La regola del silenzio – The Company You Keep

Con Robert Redford, Shia LaBeouf, Julie Christie, Sam Elliott, Brendan Gleeson

Regia di Robert Redford

Thriller, USA

1 giugno 2013, di Elisa Zini – Robert Redford non delude mai il suo pubblico. Con “La regola del silenzio” riporta sullo schermo passione, bravura, poesia e dolcezza. Jim Grant, Robert Redford, è un tranquillo avvocato, padre single di una bambina.

La vita è scandita dalla quotidianità ed è vissuta in piena armonia fino a quando Jim si trova costretto, suo malgrado, a fuggire da casa affidando la custodia di sua figlia al fratello. Ben Shepard è un reporter alle prime armi che lavora per una testata giornalistica di provincia. La sua caparbietà mista ad un pizzico di fortuna lo portano ad inseguire prima le motivazioni che hanno spinto Jim Grant a fuggire e poi la figura stessa di Jim dopo averne scoperta la vera identità, mascherata per oltre trent’anni.

Grant, pacifista degli anni ’70, è un ricercato per omicidio: durante una rapina in banca venne infatti uccisa una guardia ad opera di due estremisti e i colpevoli non furono mai arrestati. Si scatena in tutto il Paese una caccia all’uomo da parte dell’ FBI e Grant dovrà lottare per dimostrare la sua innocenza, ripercorrendo la storia di quegli anni: una storia faticosamente dimenticata. Shepard, ambizioso giornalista convinto dell’innocenza di Grant, lo insegue a sua volta, spesso precedendo la polizia con intuizioni corrette, nella speranza di ottenere un personale scoop giornalistico. Quando si trovano uno di fronte all’altro nel Michigan i veli cadono e le loro identità sono messe a nudo più di quanto avrebbero creduto.

Un thriller morale, dai sentimenti profondi che mette in gioco le relazioni tra le persone avvicinando passato e presente, con uno sguardo al futuro. Uno splendido Robert Redford sia come regista sia come affascinante e maturo attore.