“ElettrOttanta”

Dal 26 giugno sarà disponibile nei negozi tradizionali e nei principali digital store “ElettrOttanta”, il nuovo disco del cantautore pugliese FABIO MILELLA che rivisita in chiave elettronica alcuni dei più grandi successi musicali italiani degli anni ’80, canzoni che hanno fatto ballare e divertire più d’una estate e più d’una generazione, “tormentoni” di ieri e possibili “tormentoni” di oggi e domani …

 

La produzione artistica è a firma di FAUSTO DASÈ con FABIO MILELLA.

 

In questo disco FABIO MILELLA vuole far riaffiorare lo spirito e  la voglia di sperimentare degli anni ‘80, scegliendo di utilizzare due degli strumenti che di quegli anni furono la bandiera: il sintetizzatore analogico e il vocoder. “ L’idea che ho da sempre in testa – racconta l’artista –  è quella di divertirmi e divertire con qualcosa di leggero e frizzante che renda il pubblico libero di ballare e sognare, dimenticando, anche se solo per il tempo di una canzone, i problemi ”.

 

ElettrOttanta” si compone di 9 cover e di un brano inedito, Dolce stella blu”, scritto e composto dall’artista. Questa la tracklist: “La notte vola”, “Che fico”, “L’estate sta finendo”, “Gianna”, “Cicale”, “Cacao meravigliao”, “Balla”, “Se m’innamoro”, “Ballo ballo”, “Dolce stella blu”. 

 

Distribuito da Halidon (www.halidon.it), “ElettrOttanta” è stato registrato e missato da Fausto Dasè e Gabriele Simoni (all’Accademia del Suono e al Sound Lab Studio di Milano) e masterizzato da Antonio Baglio (al Nautilus Mastering Studio di Milano).

 

FABIO MILELLA nasce il 5 settembre 1978 a Bari. La sua passione per la musica, e per il canto in particolare, nasce e si sviluppa sin dalla tenera età; a 14 anni comincia a scrivere e comporre le prime canzoni e l’anno successivo esordisce con il suo primo gruppo. Dopo anni di gavetta nei locali pugliesi, nel 2008 scrive il brano “Dispetto”, con cui partecipa e supera le selezioni del Festival Sanremo 2009 e il brano “Mentre il sole sorge”, con il quale supera tutte le selezioni del concorso Sanremolab 2009.  A gennaio 2010 quest’ultimo brano viene selezionato tra 450 brani ed entra tra i 18 pubblicati nella Compilation ufficiale di Sanremolab 2009. A settembre 2010 si esibisce al MOA – Music On Air a Como, durante la giornata conclusiva della manifestazione, prima del concerto di Davide Van De Sfroos. A maggio 2011 esce il suo primo disco intitolato “Chi fa da sé fa per tre”, pubblicato da Carosello e distribuito da Artist First. Nell’album le sonorità degli anni ’60 si mescolano con i moderni suoni elettronici, con la voglia di raccontare e raccontarsi in modo semplice e leggero. L’album contiene il brano “Dispetto” (che ironizza fino all’esasperazione i comportamenti comuni delle donne e degli uomini), da cui ha avuto inizio la carriera artistica di FABIO MILELLA.