Paul Kalkbrenner : “Parts of Life”

paul-kalkbrenner-new-album-parts-of-life-cover-artwork-march-2018
paul-kalkbrenner-new-album-parts-of-life-cover-artwork-march-2018

SABATO 5 MAGGIO 2018 – SPAZIO 900 – ROMA

Prevendite autorizzate: La vendita generale di biglietti ed abbonamenti è disponibile su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di martedì 3 aprile. L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

PAUL KALKBRENNER, leader indiscusso della dance internazionale, arriva in Italia per la presentazione unica del suo nuovo lavoro “Parts of Life”, in uscita il 18 maggio.

“Parts of Life” segue la trilogia di “Back To The Future” che ha registrato e raccontato l’arrivo della techno a Berlino dalla fine degli anni ’80. “Parts of Life” suona in maniera essenziale e basilare ma è al tempo stesso ricco di gioia e grandioso: è un disco senza tempo con un’ulteriore iniezione di energia.

“Parts of Life” è anche il lavoro più personale di Paul, quello che rivela maggiormente lui come artista, nella forma più pura. La copertina dell’album con dei dipinti di still life a opera di Paul Eisel, zio di Paul Kalkbrenner, mostra un’altra inedita passione dello stesso Kalkbrenner.

Prima di iniziare il tour estivo e rivolgersi alle grandi folle, Paul Kalkbrenner presenterà il suo lavoro nei club, una dimensione “familiare” per far vivere in maniera esclusiva il nuovo lavoro.

All’Home Festival arrivano i The Prodigy

The Prodigy
The Prodigy

Dopo i recenti annunci dei nuovi artisti che si esibiranno all’Home Festival, tra cui gli Eagles of Death Metal e Vinicio Capossela, a impreziosire e completare la lineup degli headliner di venerdì 2 settembre, ad un anno dall’uscita di “The Day Is My Enemy” arriva una conferma di importanza mondiale: i The Prodigy.

Il trio britannico che ha rivoluzionato la musica con un combo tra elettronica, rock e dance, torna in Italia dopo un tour che toccherà molti festival mondiali, dallo Strawberry in Cina all’Hurricane in Germania, dall’Exit in Serbia al Qstock in Finlandia.

A marzo del 2015 erano tornati più arrabbiati e scatenati che mai partorendo il nuovo ed esplosivo capitolo discografico “The Day Is My Enemy”. Un album che conta ben sei anni di gestazione, registrato e composto durante il tour, in volo o negli afer-party con la costante che contraddistingue i The Prodigy sin dagli albori: rabbia e pura adrenalina.  Afferma il leader Liam Howlett: “Ho sempre visto la musica che mi piace come una forma di attacco. Non ho pianificato che l’album avesse un suono violento, è semplicemente il suono che viene fuori dallo studio.  Il suono dei Prodigy”.

Venerdì 2 settembre quindi, dopo i già annunciati Alborosie, Modestep, Rumatera, Il Teatro degli Orrori e Dub Fx, i The Prodigy lasceranno il segno sul pubblico dell’HF attraverso le loro travolgenti performance tutte diverse, ma tutte cariche di energia catalizzatrice.

TICKET: L’ingresso giornaliero costa 18 euro + 2,7 euro diritti prevendita. Abbonamento a 60 euro + diritti prevendita per i quattro giorni. Biglietti a disposizione sui circuiti di Ticket One e Mail Ticket.

Di seguito la lineup “daybyday” di Home Festival ad oggi:

Giovedì 1 settembre:

Editors, 2Manydjs, Ministri, I Cani, Dardust, Selton, Vettori, Yakamoto Kotzuga

Venerdì 2 settembre:

The Prodigy, Alborosie & The Shengen Clan, Pendulum Dj set & Verse, Modestep, Il Teatro degli Orrori, Dub Fx, Apres la Classe, Rumatera

Sabato 3 settembre:

Eagles of Death Metal, Salmo, Enter Shikari, Jauz, Gemitaiz, Bruno Bellissimo, Ackeejuice Rockers, Fred De Palma, Iosonouncane, Machweo

Domenica 4 settembre:

Vinicio Capossela, Max Gazzè, Dubioza Kolektiv, Espana Circo Este, Be Forest, Coez, Christian Effe, Damien McFly

Nuovo singolo per Roberto Onofri

Se si prova a digitare su  Google il nome  di Roberto Onofri appariranno innumerevoli “finestre” che fanno sicuramente capire come questo ragazzo da oltre vent’ anni porta avanti il nome dell’ Italia in campo internazionale a grandi livelli.
Dalla vittoria come dj dell’anno quando con Eros Ramazzotti ad un Discoinverno di Rai Tre  fu premiato dall’ allora presidente A.I.D. Renzo Arbore ai tempi del mitico clarinetto, al trionfo del Madison Square Garden di New York in una gara internazionale che lo consacrò World International Dj nel 1989 quando entusiasmò con la sua verve gli oltre 11.000 italiamericani pronti a votare il dj più coinvolgente.
Le discoteche più importanti della nostra penisola lo vedono costantemente in consolle arrivando fino ad 11.000 persone al mitico Bandiera Gialla di Rimini.
Tutto questo costellato da conduzioni al fianco del suo produttore di sempre Angelo De Luca ( Euronote Spazio d’autore, La vecchia fattoria, Capitani in mezzo al mare, Premio Andersen)  all’incontro con la bella e brava Rosalinda Celentano  con la quale dal 1994 conduce  su Videoone  un programma in onda in tutto il mondo su satellite Sky ed ora in Italia su Port Tv nei porti e sulla syndication (ex Supersix) Italian Network Television.


Ma è con il mitico Franco Nero che nel 2000 arrivano i primi fiori all’occhiello con la vittoria dei due dischi d’oro Girotondo rap e Castello rap. Nascono poi altre importanti collaborazioni con Paolo Bonolis, Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Anthony Quinn,Sean Connery e Whitney Houston con la quale ha registrato, ben prima della sua scomparsa, un filmato inedito dedicato a Michael Jackson che verrà presto alla luce.

Invitato come campione dj  anche al matrimonio esclusivo a New York di Liza Minelli in compagnia del suo caro amico Franco Nero, può ancora contare su un bellissimo rapporto di stima e di amicizia con la diva americana.

Ultimo in ordine di tempo un disco di platino conquistato per le oltre 315mila copie vendute del pezzo Volare,  rifacimento dell’ indimenticabile versione di Domenico Modugno che ha visto la collaborazione della splendida Valeria Marini.  Il  brano è stato registrato a Los Angeles da Tony Renis.

E ora, mentre riveste il ruolo di accattivante inviato per il programma Terre Meravigliose su Rai Due, condotto da una spumeggiante Federica Peluffo , lancia Dance, il suo nuovo singolo che vede la partecipazione della bellissima modella, showgirl, attrice di origini argentine ma ormai romana a tutti gli effetti, Georgia Viero.

Il brano, pubblicato per la GNE Records, è ora disponibile nei migliori negozi di dischi e sulle più importanti piattaforme musicali digitali.