UOMO BIANCO

Uomo Bianco è l’uomo della civiltà occidentale, in senso molto allargato. È l’arrogante amministratore del pianeta, o almeno uno dei più esosi. Sono bianco, quindi con imbarazzo riconosco di essere io stesso l’Uomo Bianco“. Non usa mezzi termini Paolo Rigotto per presentare il leitmotiv del suo nuovo disco: Uomo Bianco è infatti un atto d’accusa – demenziale più che vibrante, pungente più che solenne – nei confronti della cività occidentale, dei suoi nuovi simboli, dei suoi disvalori e del suo bianco protagonista. 12 canzoni che usano il sarcasmo e la provocazione come chiave di lettura di un mondo in disgregazione: come sostiene l’autore sono “piccoli esorcismi, un mio personale requiem a lieto fine per una civiltà apparentemente agli sgoccioli”. 

Paolo Rigotto è una personalità estremamente interessante, che ha fatto dell’eclettismo la sua personale direzione musicale. Batterista della Banda Elastica Pellizza, dei Syndone e di altre formazioni e artisti ai quali presta la sua professionalità didrummer, Rigotto torna a un anno di distanza dal suo felice debutto Corpi celesti, un esordio che ha colpito favorevolmente lacritica grazie a una cifra stilistica che prosegue nel nuovo album, nato in collaborazione con Controrecords e New Model Label e prodotto da Francois Veramon, ricchissimo, poliglotta e imbarazzante alter ego dell’autore…

Martedì 22 maggio 2012 al Caffè del Progresso in Torino, Rigotto suonerà dal vivo per la prima volta i brani del suo ultimo album Uomo Bianco accompagnato dalla sua band al completo: Silvio Vaglienti alla chitarra, Roberto Cannillo alle  tastiere,Francesco Borello al basso ed Elvin Betti alla batteria. Il nuovo album dell’eclettico artista torinese, pubblicato daControrecords New Model Label, è disponibile in cd ed in tutti gli store digitali.

Info:

 

Paolo Rigotto:
http://www.rigotto.it

BLUE NOTE MILANO: il 27 maggio in concerto BEBE

Domenica 27 maggio il BLUE NOTE MILANO (Via Borsieri, 37) ospiterà in concerto l’artista spagnola BEBE, che presenterà il suo nuovo album Un Pokito de Rocanrol”, in uscita martedì 22 maggio e anticipato in radio dal singolo “K.I.E.R.E.M.E”.

 

Sul palco del jazz club milanese l’artista spagnola si esibirà per la prima volta in Italia (una produzione Massimo Levantini per Live Nation Italia). Un’occasione unica per ascoltare dal vivo i brani del nuovo album, oltre alle canzoni che l’hanno resa celebre, come la hit mondiale “Malo” o “Tiempo pequeño”, che le è valso il premio Goya. 

 

Bebe, vincitrice di un Latin Grammy, dopo aver venduto in tutto il mondo 500.000 copie del suo primo album, ha continuato la sua ricerca artistica trovando in Renaud Letang il produttore ideale per il suo nuovo disco d’inediti. La collaborazione con Letange (già produttore di Feist, Jane Birkin, Manu Chao e Sergent Garcia) ha portato alla realizzazione di Un Pokito de Rocanrol (Emi Music).

 

Per la serata di domenica 27 maggio lo spettacolo sarà unico, alle ore 21.00 (apertura porte: ore 19.30). Il prezzo dei biglietti acquistati entro le due ore precedenti ogni concerto è di 30,00 euro (prezzo “advance”) mentre il prezzo dei biglietti acquistati direttamente all’ingresso dello spettacolo è di 35,00 euro (prezzo “door”).

 

Il BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, è la prima sede europea dello storico jazz club di New York. Con esibizioni di artisti di fama internazionale e una programmazione che offre il meglio della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, il jazz club milanese si è guadagnato, in nove anni, una posizione tra i migliori “club d’Europa”.

 

Il jazz club milanese si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

 

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00. 

«Mincanto»: Mario Lavezzi alla diretta streaming

 Una sorpresa per tutti gli “internauti”. Mario Lavezzi partecipa questa sera alle 18 alla diretta streaming della seconda edizione di «Mincanto». Il noto produttore discografico e cantautore ha accettato con piacere l’invito dal presidente Podestà, e sarà presente allo show mirato a valorizzare i giovani cantanti e i gruppi musicali del Milanese e di Milano. Un’opportunità per studiare ed esibire il proprio talento in vista di un eventuale futuro professionale nel mondo della musica.

Nel corso di un web show, trasmesso in contemporanea da www.mincanto.it, www.provincia.milano.it, www.podestapresidente.it, www.affaritaliani.libero.it, www.yradio.it, si esibiranno, alla presenza del direttore artistico di «Mincanto», Andrea Tosoni, del project manager di idroscalo, Cesare Cadeo, e di Paola Brodoloni dell’Associazione «Cuore e parole», i vincitori della prima stagione sia di «Mincanto» sia di «Giovani suonati»: le band «The Dowsers» e «Long Playing» (attraverso un video “linkabile” dal sito www.mincanto.it), e la solista, di appena 16 anni, Giulia Penza, che offrirà agli “ai ragazzi online” presenti all’incontro una sua live performance. Fans e aspiranti artisti potranno, dunque, intervenire online con domande e commenti attraverso i social network Twitter (@www_mincanto_it), Facebook (Mincanto Musica) o una semplice mail (myspace@mincanto.it).

