McHappy Day

McHappy Day 2011:

in occasione della Giornata Mondiale del Bambino

la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia promuove una raccolta fondi speciale a livello nazionale

a favore dei bambini

La Giornata Mondiale del Bambino è un’operazione di solidarietà a favore dell’Infanzia di tutto il mondo istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU attraverso l’entrata in vigore della Convenzione Universale dei diritti dell’Infanzia. Si celebra ogni anno il 20 novembre.

In accordo con questa ricorrenza internazionale, contemporaneamente in tutti i 52 paesi in cui la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald è presente, Italia compresa, viene organizzato il McHappy Day: una serie di iniziative ed eventi con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della Fondazione Ronald McDonald locale.

Durante la settimana dal 14 al 20 novembre, entrando in uno dei 400 McDonald’s in Italia, tutti potranno partecipare attivamente alla raccolta fondi della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia.

I fondi raccolti in Italia sono destinati all’apertura e alla gestione delle Case Ronald McDonald e delle Family Room Ronald McDonald, che danno alloggio temporaneo a famiglie con bambini gravemente malati e lungodegenti presso i principali centri pediatrici italiani.

Per ogni contributo ricevuto (di qualsiasi importo) verrà consegnato un “mattoncino” adesivo rosso o giallo. Ogni cliente potrà scrivere il proprio nome sull’adesivo e attaccarlo su una grande casa collocata all’interno del ristorante; un gesto simbolico che renderà così ancora più visibile l’impegno di tutti: ecco che Un piccolo gesto diventa grande.

In Italia la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald è ormai una realtà consolidata con all’attivo quattro centri di accoglienza per i bambini malati e le loro famiglie: quattro Case Ronald a Roma/Palidoro, Brescia, S. Giovanni Rotondo, Bellosguardo ed una Family Room all’interno dell’Ospedale S. Orsola-Malpighi di Bologna. In queste strutture vengono ospitate oltre 3.000 persone ogni anno, ma molti sono ancora gli ospedali che chiedono di aprire nuove Case Ronald/Family Room a sostegno delle famiglie. Nel 2012 ci aspetta l’apertura della quinata casa Ronald a Firenze

Anche un semplice gesto di accoglienza può diventare un atto di condivisione e di amore, può servire a far nascere un sorriso e riaccendere la speranza: questa è la filosofia della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia, che si propone di continuare nella sua opera, aprendo e gestendo nuovi centri di accoglienza in Italia, per rispondere al bisogno di tante famiglie di poter stare unite ai loro bambini malati.

Caffetteria pasticceria “La Griffe”

Un gusto unico, piacevole, delle brioches artigianali, fatte da loro nel loro laboratorio con la ricetta originale. Niente surrogati, qui si lavora con le ricette di una volta, cin burro vero, con creme fresche, con la bontà dei sapori…

…e da qui nascono brioches…

vuote

al mirtillo

alla mandorla

al pistacchio

integrale al miele

integrale alle mele e cannella

girella con uvetta

girella con goccie di cioccolato

albicocca o         nutella, crema, fragola

bi-gusto, sfoglia e pasta di brioches

sfoglia

brioches mignon

     
    

Caffetteria pasticceria “La Griffe” di via Repubblica 48/A – Tel. 02.3544919

I.P.

La casa del futuro ecologico esiste a Novate

Case di via Manzoni - Novate Milanese -

Oggi si parla molto di Ecologia, spesso però ci si riduce ad anteporre il termine “ECO” al nome proprio e tutto sembra funzionare … ma non è così! A volte l’ecologia è fatta di studi e di coraggio sì, soprattutto di coraggio nel rompere i luoghi comuni, gli schemi e le abitudini, quelle più consolidate, quelle dell’ABITARE.

E’ nell’abitare dove ci sono in gioco i quantitativi maggiori di energia per scaldare, refrigerare, illuminare, etc… ed è proprio questo il settore dove si sono fatti i passi minori.
Le agenzie immobiliari pubblicizzano ancora l’impianto di riscaldamento autonomo, qualcuno ha capito le caldaie a condensazione, qualcun altro ha in mente il teleriscaldamento, i più evoluti hanno sentito parlare del geotermico … tutti hanno in mente gli isolamenti dell’edificio (oggi la “Classe” dell’edificio) ma ora si può fare di più !

A Novate la società Le Cascine R.E. SpA nell’intervento in Via Manzoni sta realizzando un impianto all’avanguardia in Lombardia:
l’Impianto a  TRIGENERAZIONE.

Sfruttando l’esperienza di una società Italo-Svizzera si è importata un’esperienza maturata nei paesi nordici consistente in una combinazione molto calibrata fra un geotermico di tipo superficiale (che quindi non tocca le falde acquifere) ed una cogenerazione per produrre l’energia elettrica necessaria al funzionamento degli impianti condominiali e che ottiene, come sottoprodotto, l’acqua calda sanitaria necessaria per tutte le 47  unità immobiliari presenti.
L’impianto è centralizzato e molto efficiente, provvede a tutte le necessità del condominio per il riscaldamento, il condizionamento e l’acqua calda sanitaria. Un sistema di contabilizzazione all’ingresso degli alloggi consente un’assoluta gestione autonoma da parte dei condomini ed una lettura a distanza dei singoli consumi da parte dell’amministratore.
La trasmissione in remoto dei dati permette al manutentore il monitoraggio continuo dell’impianto ed un intervento mirato per la sua messa a punto e per eventuali interventi necessari al suo miglior utilizzo.

A dirla così sembra un insieme di paroloni tecnici che però non producono granché per la vita di tutti i giorni: e invece no!
Intanto si pensi ai costi: per ogni 100 mq di alloggio si ha un consumo annuo di energia totale (riscaldamento, condizionamento e acqua calda sanitaria) inferiore a 500,00 Euro.
E questo vuol dire non solo risparmio (che non guasta) nelle tasche degli utenti ma anche e soprattutto maggior risparmio di emissioni per tutta la collettività .
In altri termini per dirla con uno slogan:” L’energia più efficiente è quella che si risparmia , non costa nulla e non inquina”.

Per ultimo un atto di coraggio finale: mediante la cucina ad induzione (fornita direttamente dalla società costruttrice) si evita il gas negli appartamenti ed il relativo contatore !.
Oltre al risparmio sulle bollette si aumenta molto la sicurezza delle abitazioni evitando i sempre pericolosi impianti a gas dentro casa.
Se non è coraggio questo… 

Ing. Osvaldo Boniardi

I.P.