Francesco Renga all’Estathè Market Sound

Francesca Renga

Ha preso il via Estathé Market Sound, in programma dall’ 1 maggio al 31 ottobre 2015 ai Mercati Generali di Milano. La grande novità nell’intrattenimento dell’estate milanese nell’anno di Expo 2015 apre le porte e segna già un record: mai nessun Festival ha proposto un calendario di 6 mesi di appuntamenti.

Dopo il grande successo delle prime date di Estathè Market Sound, continuano gli appuntamenti live!

Venerdi 10 luglio salirà sul palco Francesco Renga. Dopo aver conquistato oltre quaranta teatri italiani a colpi di sold out, torna live da giugno a settembre con Tempo Reale Extra Tour. Per l’estate un nuovo spettacolo, pensato per i più prestigiosi spazi all’aperto della penisola. In scaletta le canzoni di Tempo Reale e i successi della sua carriera. Sul palco grandissima energia, suoni intensi e una straordinaria backing band. Tempo Reale, uscito per Sony Music nel marzo 2014 è stato certificato DISCO DI PLATINO e per oltre quaranta settimane ha dominato la top ten degli album più venduti. Il singolo Il mio giorno più bello nel mondo ha conquistato il DOPPIO PLATINO, è nella Top 10 della classifica generale dei video più visti su Vevo Italia nel 2014 e in terza posizione in quella dei video italiani. Il mio giorno più bello nel mondo ad oggi ha totalizzato 15 milioni di visualizzazioni e Vivendo Adesso 10 milioni.

Francesco Renga va ad arricchire il cartellone di Estathè Market Sound che ha già in calendario The Kolors (15 luglio), Rap SuperStar Italy (18 luglio), Club Dogo (18 luglio), Giorgio Moroder (25 luglio), Incognito (1 agosto), Gogol Bordello (27 agosto), Jack Savoretti (1 settembre), Renzo Arbore L’Orchestra Italiana (7 settembre), Urban Orchestra (8 settembre), Subsonica (19 settembre) e Steve Hackett (21 settembre).

Il festival, promosso da So.ge.Mi con il sostegno del Comune di Milano, è organizzato da Punk For Business in partnership con Estathé ed è inserito all’interno del cartellone di eventi ufficiali di Expo In Città.

Sul sito www.estathemarketsound.it verranno annunciate nuove date e nuovi artisti. Estathé Market Sound è anche sui social:

facebook.com/estathemarket sound

instagram.com/estathemarketsound

Twitter @estathemarketsound

 

Radio Deejay, MTV, ViviMilano e Gambero Rosso sono mediapartner ufficiali di EMS.

I biglietti sono acquistabili sul circuito Ticketone: http://www.ticketone.it/estathe-market-soundmilano.html?affiliate=ITT&doc=venuePage&fun=venue&action=overview&venueGroupId=19685

Costo del biglietto: dai 46 ai 57,50 euro

Inizio: ore 21

Come raggiungerci: Via Cesare Lombroso, 54

Passante Ferroviario: fermata Porta Vittoria – Bus – 90/91, 92, 66  –  Tram – 16

 

Santa Margaret – Vieni a gridare con me –

Santa Margaret - foto di Stylaz

È ONLINE IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO “VIENI A GRIDARE CON ME”

È online il video di “VIENI A GRIDARE CON ME”, il nuovo singolo dei SANTA MARGARET estratto da “Il suono analogico cova la sua vendetta” (Carosello Records), primo album della band disponibile in digital download su iTunes (https://itunes.apple.com/it/album/suono-analogico-cova-la-sua/id995962531) e in vinile

(http://www.musicfirst.it/it/promo/il-suono-analogico-cova-la-sua-vendetta.html).

