16.4 C
Milano
lunedì, Aprile 15, 2024

“Realismo magico” a Palazzo Reale

A curare l’illuminazione della mostra è Francesco Murano, tra i più richiesti progettisti italiani d’illuminazione al servizio dell’arte e autore delle luci delle più importanti esposizioni in Italia

30mila visitatori per la “straordinaria bellezza sospesa” della mostra “Realismo magico” a Palazzo Reale: il light designer Francesco Murano racconta i segreti dell’allestimento

“I dipinti di Longhi, Casorati, Oddi, Cagnaccio di Sanpietro rappresentano creature sospese nell’attesa della tragedia della guerra” spiega l’architetto delle luci Francesco Murano

Prosegue “Realismo Magico”, in programma a Palazzo Reale di Milano sino al 27 febbraio 2022, a cura di Gabriella Belli e Valerio Terraroli: l’esposizione, che ha raggiunto i 30mila visitatori, è stata ampiamente apprezzata sia dalla critica che dal pubblico. Il progetto espositivo, promosso e prodotto dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e 24 ORE Cultura-Gruppo 24 ORE, punta – secondo una precisa ricostruzione filologica e storiografica del fenomeno del Realismo Magico – a far scoprire al visitatore più di ottanta capolavori di questa complessa e affascinante corrente artistica, con un allestimento curato dallo Studio Bellini.

LE OPERE IN MOSTRA – Il percorso cronologico-filologico ruota intorno a capolavori italiani di questa specifica temperie, a loro volta messi in relazione con alcune opere della Neue Sachlickheit, la cosiddetta “Nuova oggettività” tedesca, che per primo Emilio Bertonati promosse e fece conoscere alla cultura italiana agli inizi degli anni Sessanta attraverso la Galleria del Levante, nelle sedi di Milano e di Monaco di Baviera. I confronti saranno anche con i caratteri del Novecento Italiano di Margherita Sarfatti, dai quali il Realismo Magico si distingue, ma con il quale condivide alcune personalità artistiche come Achille Funi, Mario Sironi, Ubaldo Oppi.

In mostra vengono esposte le opere originalissime di Felice Casorati, come il Ritratto di Silvana Cenni del 1922, così come le prime invenzioni metafisiche di Giorgio de Chirico come L’autoritratto e L’ottobrata del 1924, ma anche le proposte di Carlo Carrà, con Le figlie di Loth del 1919, e Gino Severini con i suoi Giocatori di carte; tutti propongono un originale e tutto italiano “ritorno all’ordine”.

https://www.palazzorealemilano.it

Quotidiano online Dietro La Notizia
Carlotta Coppo_REALISMO MAGICO

Per altre notizie relative al tema Mostre Dietro la Notizia

Articoli

Controlli straordinari previsti dal protocollo ‘Asse del Sempione’

Partiranno il prossimo 20 aprile i controlli straordinari previsti dal protocollo 'Asse del Sempione', presentato stamattina al Comando Unico di Polizia locale di Nerviano-Pogliano,...

Musica, parole e confidenze: Giuliano Sangiorgi canta e si racconta

È nato due anni fa come un ciclo di incontri, una manciata di appuntamenti tra parole e musica, note e riflessioni, per indagare il...

Sguardi Altrove Film Festival. Il cinema femminile a Rho

Sguardi Altrove Film Festival. Il cinema femminile a Rho Da sette anni il Comune di Rho partecipa a Sguardi Altrove Women’s International Film Festival con l’attribuzione...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Controlli straordinari previsti dal protocollo ‘Asse del Sempione’

Partiranno il prossimo 20 aprile i controlli straordinari previsti dal protocollo 'Asse del Sempione', presentato stamattina al Comando Unico di Polizia locale di Nerviano-Pogliano,...

Musica, parole e confidenze: Giuliano Sangiorgi canta e si racconta

È nato due anni fa come un ciclo di incontri, una manciata di appuntamenti tra parole e musica, note e riflessioni, per indagare il...

Sguardi Altrove Film Festival. Il cinema femminile a Rho

Sguardi Altrove Film Festival. Il cinema femminile a Rho Da sette anni il Comune di Rho partecipa a Sguardi Altrove Women’s International Film Festival con l’attribuzione...

La Milano Art Week 2024 ospita BacteriArt3. Ecco i vincitori

La Milano Art Week 2024 ospita BacteriArt3. Ecco i vincitori Premiati i vincitori di BacteriArt3, from invisible to visible, il progetto in cui microbiologia e...

I lunedì de “L’altra Novate”. Il libro di Emma Goldman

I lunedì de "L'altra Novate". Il libro di Emma Goldman Domani sera 15 aprile alle 20.45 nello spazio DV22, in via Di Vittorio 22 a...