WIND MUSIC AWARDS CONDUCONO CARLO CONTI E VANESSA INCONTRADA

Carlo Conti e Vanessa Incontrada condurranno, dall’Arena di Verona, la 6^ edizione dei Wind MUSIC AWARDS. Dopo cinque fortunate edizioni su Italia 1, la manifestazione che celebra la grande musica italiana approda sulla rete ammiraglia Rai.

 

L’evento musicale, realizzato da WIND Telecomunicazioni con la collaborazione delle Associazioni del Settore Discografico AFI, FIMI, e PMI, si terrà il 26 maggio e andrà in onda in un’unica grande prima serata su Rai1 il 26 giugno.

 

Al già eccellente cast annunciato: ALESSANDRA AMOROSO, BIAGIO ANTONACCI, EMMA, TIZIANO FERRO, GIORGIA, LUCIANO LIGABUE, FIORELLA MANNOIA, LAURA PAUSINI e ANTONELLO VENDITTI, si aggiungono i MODA’ tra gli artisti premiati con la special guest JARABE DE PALO… e le sorprese non finiscono qui!

 

Durante i Wind Music Awards 2012 ritireranno il riconoscimento  gli artisti che hanno pubblicato e venduto, nell’arco di tempo compreso tra maggio 2011 e maggio 2012 , secondo le certificazioni Gfk, oltre 120 mila copie (multi platino) o 60 mila copie (platino). Inoltre saranno consegnati i premi speciali “Premio Arena di Verona”.

 

Claudia Erba, Responsabile Advertising Business Unit Consumer di Wind, commenta: “La crescita di Wind nel mercato delle tlc è in costante aumento ed è per noi motivo di grande orgoglio. Insieme ai numeri cresce anche il valore del brand Wind ed è per questo motivo che, con grande entusiasmo, quest’anno sbarchiamo con i Wind Music Awards su RAI1, la stessa emittente che ospita il festival di Sanremo. Il nostro augurio è che la nostra kermesse possa diventare nel tempo l’evento estivo per eccellenza per tutti gli appassionati della musica”.

L’edizione 2012 dei Wind Music Awards sarà realizzata da F&P Group con la Ballandi Entertainment per la cura e la gestione di tutti gli aspetti televisivi dell’evento.

Media partner di questa 6^ edizione dell’evento è Rai RADIO2.

“SOTTO BOMBARDAMENTO”

 

Da venerdì 18 maggio sarà in rotazione radiofonica “SOTTO BOMBARDAMENTO”, nuovo singolo di LIGABUE estratto dal triplo cd live con 3 inediti “CAMPOVOLO 2.011” (Warner Music), registrazione integrale del concerto del 16 luglio 2011 al Campovolo di Reggio Emilia.

“SOTTO BOMBARDAMENTO”, prodotto da Luciano Luisi e registrato in studio con La Banda, è un brano extra di “Buon Compleanno Elvis”.

Nelle prossime settimane LIGABUE varcherà i confini italiani con “SOTTO BOMBARDAMENTO – ROCK IN 2012”, cinque concerti in Europa e in Italia (prodotti e organizzati da Riservarossa e F&P Group) che si preannunciano imperdibili! Saranno gli unici concerti del LIGA nel 2012 … in attesa del nuovo disco di inediti e del relativo tour che vedranno la luce nel 2013.

Questi gli appuntamenti da segnare in agenda: il 25 maggio “ROCK IN LONDON 2012” (sold out) alla Royal Albert Hall di Londra, dove LIGABUE si esibirà per la prima volta nella sua carriera; il 5 luglio “ROCK IN LOCARNO 2012” al festival “Moon and Stars ‘12” di Locarno (Svizzera); il 7 luglio “ROCK IN CIVIDALE DEL FRIULI 2012” al Parco Della Lesa di Cividale del Friuli (UD); il 17 luglio “ROCK IN TAORMINA 2012” (sold out) al Teatro Antico di Taormina (ME); il 20 luglio “ROCK IN NAPOLI 2012” in Piazza del Plebiscito a Napoli.

I cinque concerti saranno “essenziali”, con più rock e meno spettacolo, e sul palco con il LIGA ci sarà Il Gruppo, la formazione che lo accompagna negli ultimi anni. I biglietti per i concerti di “SOTTO BOMBARDAMENTO – ROCK IN 2012” sono disponibili presso i punti vendita e tutti i circuiti di prevendita autorizzati (per info biglietti: www.fepgroup.it).

Sabato 26 maggio LIGABUE sarà all’Arena di Verona per i Wind Music Awards, dove verrà premiato grazie ai risultati da multiplatino di “CAMPOVOLO 2.011”.

Passando dall’attività musicale a quella letteraria, è in libreria “Il Rumore Dei Baci A Vuoto”, nuovo libro di LIGABUE, nel quale l’artista torna alla sua prima passione da scrittore: il racconto.

“Il Rumore dei Baci a Vuoto” (Einaudi) contiene tredici racconti, «tredici storie minute e profonde come possono esserlo le emozioni o le ferite, che si leggono d’un fiato ma lasciano una scia lunga nei pensieri del lettore». Il libro segue la pubblicazione della raccolta di racconti “Fuori e dentro il borgo” (1997), del romanzo “La neve se ne frega” (2004) e della raccolta di poesie “Lettere d’amore nel frigo” (2006).

www.ligachannel.com – barmario.ligabue.com – www.facebook.com/Ligabuewww.youtube.com/ligabuewww.fepgroup.itwww.warnermusic.it