Il video di “Vieni a gridare con me”, diretto da Daniele Persica da un’idea di Celestina Pistillo (autrice tv e autrice della web serie di successo #celeRentola), è stato girato per le strade di Roma, dove la band, armata di megafono, strumenti musicali e liquirizie arrotolate, ha coinvolto i passanti sorpresi e divertiti invitandoli a “venire a gridare con … loro”.Il video di “Vieni a gridare con me” è online ai seguenti link: www.vevo.com/watch/ITB261500669 www.youtube.com/watch?v=uv2CZIel4IY
Queste le prossime date live della band: l’11 luglio al Tokuma Festival di Vimercate (Monza-Brianza), il 12 luglio all’Arci Fest di Mantova, il 5 agosto alla Di Saronno Terrace del Solatio di Torre Suda (Lecce), il 6 agosto a Il Vecchio e Il Mare di Trani (Barletta) e l’8 agosto al Jack’n’Jill di Cutrofiano (Lecce).

Negli scorsi mesi, i Santa Margaret hanno raccolto un successo dietro l’altro: hanno suonato sul palco del Concerto del Primo Maggio 2015, opening act di Deep Purple e Beth Hart, artisti scelti da MTV New Generation, vincitori del Coca Cola Summer Festival 2014 grazie al brano “Riderò”, scelto (insieme al brano “Vieni a gridare con me”) come colonna sonora dell’ultimo film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Il ricco, il povero e il maggiordomo”. Nel 2015 hanno trionfato nella categoria TIM Best New Generation agli MTV Awards 2015, aggiudicandosi così il premio dedicato ai migliori artisti emergenti della scena italiana, e hanno calcato ancora una volta il palco del Coca Cola Summer Festival.

I Santa Margaret nascono a Milano dall’incontro della carismatica cantautrice Angelica Schiatti con il chitarrista Stefano Verderi, che cura anche la produzione artistica del progetto. Insieme a loro, altri musicisti di grande esperienza come Leonardo Angelicchio (tastiere), Ivo Barbieri (basso) e Marco Cucuzzella (batteria).

Per vedere una performance della band, ecco il link del live per Vevo DSCVR, format originale nato in UK e dedicato alla musica emergente: http://vevo.ly/LMcTC7.https://www.facebook.com/santamargaretofficial – https://twitter.com/margaret_bandhttps://www.youtube.com/user/SantaMargaretVEVO – https://soundcloud.com/santamargaret

Amy

Amy

Uscirà il 15, 16 e 17 settembre nelle sale italiane

l’atteso docu-film di Asif Kapadia

dedicato alla vita tormentata e intensa di Amy Winehouse

 

Dal regista di SENNA

Ecco il poster e il trailer italiano

https://www.youtube.com/watch?v=wzmC534SLkA

Questo è un film su una persona che desidera amore e non sempre ne riceve. AMY è un film sull’amore Asif Kapadia

Due anni dopo l’uscita nelle sale di SENNA, il regista inglese Asif Kapadia -affiancato da James Gay-Rees (producer) e da Chris King (editor)- torna a raccontare la storia di un’icona assoluta dei nostri tempi.

Presentato Fuori Concorso al Festival di Cannes dove ha riscosso un enorme consenso di pubblico e di critica, AMY è il film dedicato alla tormentata voce di Back to black, Amy Winehouse, e include immagini e filmati d’archivio inediti sull’intensa e carismatica artista, scomparsa nel 2011 a soli 27 anni per cause ancora non completamente accertate. AMY restituisce così aspetti meno noti della vita della cantante, tutti raccontati attraverso le sue stesse parole e la sua musica. AMY arriverà in Italia distribuito da Nexo Digital e Good Films il 15, 16 e 17 settembre per celebrare quello che sarebbe stato il compleanno della cantante, nata il 14 settembre del 1983.  L’elenco delle sale che parteciperanno all’evento è disponibile su www.nexodigital.it.

Il trailer qui https://www.youtube.com/watch?v=wzmC534SLkA.

Il regista Asif Kapadia, già vincitore del BAFTA con Senna (il film dedicato al celebre pilota di Formula Uno), ha dichiarato “E’ successo qualcosa con Amy Winehouse. E io volevo capire come questo qualcosa potesse essere accaduto proprio davanti ai nostri occhi. Come può una persona morire così al giorno d’oggi? Non si è trattato di un episodio improvviso: in qualche modo sapevamo che sarebbe potuto accadere perché Amy stava percorrendo quella strada”.

