pubblici, Lucia Castellano, autorevoli dirigenti del Comune di Milano, i rappresentanti di ATM e di Metropolitana milanese, che sono più volte intervenuti e dove nessuno ha fatto presente rischi sulla realizzazione della M4. Successivamente, abbiamo appreso che emergevano in Giunta comunale, nelle stesse ore, delle criticità. Delle due l’una: o a Milano c’è una grande confusione oppure dobbiamo pensare che qualcuno non sia in buona fede”.
” E’ forse questo – ha sottolineato Cattaneo – il clima di proclami e contraddizioni a cui dovremo presto abituarci? E’ forse più probabile – ha concluso l’assessore regionale – che all’interno di Palazzo Marino ci sia qualche aspirante ‘tremontino’ che vuole fare il bello ed il cattivo tempo. Dato che le opere per Expo procedono nel rispetto del cronoprogramma, come comunicato ieri al termine della seduta di lavoro, se qualcuno vuole decidere scientemente di boicottarle se ne dovrà assumere la responsabilità davanti alle istituzioni, ai cittadini e all’opinione pubblica”.