“SignorHunt” – nuovo album di Rocco Hunt

cover rocco hunt_B
Dopo il disco di platino con “’A verità” ROCCO HUNT, il rapper più richiesto del momento, torna con un nuovo progetto discografico: “SignorHunt”, in uscita il 23 ottobre e già in preorder su iTunes.

Sempre il 23 ottobre partirà da Napoli l’instore tour che vedrà Rocco impegnato in tutta Italia per incontrare i fan e firmare le copie del suo nuovo disco.

“SignorHunt è l’album che ho sempre sognato di fare – racconta Rocco – Libertà di pensiero ed amore per il Rap. Non c’è cosa più bella di essere apprezzati per quello che si è veramente”. Un disco di denuncia sociale, ma anche d’amore, che non grida allo scontro ma si rifà a dei valori etici e morali, cosa che da sempre contraddistingue il suo stile.

“SignorHunt” è un disco da un lato innovativo e dall’altro classico, che raccoglie tante sfaccettature di Rocco. La copertina con più facce, infatti, rappresenta il Rocco della strada, il Rocco innamorato, il Rocco che pensa al futuro, il Rocco politico, il Rocco sociale e il Rocco poeta urbano.

È composto da 16 brani inediti e featuring  con  grandi artisti: Clementino, J-Ax, Guè Pequeno, Neffa, Mario Biondi, Enzo Avitabile, Chiara, Speaker Cenzou, O’ Zulù, Luchè, Nazo,Zoa, Maruego e il gran ritorno di Chief.

Un altro importante passo avanti nella crescita artistica del rapper salernitano, che dalla vittoria nella sezione “Nuove Proposte” a Sanremo con “Nu Juorno Buono” è riuscito a conquistare pubblico e critica.

“SignorHunt” è stato anticipato dal singolo in radio “Vene e vvà” (il cui video ha già superato le 2 milioni di visualizzazioni – http://vevo.ly/mWgJBT) e dallo street video di “SignorHunt”, che vede la partecipazione e la regia di Maccio Capatonda (http://vevo.ly/vf4g37).

Immobiliare Novate

Immobiliare Novate
Immobiliare Novate

Presente sul territorio di Novate M.se da 20 anni, l’agenzia di Fabio Gnoni, si trova in via Repubblica.

Il motto dell’agenzia è che “Per vendere il tuo immobile a Novate, scegli l’Agenzia del tuo paese”

L’agenzia svolge la vendita degli immobili e sono sempre visualizzati nella vetrina oppure nel sito internet

Sito Immobiliare Novate

Agenzia di Novate Milanese

Via Repubblica, 71
20026 Novate M.se (MI)

Tel: 02-3545292
Cel: 347-2478981
Fax: 02-3541544

Email: info@immobiliarenovate.it

Teatro alla Scala – Omaggio a Sinatra

80915
Hampson e Grubinger, omaggio a Sinatra: Domenica 25 ottobre il grande baritono e l’enfant terrible delle percussioni alla Scala con il Percussive Planet Ensemble in un programma di canzoni da Crumb a Corigliano e Sting fino a Sinatra, che nel 2015 avrebbe compiuto 100 anni.

Thomas Hampson non è solo un celebre baritono dal vasto repertorio classico ma anche un musicista curioso di diversi ambiti artistici: alle interpretazioni dei classici del musical si è aggiunto negli anni scorsi il progetto “Song of America”, realizzato in collaborazione con la Library of Congress, con il quale veniva ripreso e valorizzato l’immenso patrimonio storico della canzone americana. Nella stessa direzione si muove il programma concepito da Hampson insieme a Martin Grubinger, il prodigio delle percussioni, per il concerto scaligero di domenica 25 ottobre con il Percussive Planet Ensemble, che si avvale degli arrangiamenti di Martin Grubinger senior.

L’ensemble include sei percussionisti, batteria, basso elettrico, due tastieristi, due trombe, trombone e un esecutore al sassofono, clarinetto e flauto.
Aprono il programma tre spiritual e una canzone della Guerra civile, nell’arrangiamento per voce e percussioni di un pilastro dell’avanguardia d’oltreoceano come George Crumb, classe 1929. Fanno eco gli slanci melodici e i forti contrasti espressivi del ciclo One Sweet Morning, composto da John Corigliano per il decennale dell’attentato alle Torri Gemelle.

La seconda parte della serata si apre con sette canzoni del repertorio di Sting, e prosegue con una celebrazione del centenario della nascita di Frank Sinatra. La coppia Hampson/Grubinger omaggia il grande entertainer con un viaggio fra i suoi brani più celebri:  apre New York, New York, scritta nel 1977 da John Kander su testo di Fred Ebb per l’omonimo film di Martin Scorsese con Liza Minnelli, seguita da Come Fly With Me  composta per Sinatra nel 1957 da Jimmy Van Heusen su testo di Sammy Cahn, e il classico di Cole Porter I’ve Got You Under My Skin, dal film Born to Dance del 1936. Segue una versione strumentale della canzone Strike up the Band, dall’omonimo musical del 1927 (seconda versione 1930) in cui George e Ira Gershwin immaginavano che gli Stati Uniti dichiarassero guerra alla Svizzera; conlude il concerto Mack The Knife, versione inglese della celebre canzone di Mackie Messer dalla  Dreigroschenoper di Kurt Weill e Bertolt Brecht, andata in scena per la prima volta a Berlino nel 1928.

Il repertorio jazz, il musical e la canzone di area anglosassone sono relativamente poco frequenti al Teatro alla Scala: possiamo però ricordare i due memorabili concerti di Keith Jarrett nel 1995 e nel 2007, la serata dedicata a Bernstein e Cole Porter da Kim Criswell e Wayne Marshall nel 2000, il “Broadway Musical Gala” nel 2002 e le messe in scena di West Side Story nel 2000 e nel 2003. L’opera di Gershwin Porgy and Bess, che alla Scala ha avuto due produzioni nel 1955 e nel 1996, tornerà dal 15 novembre 2016 nella versione originale diretta da Nikolaus Harnoncourt.
Il concerto è realizzato con il sostegno di UniCredit.

“Qualcuno volo’ sul nido del cuculo”

 tl012058

Al Teatro Carcano di Milano da mercoledì 4 novembre

 Daniele Russo, Elisabetta Valgoi in “QUALCUNO VOLO’ SUL NIDO DEL CUCULO” di Dale Wasserman dal romanzo di Ken Kesey
Adattamento di Maurizio de Giovanni – Uno spettacolo di Alessandro Gassmann
Repliche fino a domenica 15 novembre.

La nuova rielaborazione del celebre romanzo del 1962  ce lo avvicina, cronologicamente e geograficamente, spostando la vicenda degli internati di un manicomio californiano e dei trattamenti coercitivi cui sono sottoposti nell’Ospedale psichiatrico di Aversa, nel 1982.

Una straordinaria metafora sul rapporto tra individuo e Potere, un testo che è una lezione di impegno civile, uno spettacolo potente e toccante.

 

 

Loyalty Card di Coco’s Wash

Loyalty card
Loyalty card

L’attività Self Service per i 4 zampe, propone l’idea della Loyalty Card

L’intenzione dei due commercianti novatesi Giuliana e Luciano, è quella di premiare la costanza e la fedeltà dei propri clienti, che portano a lavare il loro fedele amico.

“E’ importante, spiegano da Coco’s Wash, che il cane sia lavato e tenuto pulito, poichè è spesso in contatto con noi e anche nelle zone della casa come divani, tappeti”

Informazioni:

www.cocoswash.it

info@cocoswash.it

344 239 8042

 

I.P.