Per realizzare il suo film Kapadia è partito dall’intuizione che potessero essere proprio le canzoni di Amy a creare la trama narrativa del suo lavoro. Del resto i testi della Winehouse erano sempre estremamente personali. Amy usava la scrittura in forma catartica, quasi fosse una terapia attraverso cui elaborare le emozioni più difficili.  Continua Kapadia “Tutto quello che dovevamo fare era svelare quei testi. Questa per me è stata la vera rivelazione: la scrittura di Amy. Tutti sanno come cantava, ma forse solo pochi si rendono conto di quanto scrivesse bene. Ha scritto testi e musica: tutto era suo“.

AMY sarà distribuito in Italia il 15, 16 e 17 settembre da Nexo Digital e Good Films in collaborazione coi media partner Radio DEEJAY, MTV e MYmovies.it

Amy Winehouse nasce a Londra da una famiglia di origini ebraiche il 14 settembre 1983. Da adolescente mostra di preferire la musica allo studio e ancora giovanissima viene espulsa da scuola. Il suo primo album, Frank, esce nel 2003 e raccoglie un’ottima accoglienza di critica e di pubblico grazie alla sorprendente voce “nera” di Amy. Tre anni dopo arriva il nuovo disco, Back to Black, lanciato dal singolo Rehab e ispirato alla musica dei gruppi vocali femminili anni ’50 e ’60: è con questo album che il successo di Amy si fa planetario. La critica la adora, il pubblico le fa scalare tutte le classifiche di vendita ed Amy conquista 5 Grammy (un sesto Grammy arriverà postumo). Eppure le complesse vicende sentimentali e personali dell’artista, segnate da drammatiche dipendenze, consumano giorno dopo giorno la sua vitalità. Il 23 luglio del 2011 Amy viene trovata morta nella sua abitazione di Londra. Il suo disco postumo, Lioness: Hidden Treasures, è uscito nel dicembre del 2011 e contiene brani nuovi e cover.

Asif Kapadia è noto per l’impatto visivo dei suoi film. Ha diretto l’acclamato Senna (sulla leggenda di Ayrton Senna) che è diventato il documentario inglese con l’incasso più alto di tutti i tempi aggiudicandosi numerosi premi internazionali. Kapadia esplora col suo lavoro la vita di “outsiders”, personaggi che vivono in circostanze o “paesaggi” senza tempo. Nato a Londra nel 1972, ha studiato cinema ed esordito con Sheep Thief (1997). Con The Warrior (2001) si è aggiudicato due premi BAFTA. Far North (2004) ambientato in Artico è stato presentato in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia. Il suo pluripremiato Senna è uscito nel 2010.

 

 

Tutor ortodontico®: L’APP della Sido

Stiamo vivendo anni difficili in cui qualsiasi certezza viene meno al pari  delle disponibilità economiche e finanziarie delle persone e dello Stato il quale non può disporre della cifra necessaria per garantire un welfare adeguato ad ogni cittadino.

Per portare un utile contributo e porre un argine a questa situazione, in cui le cure dentali sono tra le prime ad essere cancellate (il 12% degli Italiani ha rinunciato ad una visita odontoiatrica: dati ISTAT 2013) proprio quando si è dimostrato che la salute orale è fondamentale per il benessere dell’intero organismo ma soprattutto per portare a conoscenza delle persone la reale situazione delle arcate dentali e mascellari dei bambini su cui bisogna intervenire durante la crescita, per evitare problemi futuri, la SIDO (Società Italiana di Ortodonzia) ha messo a punto l’App “Tutor Ortodontico®”, nelle lingue più diffuse, scaricabile gratuitamente anche in versione 3D che verrà lanciata in autunno.

“La SIDO, applicando il concetto di sussidiarietà e tenendo in considerazione i suggerimenti impartiti dall’Osservatorio per il monitoraggio delle ‘app’ legate alla salute, in via di istituzione, intende dare un contributo perchè si possa identificare il problema relativo al proprio apparato dentale, evidenziare la necessità di ulteriori approfondimenti diagnostici e si possano effettuare cure opportune nel momento giusto di crescita (www.sido.it)” spiega il prof. Giampietro Farronato, Ordinario di ortodonzia presso l’Università degli Studi di Milano e Presidente SIDO.

