Federica Aabbate Special Guest del Tour di Michele Bravi

-ph RobertoCovi
-ph RobertoCovi

Federica Abbate, autrice da oltre 400 milioni di views che ha da poco inaugurato la sua carriera da cantautrice con il singolo “FIORI SUI BALCONI” (Carosello Records), sarà la special guest di Michele Bravi nella sua prima tournée “Anime di carta tour – nuove pagine”, organizzata da Vivo Concerti.

Federica e Michele sono legati da una profonda amicizia e proprio in occasione del tour di quest’ultimo, in partenza a novembre, condivideranno insieme i palchi delle più importanti città italiane:

Venerdì 3 novembre 2017 – FIRENZE @ Obihall
Sabato 4 novembre 2017 – PADOVA @ Gran Teatro Geox

Domenica 5 novembre 2017 – MILANO @ Fabrique

Venerdì 10 novembre 2017 – ROMA @ Atlantico Live

Sabato 11 novembre 2017 – NAPOLI @ Casa della musica

Domenica 12 novembre 2017 – BARI @ Demodé Club

Giovedì 16 novembre 2017 – PERUGIA @ Afterlife

Venerdì 17 novembre 2017 – BOLOGNA @ Estragon

Domenica 19 novembre 2017 – VENARIA REALE (TO) @ Teatro della concordia

“Diamanti”, nuovo singolo di Michele Bravi

Michele Bravi
Michele Braviav

DA VENERDÌ 15 SETTEMBRE 2017  IN RADIO IL NUOVO SINGOLO DI  MICHELE BRAVI DIAMANTI

È disponibile da venerdì 15 settembre, per la programmazione radiofonica, DIAMANTI, il terzo e nuovo singolo di Michele Bravi già disponibile nei digital store e sulle piattaforme streaming.

DIAMANTI segue i primi due singoli, IL DIARIO DEGLI ERRORI, brano che si è classificato quarto al Festival di Sanremo ed è già certificato disco di platino e SOLO PER UN PO’, canzone con cui Michele ha vinto il premio “Best Performance” ai Tim Music Awards 2017.

DIAMANTI, è un brano dal sapore classico eppure estremamente moderno, cifre caratteristiche dello stesso album ANIME DI CARTA, che ha debuttato al #1 della classifica ufficiale FIMI/Gfk e da cui il singolo è tratto. Scritto da Federica Abbate e Andrea Amati, DIAMANTI racconta una “favola da grandi” in cui ci si accorge dell’importanza dei sentimenti e delle emozioni solo quando non li si sta più vivendo.

Michele sarà protagonista de l’“Anime di carta Tour – Nuove Pagine” che partirà il 3 novembre da Firenze e toccherà tutte le principali città italiane con 9 live imperdibili.

A “Verissimo” Michele Bravi

BRAVI TOFFANIN
BRAVI TOFFANIN

DOMANI, SABATO 4 MARZO 2017, ALLE ORE 16.30, SU CANALE 5

“Su di me c’è stato un po’ un accanimento personale. Poteva esserci un po’ più di umanità nel farmi conoscere questo mondo che è la discografia. A 18 anni mi hanno detto praticamente che ero finito, morto”.

Queste le parole di Michele Bravi, uno dei protagonisti assoluti dell’ultimo Festival di Sanremo, parlando a Verissimo del periodo buio che ha vissuto dopo aver vinto appena maggiorenne il talent X Factor.
“All’inizio ci ho creduto – dichiara il cantante – poiché sono molto rispettoso di chi ha più esperienza di me. Poi, mi sono messo in discussione e ho capito che la musica è una cosa mia, nessuno può togliermela. Ho iniziato a farmi meno paranoie e a togliere ogni filtro”.

Proprio questa libertà espressiva ha permesso a Michele di parlare con naturalezza della sua visione dell’amore. A tal proposito chiarisce: “Io non posso avere paura a raccontare quello che vivo. Ho soltanto chiarito, in maniera molto naturale, il racconto che uno poi trova attraverso la mia musica. Nel disco parlo di una storia finita con un ragazzo. Volevo raccontare quello che è l’amore per la mia generazione. Io parlo sempre di una grossa fluidità delle emozioni. Ho capito che per me e quelli della mia generazione – aggiunge – è importante avere davanti prima di tutto una persona. La sessualità viene dopo, anche se fortunatamente a 20 anni c’è anche quella”.

E a Silvia Toffanin che gli chiede di questo amore sofferto, Michele risponde:
“E’ stata una storia complicata. Non so esattamente quanto siamo stati insieme, perché è stato un tira e molla. E’ stata la prima persona importante. Una di quelle persone che, in bene o in male, mi hanno cambiato la vita. Se non l’avessi conosciuto ora sarei un altro”.