“Abbiamo studiato la APP Tutor Ortodontico® in funzione dei disturbi più diffusi nella popolazione: respirazione, fonazione e deglutizione perché abbiamo riscontrato che manca la giusta informazione sulla relazione tra sintomo di alterata funzione e alterazione anatomica. Il 38% della popolazione generale e l’81% dei soggetti in età evolutiva presenta disturbi dell’articolazione del linguaggio correlati alle alterazioni delle funzioni orali; circa 1.600,000 Italiani soffrono di apnee respiratorie; in altre parole, respirare con difficoltà può essere conseguenza di un palato stretto; la difficile pronuncia delle consonanti “dentali” (es.: t, d, q) o “sibilanti” (es.: s, z) può derivare da un’alterata posizione degli elementi dentali mentre disturbi di deglutizione o digestivi, peraltro di difficile evidenziazione, potrebbero essere correlati ad un non perfetto allineamento delle arcate dentali. Intervenendo durante la crescita, si possono ottenere risultati non più raggiungibili con l’aumentare dell’età quando i disturbi possono provocare effetti spiacevoli (es.: roncopatie, apnee notturne, sonnolenza diurna, ecc.) anche per la vita di relazione e necessitare di un impegno terapeutico più invasivo e importante come, per esempio, un intervento chirurgico”.

La APP, realizzata in modo semplice e didascalico, si chiude con un autoscatto o selfie che ha diverse valenze: consentire al cittadino di verificare la correttezza dell’autovalutazione da parte di un esperto SIDO, di consapevolezza presente e di valutare il livello nella popolazione.

La APP sarà disponibile a partire dal 30 ottobre durante lo svolgimento della giornata SIDO presso l’Auditorium di Padiglione Italia all’interno di EXPO nel contesto del 46° Congresso Internazionale SIDO.

SIDO metterà gratuitamente la sua APP a disposizione degli Ortodontisti SIDO ma anche dei medici e pediatri di famiglia, degli otorinolaringoiatra, dei logopedisti, dei foniatri e di tutti gli altri specialisti con l’auspicio che possa essere strumento indispensabile per i cittadini che la potranno scaricare dal sito www.sido.it

 

Smemoranda 2016

SMEMORANDA 2016

Oltre 100 collaboratori, un sacco di amici e tantissime novità

per 16 mesi di cose che ci piacciono!

“Mi piace”, “I Like”, “Gefällt mir” a Berlino, “Synes godt om” a Copenaghen, e “Vind ik leuk” a Utrecht. “J’aime” a Bordeaux, “Gosto” a Porto, “Me gusta” a Valencia. E il resto lo posso immaginare. Perché mi piace la fantasia quando non cancella la realtà. La supera. La esalta, la rende grande.

Gino&Michele

Per il 2016 volevamo un titolo che ci piacesse davvero e che permettesse a ognuno degli oltre 100 collaboratori di Smemoranda di mettere nel diario una buona dose di energia positiva. Così quest’anno il tema è proprio “Mi piace”, non solo i “like” su Facebook, ma il “Mi piace” vero che riguardi una passione, un hobby, una persona, una canzone, un libro, un’esperienza, un film… Questo e molto altro ancora riempiono racconti reali o immaginari, elenchi bizzarri, aneddoti, paure, speranze, battute, disegni, strisce, vignette… Tutti dentro la Smemo 2016 Mi piace! per un concentrato di cose belle da portare con sé, 500 pagine quadrettate di storie da leggere, da scrivere e da inventare. Perché come scrivono Gino&Michele nel loro pezzo di apertura, la fantasia non cancella la realtà, ma la supera.

E a te cosa piace?

A Carlo Gabardini piace l’amore perché è eterno, finché dura; i Finley adorano bere a canna e ingurgitare la panna spray; a Don Gino Rigoldi piace l’alleanza perché è meglio darsi la mano che stritolarsi; a Teresa Mannino piace ri-leggere da Aristotele a Jim Morrison, da Hugo a Berger, da Tolstoj a Madre Teresa; la lettura piace pure ai Boiler, che citano libri sconosciuti e introvabili, che piacerebbero sicuramente anche a noi se solo esistessero davvero. Raul Montanari elenca i suoi 10 libri del cuore, tra cui proprio il libro Cuore di De Amicis, crudele e potente, altro che buonista; a Davide Oldani piacciono i piatti con personalità, e ce lo immaginavamo! Licia Troisi adora i docu reality sui cacciatori di fantasmi. A Gino Strada piace lavorare per Emergency, e a noi piace lui perché lo fa. E via così sino alla fine, anche se, come suggeriscono La Pina e Diego, like a parte, una delle domande più interessanti cui Smemo 2016 invita a rispondere è: a te cosa piace davvero?

Quale Smemo ti piace di più?

Quest’anno puoi scegliere tra tantissime combinazioni diverse: copertine argento, blu, nero, giallo fluo e viola sfumato in ben 4 taglie dalla XSMALL alla LARGE, per trovare quella che ti calza ti più. Poi ci sono le edizioni speciali 100% Smemo: Follow me! con la copertina che ricorda l’asfalto e un elastico in cui mettere in evidenza con uno speciale cursore gli stati d’animo o le azioni che più ci piacciono in quel momento. E siccome sappiamo che vi piacciono le sneakers, ci siamo inventati Lace it up! una Smemo coi lacci giallo fluo in copertina per dare libero sfogo alla creatività. Perché quello che ci piace è liberare la fantasia e farvi personalizzare il diario in modo unico e inimitabile!

Qualche albero… Ma lo ripiantiamo subito!

Smemoranda è a Emissioni zero e prodotta al 100% in Italia.

Grazie al sodalizio con Eco-Way (www.ecoway.it), la Smemo è l’unico diario in Italia Emission Free, e attraverso un progetto di impegno concreto a favore dell’ambiente – sotto la tutela di Fondazione Terra ONLUS – ha creato dal 2005 boschi per un totale di 186.000 alberi, piantati su terreni demaniali, per assorbire più di 1000 tonnellate di CO2 all’anno e restituire all’atmosfera una grande quantità di ossigeno. Li potete visitare nell’Oltrepò Pavese.

Chi c’è nella Smemo Mi piace!

Scrivono per Smemoranda 2016:

Antonio Albanese, Albertino*, Enrico Bertolino, Claudio Bisio, Boiler (Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate), Cristiana Capotondi, Martin Castrogiovanni, Alessandro Cattelan, Cristiano Cavina, Nadia Centoni e Monica De Gennaro, Cesare Cremonini*, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Don Luigi Ciotti, Andrea Dovizioso, Fabri Fibra, Finley, Carlo Gabardini*, Enzo Gentile, Michele Foresta alias Mr. Forest, Geppi Cucciari, Gialappa’s Band, Gioele Dix, Daniel Hackett*, Ivan, J-Ax, Maurizio Lastrico, Luciano Ligabue, Luciana Littizzetto, Stefano Mancinelli, Teresa Mannino, Raul Montanari, Moreno, Davide Oldani, Piero Pelù, La Pina e Diego, Don Gino Rigoldi, Alessandro Robecchi, Federico Russo, Nicola Savino, Skuola.net, Sud Sound System, Gino Strada,  Licia Troisi, Giovanni Vernia.

Disegnano per Smemoranda 2016:

Albert, Allegra, Altan, Bertolotti e De Pirro, Ceccon, César, Contemori, Corradi, Creanza, Deco, De Donno, Donarelli, Dr. Pira, Elfo, Ferrari, Franca & Toti, Giuliano, Greggio, Leone, Lunari, Maicol & Mirco, Maramotti, Marilungo, Migneco e Amlo, Natali, Natangelo, Persichetti Bros, Ponchione, Rebori, Simon, Solinas, Squillante, Staino, Vauro,  Ziche, Villa.

*new entry 2016

Dalla carta…

Dentro la Smemo “Mi piace” trovi un mucchio di cose che ti piacciono! Ci sono i racconti e i disegni, i bigliettini a strappo, i giochi, l’oroscopo di Antea con disegni di Villa, gli adesivi attacca e stacca per cellulari e tablet, tantissime pagine libere per appunti e pensieri. E poi le rubriche per sopravvivere alla scuola, pensate appositamente per ogni giorno della settimana:

Per il LUNEDÌ abbiamo chiesto ad uno di voi la sua personale lista di Mi piace/odio tra i banchi di scuola. Il risultato (ne siamo SICURI!) vi piacerà.