Michele Bravi: “Anime di carta”

cover Anime di Carta
cover Anime di Carta

Venerdì 24 febbraio 2017 esce “Anime di Carta”, il nuovo album di inediti di Michele Bravi, (distribuito da Universal Music), in cui il giovanissimo cantante umbro torna sia come autore sia come interprete.

“Anime di Carta” è composto da 13 tracce, di cui un’intro e un interludio. 6 degli 11 brani portano anche la firma di Michele che, per questo disco, ha scelto di collaborare con celebri autori italiani tra i quali Federica Abbate, Giuseppe Anastasi, Cheope, Niccolò Contessa, Antonio Di Martino e Alessandro Raina.

“Le anime di carta si tagliano sfiorandosi e si accartocciano stando insieme. Si rincorrono tra le pagine senza trovarsi e, sulla trama di quelle pagine, rendono indelebile la storia dei loro errori”.

“Anime di Carta” è un album introspettivo che racconta la forza, la tenacia e la caparbietà dell’avere vent’anni. Michele Bravi e Il produttore Francesco Catitti hanno lavorato per tre anni per dare vita a questo disco, che rispecchia tutta la personalità del giovane cantante e le cui coordinate sonore puntano ad un sound internazionale, alla ricerca di un perfetto mix tra la tensione della musica elettronica e l’intimismo classico dell’ensemble d’archi.

“L’italiano è la lingua del cuore dei sentimenti e dell’istinto, mi permette di non avere filtri … l’inglese invece è una scelta consapevole, un desiderio cosciente …” racconta Michele che, in questo disco, ha scelto prevalentemente la lingua italiana, anche se non mancano due brani in inglese, firmati da autori internazionali quali Andreas Pfannenstill e Patrick Jordan-Patrikios.

Da venerdì 24 febbraio, “Anime di Carta”, contenente anche “Il Diario degli Errori” che ha debuttato con il preorder al n.1 di iTunes Italia, sarà disponibile nei negozi e negli store digitali.

Al già lungo Instore tour annunciato, che partirà il 24/2 da Napoli, si aggiungono nuove date e location: il 3/3 a Catania, il 4/3 a Castrofilippo (AG), il 6/3 a Lecce e Grottaglie (TA), il 7/3 a Bari e Foggia, l’8/3 a Savignano sul Rubicone, il 9/3 a Bologna e Reggio Emilia, il 12/3 a Conegliano (TV), il 18/3 a Formia (LT) e il 19/3 a Perugia.

A maggio Michele Bravi sarà protagonista di due indimenticabili live, anteprime dell’Anime di Carta Tour, il 20 al Fabrique di Milano e il 21 al Viper Theatre di Firenze.

Michele Bravi – nuovo video

Michele-Bravi-Claire-Audrin-Alvaro-Soler-
Michele-Bravi-Claire-Audrin-Alvaro-Soler-

Esce oggi l’originale nuovo video di Michele Bravi, nato da un’idea di Claire Audrin e con la straordinaria partecipazione di Alvaro Soler, primo artista quest’anno a raggiungere contemporaneamente la posizione #1 sia nella classifica di vendita degli album con “Eterno Agosto” che in quella dei singoli con “Sofia”, già certificata 4 volte platino in Italia.

 I due giovani cantanti, molto noti sul web, ripropongono la hit estiva “Sofia” di Alvaro Soler in una nuova veste, senza l’uso di strumenti musicali, la base è suonata solo con oggetti della vita quotidiana, creando dei rumori che vengono tra loro armonizzati.

 Dall’incontro di Michele bravi, vincitore di XFactor 7 e caso musicale con l’album “I hate music”, e Claire Audrin, creator romana con la passione per la musica, è nata l’idea di realizzare un video speciale, ispirato da due youtubers americani Andrew Huang e Mystery Guitar Man.

 Il video è stato girato in soli tre giorni, in collaborazione con Slim Dogs. A questo particolare progetto, ha generosamente preso parte anche l’autore della canzone, Alvaro Soler, artista spagnolo che ha scalato le classifiche in tutto il mondo.

 “Quando Michele mi ha chiamata dicendomi che Alvaro Soler era interessato a collaborare con noi non volevo crederci… – racconta Claire – Non ho praticamente dormito due notti per lavorare al video, ma sono molto fiera del risultato ed è stata un’esperienza incredibile e surreale che rifarei subito.”

 “Sono sempre più convinto che un altro modo per dire musica sia la parola “collaborazione”: condividere un progetto con altri giovani artisti, scherzare su se stessi e riscoprirsi anche negli altri. – dichiara Michele – Alvaro è stata una delle persone più dirette e consapevoli con cui ho avuto il piacere di lavorare. Il suo voler rileggere “Sofia” con le nostre voci e la grande abilità di un altro giovane talento, Claire Audrin, la dice lunga sulla sua ampia visione di musica. È bello vedere che esiste la voglia di cantare insieme e di divertirsi al di là dei numeri e del successo: solo una pura empatia e alchimia che diventa energia”.