Le battute più folgoranti, dalle più classiche a quelle che impazzano sul web, da quelle dei film che conoscete a memoria a quelle dei libri che sfogliate sino a consumarli, le abbiamo inserire il MARTEDÌ e il GIOVEDÌ, per spezzare la settimana quando sembra che non voglia finire mai.

Il MERCOLEDÌ è lo Strip Day con le strisce firmate dai piu` grandi disegnatori del momento: irriverenti, surreali, spietate e dolcissime come piace a voi!

Il VENERDÌ è il giorno delle citazioni tratte da libri, film, canzoni e poesie. Tutte a ricordarci le cose che CI PIACCIONO veramente!

La Playlist musicale a suon di like ce la siamo tenuti per il SABATO perché come si sa è un giorno che piace parecchio.

DOMENICA di relax e risate con le vignette dei disegnatori Smemo. Perché ci piace l’idea di dimenticarci che il giorno dopo… sarà di nuovo lunedì!

A grande richiesta torna il countdown per la fine della scuola che ogni sabato sarà dedicato al conto alla rovescia. Potete coprirvi gli occhi se preferite non vederlo, oppure dargli una sbirciatina di tanto in tanto per godervi il traguardo dell’estate che si avvicina.

E ora diteci un po’: qual è il giorno che vi piace di più?

…al web!

Il diario continua in rete con tanti contenuti extra a tema Mi Piace! Video, curiosità e approfondimenti su www.smemoranda.it il portale con musica, video, giochi, amore, sesso, battute, vignette, pensieri, nerdate, fatti nostri e vostri, in cui ogni contenuto è commentabile e sharabile su Fb e Twitter, dove la community di ragazzi che segue la Smemo cresce sempre di più con 600 mila amici su Facebook e  oltre 15 mila follower su Twitter.

(Smemoranda.it è una testata giornalistica registrata (Reg. n. 533 del 04/04/2005, Direttore Resp. Nico Colonna)

Torna la Smemo App!

Dopo il successo delle scorse edizioni saranno ancora disponibili gratuitamente a partire da settembre, per Android e Apple, gli aggiornamenti dell’applicazione per smartphone Smemo App: un concentrato di Smemoranda con le citazioni, le battute, le vignette dei disegnatori Smemo per portarsi sempre dietro un po’ di Smemo ;-). E da settembre sulla App Smemo trovate anche tutti i contenuti della Smemo 2016!

Sulla Smemo 2016 si scrive con la Bic 4 colori Smemoranda!

È nata la BIC® 4 colori Smemoranda, la biro perfetta per scrivere sulla Smemo 2016 seguendo i motti Paint your dreams e Paint your world. Insomma, apri la Smemo e colora il tuo mondo con la penna 4colori Smemoranda in edizione speciale by Bic e condividi le immagini con l’hashtag #smemo2016 sui social ufficiali del diario. Perché, se scritti a colori, dediche, appunti, riassunti e tag… hanno tutto un altro sapore! E ci piacciono di più.

Prezzo al pubblico: 3 euro, nelle migliori cartolerie (info su www.gutdistribution.it).

Nasce Smemo Eastpak

Cosa succede se lo zaino più famoso incontra il diario più amato? Nasce Smemo Eastpak: la prima collezione limited edition di zaini e accessori per essere sempre… on the move! Li trovate nelle migliori cartolerie (info su www.gutdistribution.it).

Le Smemo 2016

*/ 5 colori: argento/ blu/ nero/giallo fluo/viola sfumato, per un totale di 10 varianti copertina

*/ 4 formati 9×12,2 -10,3×13,6 -11×15-13×17,7 identificati sulla costa con le sigle XS, S, M, L

*/ 2 Special Edition: Lace it Up e Follow me disponibili in 3 formati: 10×13 / 11×15/ 13×18

*/ Dati tecnici editoriali: 576 pagine + 8 pagine a strappo

*/ Prezzi: 15 euro; 16 euro le Special edition

www.smemoranda.it

www.facebook.com/smemoranda

@SmemoOfficial

www.youtube.com/user/SmemoOfficial

http://instagram.com/smemoofficial